ARTICOLI RECENTI

lunedì 31 dicembre 2018

BUON 2019 !!!

LA REDAZIONE DI
CALCIOMANIA 90
Vi Augura 
BUON 2019 !!!

giovedì 27 dicembre 2018

IL TORO MARTINEZ INCORNA IL NAPOLI

Serie A - 18^ Giornata
INTER-NAPOLI 1-0
91' LAUTARO MARTINEZ


Un gol di Lautaro "el Toro" Martinez in pieno recupero regala all'Inter una vittoria importante contro il Napoli a termine di una partita combattuta ed equilibrata, dove l'Inter ha dominato nel primo tempo e il Napoli ha avuto la meglio nella ripresa. Decisiva per i partenopei l'espulsione di Koulibaly (fino a quel momento migliore in campo, nel primo tempo aveva salvato un gol sulla linea su tiro di Icardi) a 20 minuti dalla fine per doppia ammonizione. Nel finale espulso anche Insigne.

La svolta della partita arriva però in zona Cesarini. Al minuto 89 il doppio miracolo di Handanovic e Asamoah che salva sulla linea, due minuti dopo azione sulla sinistra di Keita, cross al centro, Vecino fa il velo e il Toro Martinez di sinistro infila il gol che vale 3 punti facendo esplodere di gioia San Siro. FORZA INTER !!

lunedì 24 dicembre 2018

BUONE FESTE A TUTTI !!!

ENTIUS: “Come ogni anno (questo è il 12esimo Natale che passiamo insieme) voglio mandare un Caloroso e Sincero Augurio di Buon Natale e Buone Feste a tutti voi. A voi che ci seguite, che ci leggete, che ci commentate, che ci condividete, ma anche a voi che passate solo qualche volta, che leggete distrattamente, che non commentate quasi mai. Come scrissi lo scorso anno “Tutto quello che facciamo per questo blog sarebbe inutile senza il vostro prezioso contributo”. Vi auguro che siano davvero delle Buone Feste. Per Tutti !!!"

LADY MARIANNE: “Vi auguro un Felice Natale e delle Buone Feste. Che il Natale possa portare nelle vostre case pace, armonia e serenità. E vi auguro che il nuovo anno sia semplicemente il migliore che abbiate mai trascorso. Buone Feste!!!”

sabato 22 dicembre 2018

CERCANDO TRE PUNTI SOTTO L'ALBERO

Dopo la vittoria contro l’Udinese l’Inter vuole festeggiare il Natale blindando il terzo posto con altri tre punti. Di fronte un Chievo in serie positiva da quattro giornate in cui ha raccolto quattro pareggi (è l’unica squadra di Serie A a non aver ancora vinto una partita). Portare a casa il bottino pieno non dovrebbe essere impresa titanica. Se giochiamo da Inter non dovremmo avere particolari problemi. E se l’insidia è sempre dietro l’angolo, noi puntiamo sulla voglia di vincere dei nostri ragazzi. Perché voi, miei cari giocatori, avete tanta voglia di vincere. Vero? FORZA INTER !!!

PROBABILE FORMAZIONE(4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij (Ranocchia), D’Ambrosio; Gagliardini, Brozovic; Politano, Joao Mario (Naingollan), Perisic; Icardi.

venerdì 21 dicembre 2018

SERIE A E SERIE B: LE DRITTE PER SCOMMETTERE NEL WEEKEND

Lazio – Cagliari
Stato di forma ultime sei partite: Lazio 29% (3P, 3S) – Cagliari 43% (1V, 4P, 1S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 1.38, il pareggio a 5.10, il 2 a 9.00.
Pronostico: OVER 2.50; Risultato esatto: 2-1

Empoli – Sampdoria
Stato di forma ultime sei partite: Empoli 50% (3V, 1P, 2S) – Sampdoria 57% (3V, 2P, 1S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 2.35, il pareggio a 3.52, il 2 a 3.12.
Pronostico: DOPPIA CHANCE 1X; Risultato Esatto 1-1

Genoa – Atalanta
Stato di forma ultime sei partite: Genoa 14% 2P, 4S) – Atalanta 71% (4V, 2S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 4.20, il pareggio a 3.72, il 2 a 1.90.
Pronostico: GOL SI; Risultato Esatto 1-1

Palla Al Centro. JUVE-ROMA: SUPERSFIDA SOTTO L’ALBERO!!!

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio (versione extralight) 
Il weekend pre-natalizio non è certo avaro di emozioni e di sfide interessanti. Dalla supersfida Juventus-Roma allo scontro Milan-Fiorentina in Serie A, passando per Borussia Dortmund-Borussia M’gladbach in Germania e l’esordio di Solskajer sulla panchina dello United dopo l’esonero di Mourinho.

