ARTICOLI RECENTI

venerdì 12 luglio 2024

SPAGNA-INGHILTERRA: SFIDA PER IL TRONO D'EUROPA

Saranno Spagna e Inghilterra a contendersi il trionfo dell’Europeo 2024. Questa è la sentenza arrivata al termine delle 50 partite fin qui disputate nella competizione. Si affronteranno due tra le migliori nazionali europee e mondiali. 
Due che, alla vigilia della competizione, erano state indicate da molti tra le favorite. E non poteva essere altrimenti, guardando alle rose e al talento a disposizione dei due commissari tecnici. 
La Spagna cerca il suo quarto titolo dopo quello del 1964 e i due consecutivi del 2008 e del 2012; l'Inghilterra un Europeo non lo ha mai vinto. L’ha sfiorato tre anni fa in casa, ma vinto neppure una volta. Ci proverà domenica sera. 

giovedì 11 luglio 2024

EUROPEI, COPPA AMERICA, CALCIO FEMMINILE: I CONSIGLI PER SCOMMETTERE

Eliminate Francia e Olanda, la finale di Euro 2024 è ormai decisa: saranno Spagna e Inghilterra a contendersi il titolo europeo. L’ultimo atto del torneo è al centro dei pronostici di Superscommesse di questo fine settimana, insieme ai match di Copa America e alle qualificazioni agli Europei di calcio femminile. 

mercoledì 10 luglio 2024

ANCORA UN COLPACCIO LAST-MINUTE: L'INGHILTERRA VA IN FINALE

Campionati Europei 2024 – Semifinale 
OLANDA - INGHILTERRA 1 - 2 
7' Simons - 18' Kane (rig.) - 91' Watkins 

OLANDA (4-3-3): Verbruggen; Dumfries (45'+3 st Zirkzee), De Vrij, Van Dijk, Aké; Schouten, Simons (45'+3 st Brobbey), Reijnders; Malen (1' st Weghorst), Depay (35' Veerman), Gakpo. 
Ct: Koeman. 
INGHILTERRA (3-4-2-1): Pickford; Walker, Stones, Guehi; Saka (45'3 st Konsa), Rice, Mainoo (45'+3 st Gallagher), Trippier 6 (1' st Shaw); Foden (36' st Palmer), Bellingham; Kane (36' st Watkins). 
Ct: Southgate. 
Arbitro: Zwayer 

Sarà l’Inghilterra a sfidare la Spagna nella finale dell’Europeo 2024. La squadra di Southgate ha eliminato l'Olanda in una semifinale tirata e combattutissima, vincendo 2-1 all'ultimo respiro. Gli Orange l'hanno sbloccata dopo appena 7 minuti grazie a un super gol di Simons, ma hanno subìto il pareggio 11 minuti dopo di Kane su calcio di rigore (per la verità molto dubbio). Al termine di una ripresa soporifera, nel primo dei due minuti di recupero assegnati dall'arbitro Zwayer, il lampo di Watkins, entrato da pochi minuti. L'Inghilterra vola a Berlino, dove per la seconda edizione consecutiva tenterà l'assalto alla coppa. 

martedì 9 luglio 2024

SPETTACOLO SPAGNA: E' FINALE (e la Francia torna a casa...)

Campionati Europei 2024 – Semifinale 
 SPAGNA – FRANCIA 2 – 1 
9' Kolo Muani – 21' Yamal – 25' Olmo 

