GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 18 ottobre 2017

ROMA, IMPRESA SFIORATA !!! JUVENTUS, DISFATTA SFIORATA!!!

Champions League 2017-2018 - Girone C Terza Giornata
CHELSEA-ROMA 3-3
11' David Luiz - 37' Hazard - 40' Kolarov – 64’ Dzeko – 70’ Dzeko – 75’ Hazard

CHELSEA: Courtois, Azpilicueta, Christensen, Cahill; Zappacosta (32' st Rudiger), Bakayoko, David Luiz (12' st Pedro), Fabregas, Alonso; Hazard (35' st Willian), Morata.
A disp. Caballero, Scott, Kenedy, Batshuayi.
All. Conte.
ROMA: Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Strootman (38' st Florenzi); Gerson (28' st Pellegrini), Dzeko, Perotti (43' st El Shaarawy).
A disp. Skorupski, H. Moreno, De Rossi, Under.
All. Di Francesco.
ARBITRO: Skomina (Slo).

La Roma torna con un tanti rimpianti ma allo stesso tempo la consapevolezza di potersela giocare alla pari con le big d'Europa. In casa del Chelsea i giallorossi sfoderano una grande prestazione e sfiorano l’impresa di tornare da Londra con i tre punti. Alla fine finisce con un pirotecnico 3-3, ma, come il Napoli ieri sera, la Roma può ritenersi soddisfatta per aver tenuto testa ai campioni d’Inghilterra.
I giallorossi fanno la partita, ma vanno sotto 0-2 per i gol di David Luiz (11') e Hazard (37'), favoriti da errori individuali. Kolarov al 40esimo dà il la alla rimonta e due splendidi gol di Dzeko (64' e 70') firmano il sorpasso. Hazard al 75esimo tutto solo di testa firma il 3-3 che lascia l'amaro in bocca.

martedì 17 ottobre 2017

TROPPO MANCHESTER PER QUESTO NAPOLI: GUARDIOLA BATTE SARRI

Champions League 2017-2018 - Girone F Terza Giornata
MANCHESTER CITY-NAPOLI 2-1
9’ Sterling - 13’ Jesus – 73’ Diawara (rig.)

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Otamendi, Stones, Delph; De Bruyne, Fernandinho, David Silva (dal 31' s.t. Gundogan); Sterling (dal 25' s.t. Bernardo Silva), Jesus (dal 42' s.t. Danilo), Sané.
(Bravo, Mangala, Touré, Aguero).
All. Guardiola.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj (dal 25' s.t. Maggio), Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik (dal 33' s.t. Ounas); Callejon, Mertens, Insigne (dal 12' s.t. Allan).
(Sepe, Maksimovic, Jorginho, Rog).
All. Sarri.
ARBITRO: Lahoz (Spa).

E’ Guardiola ad aggiudicarsi la grande sfida col Napoli di Sarri. I partenopei vengono annichiliti dalla partenza a razzo dei padroni di casa che dopo nemmeno un quarto d’ora sono già sul 2-0 (al nono Sterling, quattro minuti dopo Gabriel Jesus). Mertens ha la chance per riaprire la gara, ma al 38esimo si fa parare un rigore. Nella ripresa, con un altro penalty, accorcia le distanze Diawara. Il Napoli resta fermo a tre punti, a -3 dallo Shakhtar che supera il Feyenoord.
Il primo tempo del City è praticamente perfetto. Mette subito le cose in chiaro con Sterling che approfitta di una respinta corta di Koulibaly su tocco di Walker per portare in vantaggio i suoi. E dopo pochi minuti Gabriel Jesus trova il raddoppio (tocco facile su cross basso di De Bruyne da destra).

C'E' LA SVEZIA TRA L'ITALIA E I MONDIALI RUSSI

L'ultimo ostacolo della Nazionale verso il Mondiale si chiama Svezia. A Zurigo, l'urna della Fifa ha stabilito gli accoppiamenti dei playoff, gli spareggi che le otto migliori seconde classificate dei gironi devono superare per poter approdare alla fase finale di Russia 2018. L'Italia di Ventura, che era testa di serie, se la vedrà con la selezione allenata dal ct Andersson che occupa la posizione numero 25 nel ranking Fifa e che manca il Mondiale da Germania 2006. L'andata si giocherà a Stoccolma il 10 novembre alle 20.45, ritorno tre giorni dopo, probabilmente a San Siro. Tutti gli altri playoff si disputeranno tra il 9 e il 14 novembre.

Dopo il secondo posto centrato con qualche difficoltà (vedi le ultime due uscite contro Macedonia e Albania), ora gli azzurri non possono più sbagliare.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails