ARTICOLI RECENTI

lunedì 16 luglio 2018

SOLIDITÀ E TALENTO: IL TRIONFO DELLA NEXT GENERATION

Campione del Mondo pur senza brillare. La Francia a Russia 2018 non è probabilmente la Nazionale che ha fatto vedere il miglior calcio (Belgio e la stessa Croazia sconfitta in finale hanno motivi validi per reclamare diritti) ma è una squadra con caratteristiche precise: mentalità, solidità e soprattutto la gioventù e il talento assoluto di alcuni uomini-chiave.
Molto interessante quello che faceva notare Matteo Marani in un tweet ieri “Nel 1994, la Francia non si qualificò al Mondiale. Come risposta, sviluppò ancora di più il Centre national de formation di Clairefontaine. Da allora: 3 finali di Coppa del Mondo, 2 Mondiali vinti, 2 finali Europeo, 1 Europeo vinto”. Ad occhio direi che in questo arco di tempo nessuna Nazionale ha fatto di meglio (e al conteggio totale dovremmo aggiungere anche due Confederations Cup, se non ricordo male). Insomma, benché quasi tutti gli italiani ieri abbiano tifato per la Croazia, dobbiamo essere sportivi (stavolta sul serio, non come su un tweet che ho scritto ieri…) e ammettere che la Francia è diventata con merito Campione del Mondo.

domenica 15 luglio 2018

LA FRANCIA È LA PIÙ FORTE (ma anche la più fortunata): CAMPIONE DEL MONDO

Mondiali di Calcio “Russia 2018” – Finale
FRANCIA-CROAZIA 4-2
19’ Mandzukic (aut.) – 28’ Perisic – 38’ Griezmann (rig) - 59’ Pogba – 65’ Mbappé - 69’ Mandzukic

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté (dal 10’ s.t. Nzonzi); Mbappé, Griezmann, Matuidi (dal 27’ s.t. Tolisso); Giroud (dal 36’ s.t. Fekir).
A disp.: Mandanda, Areola, Kimpembe, Lemar, Dembelé, Rami, Sidibe, Thauvin, Mendy.
Ct.: Deschamps.
CROAZIA (4-1-4-1) Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic (dal 36’ s.t. Pjaca); Brozovic; Rebic (dal 26’ s.t. Kramaric), Modric, Rakitic, Perisic; Mandzukic.
A disp.: Livakovic, Kalinic, Corluka, Kovacic, Jedvaj, Bradaric, Caleta-Car, Badelj, Pivaric.
Ct.: Dalic.
ARBITRO: Pitana (Arg).

La Francia è campione del mondo per la seconda volta nella propria storia. Nella finale di Mosca, gli uomini di Deschamps hanno battuto 4-2 la Croazia conquistando il Mondiale in Russia. Vantaggio fortunato con l'autorete di Mandzukic al 19' (prima autorete in una finale Mondiale), pareggiato al 28' da una giocata di Perisic. Lo stesso Perisic al 38' commette il fallo del rigore (molto dubbio) realizzato da Griezmann. Pogba (59') e Mbappé (65') nella ripresa calano il poker, poi Lloris regala il gol a Mandzukic (69'). Due anni dopo la grande delusione col Portogallo, la Francia può far festa.
Francia contratta, tesa, nervosa. Croazia più sciolta. Nessuna occasione vera, ma i biancorossi comandano il campo. Ma al minuto 18 a passare in vantaggio sono i Blues. Punizione dubbia (la simulazione di Griezmann è netta) per la Francia. Batte Griezmann e Mandzukic di testa devia nella propria porta.

sabato 14 luglio 2018

BELGIO SPETTACOLARE: IL TERZO POSTO E' SUO

Mondiali di Calcio “Russia 2018” – Finale 3°-4° Posto
BELGIO-INGHILTERRA 2-0
5’ Meunier – 82’Hazard

BELGIO 3-4-2-1: Courtois, Alderweireld, Company, Vertonghen; Meunier, Tielemans (dal 33' st Dembele), Witsel, Chadli (dal 39' pt Vermaelen); De Bruyne, Hazard; Lukaku (dal 15' st Mertens). A disp.: Mignolet, Casteels, Boyata, Dendoncker, Fellaini, T. Hazard, Carrasco, Batshuayi, Januzaj. All Martinez.
INGHILTERRA 3-4-1-2: Pickford; Jones, Stones, Maguire; Trippier, Dier, Delph, Rose (dal 1' st Lingard); Loftus Cheek (dal 39' st Dele Alli); Sterling (dal 1' st Rashford), Kane. A disp.: Butland, Pope, Walker, Cahill, Henderson, Jones, Vardy, Welbeck, Young, Alexander-Arnold. All Southgate.
ARBITRO Faghani (Iran).

Nella finale per il terzo posto del Mondiale di Russia 2018, il Belgio batte 2-0 l'Inghilterra e sale virtualmente sul gradino più basso del podio con un gol per tempo e dopo un lungo dominio. Apre le marcature Meunier al 4' sfruttando l'assist di Chadli. Dopo un timido tentativo di reazione inglese, Hazard, imbeccato da De Bruyne, chiude i conti in contropiede all'82'. Per i Diavoli Rossi è il miglior piazzamento di sempre a un Mondiale.
Pronti via e il Belgio è in vantaggio grazie ad una fulminea ripartenza finalizzata da Meunier. I Diavoli Rossi sfiorano il raddoppio con Lukaku, De Bruyne (fermato dagli ottimi riflessi di Pickford) ed Alderweireld (mezza rovesciata di poco alta sopra la traversa).

L'attenta difesa belga rischia solamente al 24esimo quando il destro di Kane da buona posizione (su servizio di un vivace ma confusionario Sterling) finisce a lato.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!