SPAGNA (4-2-3-1): Simon, Jesus Navas (12' st Vivian), Nacho, Laporte, Cucurella; Rodri, Fabian Ruiz; Yamal (48' st Ferran Torres), Olmo (31' st Merino), Williams (48' st Zubimendi); Morata (31' st Oyarzabal). 
A disp.: Raya, Remiro, Joselu, Grimaldo, Alex Baena, Fermin Lopez, Perez. 
All: De la Fuente. 
FRANCIA (4-3-3): Maignan; Koundé, Upamecano, Saliba, Theo Hernandez; Kanté (17' st Griezmann), Tchouameni, Rabiot (17' st Camavinga); Dembelé (34' st Giroud), Kolo Muani (17' st Barcola), Mbappé. 
A disp.: Samba, Areola, Pavard, Mendy, M. Thuram, Zaire-Emery, Fofana, Coman, Clauss, Konate. 
All.: Deschamps. 
Arbitro: Vincic 

La fortuna francese finisce in semifinale. In finale a Berlino domenica ci andrà la Spagna del bel gioco e del campioncino in erba Lemine Yamal. A Monaco di Baviera la formazione di De la Fuente batte la Francia 2-1. Kolo Muani dopo 9 minuti sblocca il match di testa su assist di Mbappé, poi le Furie Rosse reagiscono, aumentano i giri e in cinque minuti ribaltano tutto grazie a una magia di sinistro di Yamal (21esimo) e a un numero di Dani Olmo (25esimo). Nella ripresa i Blues provano ad attaccare con più cattiveria, ma gli iberici non tremano e il risultato non cambia più. In finale la Spagna se la vedrà con la vincente di Olanda-Inghilterra.

domenica 7 luglio 2024

EURO 2024: QUATTRO SQUADRE, DUE SFIDE, UN UNICO OBIETTIVO

Ci avviciniamo a grandi falcate verso l'atto finale degli Europei 2024. Dopo le partite dei quarti di finale sono rimaste Francia, Spagna, Inghilterra e Olanda. Transalpini e Furie Rosse si affronteranno martedì sera, mentre il giorno dopo toccherà a inglesi e orange. Quattro squadre, due sfide, un unico obiettivo: un posto nella finale di Berlino di domenica sera. 

sabato 6 luglio 2024

L'OLANDA LA RIBALTA IN SEI MINUTI E VA IN SEMIFINALE

Campionati Europei 2024 – Quarti di Finale 
OLANDA - TURCHIA 2 - 1  
35’ Akaydin – 70 De Vrij – 76’ Muldur (aut.) 

OLANDA (4-2-3-1): Verbruggen; Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké (dal 28' st Van de Ven); Reijnders (dal 28' st Veerman), Schouten; Bergwijn (dal 1' st Weghorst), Simons (dal 42' st Zirkzee), Gakpo; Depay (dal 42' st Frimpong). 
A disp.: Bijlow, Flekken, De Ligt, Geertruida, Gravenberch, Blind, Malen, Brobbey, Wijnaldum. 
Ct.: Koeman. 
TURCHIA (5-4-1): Gunok; Muldur (dal 37' st Celik), Ayhan (dal 44' st Kilicsoy), Akaydin (dal 37' st Tosun), Bardakci, Kadioglu; Yilmaz, Ozcan (dal 32' st Yokuslu), Calhanoglu, Yildiz (dal 32' st Akturkoglu); Guler. 
A disp.: Bayndir, Cakir, Kaplan, Kahveci, Akhun, Yildrim, Yazici. 
Ct.: Montella. 
Arbitro: Turpin (FRA) 

Nell'ultimo quarto di finale di Euro 2024, l’unico che non si è trascinato oltre i 90 minuti regolamentari. l'Olanda batte 2-1 la Turchia e va in semifinale dove affronterà l'Inghilterra. Dopo il vantaggio di Akaydin al 35esimo, la squadra di Koeman ribalta la partita nel secondo tempo nel giro di 6 minuti con De Vrij di testa e Gakpo (con decisiva deviazione di Muldur) su assist di Dumfries. 
L'Olanda torna in semifinale di un Europeo dopo 20 anni. Rimpianti per Montella, con la sua squadra vicina al pareggio più volte nei minuti finali.