 Tutti i Risultati IN TEMPO REALE 
⚽ ⚽ ⚽ ⚽ ⚽

I BIG MATCH DEL WEEKEND
JUVENTUS-ROMA (Italia)
MILAN-FIORENTINA (Italia)
BORUSSIA DORTMUND-BORUSSIA M’GLADBACH (Germania)
EVERTON-TOTTENHAM (Inghilterra)

 SERIE A (Italia) – 17^ Giornata 
Sabato 22 Dicembre ore 12.30
LAZIO-CAGLIARI  (Dazn)

Sabato 22 Dicembre ore 15
EMPOLI-SAMPDORIA  (Sky)

GENOA-ATALANTA (Sky)

MILAN-FIORENTINA (Sky)

NAPOLI-SPAL (Sky)

SASSUOLO-TORINO (Sky)

UDINESE-FROSINONE (Dazn)

Sabato 22 Dicembre ore 18
CHIEVO-INTER  (Sky)

PARMA-BOLOGNA (Sky)

Sabato 22 Dicembre ore 20.30
JUVENTUS-ROMA  (Dazn)


 CLASSIFICA 
Juventus
46
 Torino
22
 Napoli
38
 Parma
21
 INTER
32
 Cagliari
17
 Milan
27
 Genoa
16
 Lazio
25
 Empoli
16
 Atalanta
24
 Spal
16
 Roma
24
 Udinese
13
 Sassuolo
24
 Bologna
12
 Sampdoria
23
 Frosinone
8
 Fiorentina
22
 Chievo
4

 SERIE B (Italia) – 17^ Giornata
Ascoli-Brescia
Benevento-Crotone
Cittadella-Perugia
Cremonese-Carpi
Lecce-Padova
Livorno-Verona
Salernitana-Foggia
Spezia-Palermo
Venezia-Cosenza
Riposa: Pescara

 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 18^ Giornata
Arsenal-Burnley
Cardiff-Manchester United
Chelsea-Leicester City
Everton-Tottenham
Manchester City-Crystal Palace
Wolves-Liverpool

 LIGA (Spagna) – 17^ Giornata
Atletico Madrid-Espanyol
Barcellona-Celta Vigo
Leganes-Siviglia
Villareal-Real Madrid

 BUNDESLIGA (Germania) – 17^ Giornata
Bayer Leverkusen-Hertha Berlino
Borussia Dortmund-Borussia M’Gladbach
Eintracht Francoforte-Bayern Monaco
Lipsia-Werder Brema

 LIGUE 1 (Francia) – 19^  Giornata
Lille-Tolosa
Monaco-Guingamp
Montpelier-O. Lione
Paris S.G.-Nantes

 IN GIRO PER L’EUROPA   
BELGIO: Club Brugge-Royal Antwerp
GRECIA: Olimpiakos-Larissa
OLANDA: Utrecht-Ajax
PORTOGALLO: Benfica-Sporting Braga
SCOZIA: Celtic Glasgow-Dundee
TURCHIA: Kasımpasa-Besiktas

 SERIE MINORI  
SERIE C – GIR. A: Robur Siena-Novara
SERIE C – GIR. A: Olbia-Piacenza
SERIE C – GIR. B: Ravenna-Ternana
SERIE C – GIR. B: Rimini-Vis Pesaro
SERIE C – GIR. C: Juve Stabia-Matera
SERIE C – GIR. C: Rende-Viterbese

Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

giovedì 20 dicembre 2018

TOTOCALCIO ADDIO: SCOMPARE LA MITICA SCHEDINA

Possiamo dire addio al Totocalcio e al Totogol. La vecchia schedina va in pensione e sarà sostituita da un nuovo gioco, un unico prodotto, gestito dai Monopoli ma pubblicizzato e promosso dalla nuova Sport e Salute che sostituirà la Coni servizi. Lo prevede un emendamento alla manovra depositato dai relatori in Commissione Bilancio del Senato.
Il crollo della raccolta e del gettito per l'Erario registrata negli anni dal Totocalcio ha spinto l'esecutivo giallo-verde a rivedere il concorso. Il nuovo prodotto sarà promosso e potrà essere pubblicizzato, in deroga ai divieti del decreto dignità sulla pubblicità del gioco d'azzardo. Un provvedimento dell'agenzia delle Dogane e dei Monopoli dovrà fissare giocata minima, andamento del gioco e la posta unitaria.