L'INGHILTERRA VINCE, MA NON CONVINCE. LA SVIZZERA SI ARRENDE AI RIGORI

Campionati Europei 2024 – Quarti di Finale 
INGHILTERRA – SVIZZERA 6 – 4 Dopo calci di rigore (1-1 al 120esimo) 
75’ Embolo – 80’ Saka 

SEQUENZA RIGORI: Palmer (I) - gol Akanji (S) - parato Bellingham (I) - gol Schaer (S) - gol Saka (I) - gol Shaqiri (S) - gol Toney (I) - gol Amdouni (S) - gol Alexander-Arnold (I) - gol 

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Konsa (33' st Palmer); Trippier (33' st Eze), Mainoo (33' st Shaw), Rice, Saka; Bellingham, Kane (4' sts Toney), Foden (10' sts Alexander-Arnold). 
Ct: Southgate. 
SVIZZERA (3-4-3): Sommer; Schaer, Akanji, Rodriguez; Rieder (19' st Zuber), Freuler (13' sts Amdouni), Xhaka, Aebischer (13' sts Sierro); Ndoye (8' pts Zakaria), Embolo (4' sts Shaqiri), Vargas (19' st Widmer). 
Ct: Yakin. 
Arbitro: Orsato.

L'Inghilterra è la terza semifinalista di Euro 2024: la nazionale di Southgate ha battuto ai rigori la Svizzera e ora attende la vincente di Olanda-Turchia. Dopo un primo tempo soporifero ci ha pensato una zampata di Embolo a sbloccare il match al 75esimo, gol pareggiato cinque minuti dopo dal gran sinistro di Saka. Ai rigori l'errore decisivo è stato di Akanji (parata di Pickford), infallibili invece gli inglesi. 

venerdì 5 luglio 2024

INFINITA FORTUNA DELLA FRANCIA: SUPERATO IL PORTOGALLO AI RIGORI

Campionati Europei 2024 – Quarti di Finale 
PORTOGALLO-FRANCIA 3-5 dopo calci di rigore (0-0 al 120esimo) 
Sequenza Rigori: Dembélé (F) gol, Ronaldo (P) gol, Fofana (F) gol, B. Silva (P) gol, Koundé (F) gol, J. Felix (P) palo, Barcola (F) gol, N. Mendes (P) gol, T. Hernandez (F) gol 

PORTOGALLO (4-3-3): Costa; Cancelo (29' st Semedo), Pepe, Dias, Mendes; Vitinha (14' sts M. Nunes), Palhinha (45'+2' st R. Neves), B. Fernandes (29' st Conceiçao); B. Silva, Ronaldo, Leao (1' sts J. Felix). 
A disposizione: Rui Patricio, Sa, Dalot, G. Ramos, Danilo, G. Inacio, J. Neves, Jota, A. Silva, Pedro Neto. 
Allenatore: Martinez. 
FRANCIA (4-3-1-2): Maignan; T. Hernandez, Saliba, Upamecano, Koundé; Kanté, Tchouameni, Camavinga (1' pts Fofana); Griezmann (22' st Dembélé); Mbappé (1' sts Barcola), Kolo Muani (41' st Thuram). 
A disposizione: Samba, Areola, Pavard, Mendy, Giroud, Zaire Emery, Coman, Clauss, Konaté. 
Allenatore: Deschamps. 
Arbitro: Oliver (Inghilterra) 

Continua ad aver fortuna la Francia e fortunatamente continua ad andare avanti. I Galletti (Vallespluga) stavolta si sbarazzano del Portogallo e si ritrovano in semifinale dove affronteranno la Spagna. 
Come da tradizione in questo Europeo i ragazzi di Deschamps non segnano nessun gol, trascinano la partita fino ai calci di rigore e lì superano agevolmente gli avversari. Stavolta Diogo Costa non riesce a fare il fenomeno. Nella lotteria dei calci di rigore non ferma nessun tiro, mentre dall’alto lato Joao Felix manda sul palo il proprio tiro. 
Questione di fortuna, ça va sans dire. 

FESTA SPAGNOLA: E' SEMIFINALE !!! MA E' RABBIA GERMANIA

Campionati Europei 2024 – Quarti di Finale 
SPAGNA – GERMANIA 2 – 1 dopo tempi supplementari (1-1 al 90esimo) 
51’ Dani Olmo – 89’ Wirtz – 118’ Merino 

SPAGNA (4-2-3-1): Unai Simon; Carvajal, Le Normand (1' st Nacho), Laporte, Cucurella; Rodri, Ruiz (12' pts Joselu); Yamal (20' st Torres), Pedri (8' Dani Olmo), Williams (34' st Oyarzabal); Morata (34' st Merino). 
A disp.: Raya, Remiro, Vivian, Grimaldo, Baena, Zubimendi, Navas, Lopez, Perez. 
Ct.: de la Fuente. 
GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Tah (35' st Muller), Raum (12' st Mittelstadt); Can (1' st Andrich), Kroos; Musiala, Gundogan (12' st Fullkrug), Sané (1' st Wirtz); Havertz (1' pts Anton). 
A disp.: Baumann, ter Stegen, Gross, Fullkrug, Fuhrich, Beier, Schlotterbeck, Henrichs, Koch, Undav. 
Ct.: Nagelsmann. 
Arbitro: Taylor (Inghilterra) 

È la Spagna la prima semifinalista di Euro 2024. Le Furie Rosse superano 2-1 la Germania ai supplementari e conquistano un posto tra le migliori quattro d’Europa. 
A Stoccarda, la Nazionale guidata da De la Fuente è passata in vantaggio al 51esimo con un inserimento di Dani Olmo premiato da Yamal, ma la reazione tedesca è stata veemente. Dopo il palo colpito da Fullkrug e diverse occasioni sbagliate, la Germania ha trovato il pari all'89esimo con Wirtz portando la sfida sull'1-1 e quindi al supplementare. 

giovedì 4 luglio 2024

I CONSIGLI PER SCOMMETTERE SUI QUARTI DI FINALE

Quali Nazionali approderanno in semifinale a Euro 2024? I quarti di finale della competizione sono oggetto dei pronostici di Superscommesse: il Portogallo di Ronaldo incrocia la Francia di Mbappé, la Spagna affronta la padrona di casa, la Germania, l’Inghilterra testerà la solidità della Svizzera, mentre l’Olanda cercherà di passare il turno battendo la Turchia: ecco l’analisi delle sfide di Euro 2024. 

EURO 2024, OTTAVI: ITALIA SOLO DECIMA PER PRESENZE INTERNAZIONALI DEI CALCIATORI

Siamo al giro di boa per gli Europei 2024: tutto è pronto per i quarti di finale, con il calendario definitivo delle migliori otto e le partite Spagna-Germania, Portogallo-Francia, Inghilterra-Svizzera, Olanda-Turchia in programma nei prossimi due giorni. 
Grande assente, dopo la brutta avventura in questo europeo tedesco, la formazione italiana guidata da Spalletti, che ora si trova alle prese con le riflessioni su quanto accaduto, tra chi invoca le dimissioni di Gravina e del CT e chi ipotizza nuovi futuri scenari. 

mercoledì 3 luglio 2024

DUE FINALI ANTICIPATE E DUE SFIDE CON POSSIBILI SORPRESE: ECCO I QUARTI DI FINALE

Da un lato del tabellone due finali anticipate, dall'altro lato due sfide che possono nascondere delle sorprese. Questo è il quadro dei quattro match dei quarti di finale degli Europei 2024 che si sono delineati dopo le sfide degli ottavi di finale. 
Ottavi di finale che hanno visto una sola grossa sorpresa: l'eliminazione dell'Italia. Sebbene, viste le prestazioni nella fase a gironi della formazione azzurra, quasi quasi l'avevamo messo in conto e definirla grossa sorpresa appare forse un tantino esagerato. 

martedì 2 luglio 2024

DEMIRAL FA IL BOMBER, L'AEROPLANINO MONTELLA VOLA AI QUARTI

Campionati Europei 2024 – Ottavi di Finale 
AUSTRIA – TURCHIA 1 – 2 
1' Demiral - 59' Demiral - 66' Gregoristch 

AUSTRIA (4-2-3-1): Pentz; Posch, Danso, Lienhart (20' st Wober), Mwene (1' st Prass); Seiwald, Sabitzer; Laimer (20' st Grillitsch), Baumgartner, Schmid (1' st Gregoristch); Arnautovic. 
A disp.: Lindner, Hedl, Querfeld, Kainz, Daniliuc, Seidl, Weimann, Entrup, Grull. 
Ct.: Rangnick. 
TURCHIA (4-2-3-1): Gunok; Muldur, Bardakci, Demiral, Kadioglu; Yuksek (13' st Ozcan), Ayhan; Yilmaz, Kokcu (38' st Kahveci), Yildiz (33' st Akturkoglu); Arda Guler (33' st Yokuslu). 
A disp.: Bayindir, Cakir, Celik, Tosun, Yazici, Kaplan, Kilicsoy, Akgun, Yildirim. 
Ct.: Montella. 
Arbitro: Soares Dias (Portogallo) 

La Turchia è l'ottava e ultima squadra qualificata ai quarti di finale di Euro 2024. A Lipsia contro l'Austria, la selezione di Montella si è imposta 2-1 sfruttando la serata magica di Merih Demiral, autore della doppietta decisiva. Il difensore ha sbloccato il match già al primo minuto sfruttando un pasticcio tra Baumgartner e Posch, battendo poi Pentz anche a inizio ripresa sempre da calcio d'angolo. L'Austria ha risposto al 66esimo con Gregoritsch, ma l'assedio alla porta di Gonuk non ha portato al pareggio. Ai quarti la Turchia sfiderà l'Olanda. Se Demiral è il capolavoro, Gonuk è l'artista. 

GAPKO-MALEN: L'OLANDA IN SCIOLTEZZA VERSO I QUARTI

Campionati Europei 2024 – Ottavi di Finale 
ROMANIA - OLANDA 0 - 3 
20' Gakpo - 83' Malen - 93' Malen 

ROMANIA (4-1-4-1): Nita; Ratiu, Dragusin, Burca, Mogos (38' Racovitan); M. Marin (27' st Cicaldau); Man, Stanciu (43' st Oralu), R. Marin, Hagi (27' st Mihaila); Dragus (27' st Alibec). 
Ct: Iordanescu. 
OLANDA (4-2-3-1): Verbruggen; Dumfries, De Vrij, Van Dijk, Aké (24' st Van de Ven); Schouten (24' st Veerman), Reijnders; Bergwijn (1' st Malen), Simons, Gakpo; Depay (45'+2 st Blind). 
Ct: Koeman. 
Arbitro: Zwayer 

L’Olanda batte 3-0 la Romania nel penultimo ottavo di Euro 2024 e vola ai quarti di finale, dove affronterà la vincente di Austria-Turchia. A sbloccare il match di Monaco è un lampo di Gakpo al 20esimo ed è lo stesso attaccante del Liverpool, al termine di un match dominato in lungo e in largo dagli Oranje, a servire a Malen l’assist del gol che chiude i giochi (83esimo). Ancora Malen, in pieno recupero, cala il tris in contropiede. Vanno avanti i ragazzi di Koeman, salutano quelli di Iordanescu, al termine di un match davvero da dimenticare. 

lunedì 1 luglio 2024

DIOGO COSTA PARARIGORI: PORTOGALLO AI QUARTI, MA CHE FATICA !!!

Campionati Europei 2024 – Ottavi di Finale 
PORTOGALLO - SLOVENIA 3 - 0 dopo calci di rigore (0-0 al 120esimo)
Sequenza Rigori: Ilicic (S) parato, Ronaldo (P) gol, Balkovec (S) parato, B. Fernandes (P) gol, Verbic (S) parato, Bernardo Silva (P) gol 

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Joao Cancelo (12' sts Semedo), Pepe (12' sts Ruben Neves), Dias, Mendes; B. Fernandes, Palhinha, Vitinha (20' st Jota); B. Silva, Ronaldo, Leao (31' st Conceiçao). 
A disposizione: José Sa, Rui Patricio, Dalot, Gonçalo Inacio, Antonio Silva, Danilo, Joao Neves, Matheus Nunes, Pedro Neto, Gonçalo Ramos, Joao Felix.
Allenatore: Martinez. 
SLOVENIA (4-4-2): Oblak; Balkovec, Bijol, Drkusic, Karnicnik; Mlakar (29' st Celar), Elsnik (1' sts Ilicic), Cerin, Stojanovic (42' st Verbic); Sesko, Sporar (29' st Stankovic). 
A disposizione: Belec, Vekic, Blazic, Janza, Brekalo, Lovric, Kurtic, Horvat, Zugelj, Zeljkovic, Vipotnik. 
Allenatore: Kek. 
Arbitro: Orsato (Italia) 

Al Portogallo servono i rigori per mandare ko la Slovenia negli ottavi di finale di Euro 2024, con i lusitani che si impongono per 3-0. Al Deutsche Bank Park di Francoforte la partita è inchiodata sulla parità nei 90 minuti regolamentari, con Oblak provvidenziale e capace di chiudere più e più volte la porta ai lusitani. Nei supplementari l'estremo difensore ipnotizza Cristiano Ronaldo dagli undici metri (105esimo) neutralizzandogli un rigore. Ai tiri di rigore è decisivo Diogo Costa che ipnotizza Ilicic, Balkovec e Verbic regalando la qualificazione al Portogallo. Ai quarti sarà sfida alla Francia in un lato del tabellone che vede già impegnate nell'altra sfida Spagna e Germania. 

FRANCIA FORTUNATA, IL BELGIO DEVE ARRENDERSI

Campionati Europei 2024 – Ottavi di Finale 
FRANCIA – BELGIO 1 – 0 
85’ Vertonghen (aut.) 

FRANCIA (4-3-1-2): Maignan; Kounde, Saliba, Upamecano, Theo Hernandez; Kante, Tchouameni, Rabiot; Griezmann; Mbappé, Thuram (dal 17' st Kolo Mouani). 
A disp.: Areola, Samba, Clauss, Konate, Mendy, Pavard, Camavinga, Fofana, Zaire-Emery, Barcola, Coman, Giroud, Dembele. 
Ct: Deschamps. 
BELGIO (4-4-2): Casteels; Castagne (dal 43' st De Ketelaere), Faes, Vertonghen, Theate; Carrasco (dal 43' st Lukebakio), Onana, De Bruyne, Doku; Openda (dal 18' st Mangala), Lukaku. 
A disp.: Sels, Kaminski, Debast, De Cuyper, Meunier, Witsel, Tielemans, Vermeeren, Vranckx, Trossard, Bakayoko. 
Ct: Tedesco. 
Arbitro: Nyberg (SVE) 

Una fortuita deviazione di Vertonghen su tiro di Kolo Muani permette ad una brutta Francia di superare il Belgio. Gara molto tattica e al lungo bloccata con la squadra di Deschamps che ha avuto più occasioni da gol. La partita la Francia l'ha giocata di più, di fronte e un Belgio più lento e attendista ma a lungo capace di stare compatto e difendere bene. Dettagli, questione di dettagli. E di fortuna, tanta fortuna (che ai francesi non è certo mancata in questo Europeo) che nel calcio non guasta.