La proposta di modifica prevede la possibilità di definire una quota da destinare al montepremi variabile tra il 74 e il 76 per cento della raccolta "proprio per individuare una possibile leva di attrazione per i giocatori".

martedì 18 dicembre 2018

COLPO DI SCENA A MANCHESTER: SEPARAZIONE MOU-UNITED

"Il Manchester United annuncia che José Mourinho ha lasciato il club con effetto immediato. Il club vuole ringraziare Mourinho per il suo lavoro svolto durante la sua permanenza e gli augura successi in futuro. Un allenatore provvisorio sarà nominato fino alla fine della stagione in corso mentre il club cercherà un nuovo allenatore".
Con questo comunicato ufficiale, diramato questa mattina, il Manchester United annuncia a sorpresa che José Mourinho non è più l’allenatore dei Red Devils.
La notizia arriva a sorpresa, due giorni dopo una delle sconfitte più dure subite dallo “Special One” nella sua esperienza al Manchester United, il 3-1 contro il Liverpool ad Anfield che aveva aumentato le critiche e reso critica la situazione in casa United.
Non è stato ancora precisato, però, se Mourinho abbia lasciato lo United come si evincerebbe dalla breve nota del club o se sia stato licenziato. In Inghilterra, infatti, tutti parlano di esonero a causa degli scarsi risultati ottenuti finora e dei rapporti difficili con alcuni suoi giocatori, come ad esempio Paul Pogba.

lunedì 17 dicembre 2018

NAPOLI E INTER, URNA BENEVOLA. LAZIO INSIDIA SIVIGLIA

Fonte: it.uefa.com
Inter e Napoli sorridono, la Lazio un po' meno. Questo l’esito del sorteggio dei sedicesimi di Europa League. I nerazzurri affronteranno il Rapid Vienna (l’unico precedente evoca ricordi piacevoli ai tifosi interisti) mentre la squadra di Ancelotti sfiderà lo Zurigo. Sorteggio molto più complicato per Simone Inzaghi che ha evitato Arsenal e Chelsea, ma dovrà vedersela con il Siviglia che in questa competizione è solito esaltarsi.
All’Inter dunque è capitato il Rapid Vienna. Le due formazioni si sono affrontate una sola volta nella loro storia: Coppa Uefa 1990-91, trentaduesimi di finale, passarono i nerazzurri che poi vinsero il trofeo in finale con la Roma. Questo incrocio ai sedicesimi di Europa League sembra dunque benevolo per la squadra di Spalletti, sebbene la formazione allenata all’epoca da Trapattoni sudò sette camicie per andare avanti, perdendo in Austria 2-1 e ribaltando il punteggio nel ritorno al Bentegodi di Verona solo ai supplementari (3-1).

SORTEGGI CHAMPIONS: JUVE, OSTACOLO ATLETICO. E LA ROMA SORRIDE

Sorteggio degli ottavi di Champions League a due facce per le italiane. L’urna di Nyon infatti è stata abbastanza benevola per la Roma che ha pescato il Porto (sulla carta una delle avversarie più abbordabili), mentre la Juventus pesca subito l’Atletico Madrid, l’avversario più difficile insieme al Liverpool.

Cristiano Ronaldo quando vede l'Atletico è solito esaltarsi. Il portoghese della Juve, infatti, in carriera ha segnato 22 gol ai Colchoneros (solo a Getafe e Siviglia ne ha realizzati di più). I precedenti sorridono ai bianconeri: quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte. Anche se nell’unico precedente in Champions League (fase a gironi stagione 2014-2015) la Juventus rimediò una sconfitta e un pareggio. I colchoneros sono secondi nella Liga, a pari punti con il Siviglia e a -3 dal Barcellona capolista. In Champions League, l’Atletico è arrivato primo a pari punti con il Borussia Dortmund, qualificandosi come seconda per via degli scontri diretti: 4-0 per il Dortmund in Germania, 2-0 per l’Atletico in Spagna.

domenica 16 dicembre 2018

L'IMPORTANZA DELLA VITTORIA E MAROTTA NON BIANCONERO

Vincere era l’unica cosa che contava. No, tranquilli, non mi sto “juventinizzando” (me ne guarderei bene dal farlo…), solo che in alcune situazioni il motto tanto caro alla società torinese torna utile anche per noi.
Aldilà di tutto, ieri sera per l’Inter era importante (se non fondamentale) vincere ed esserci riusciti è un bel modo per ripartire, per rilanciarci in questo dicembre che finora è stato abbastanza avaro di emozioni e di soddisfazioni per noi.
Certo, non siamo stati brillanti e non abbiamo certo giocato una partita eccezionale (a mio modesto parere avevamo giocato meglio nelle due trasferte di Roma e Torino). Molto possesso palla, ma poche occasioni pericolose. Abbiamo dominato in lungo e in largo sul campo, ma è sempre mancato il passaggio decisivo, il tiro giusto, l’assist perfetto. È mancato il cinismo da grande squadra. Cinismo che è mancato anche in altre occasioni (mercoledì scorso, per esempio).

sabato 15 dicembre 2018

CI PENSA SEMPRE MAURITO: L’INTER RIPARTE

Serie A 2018-2019 – 16^ Giornata
INTER - UDINESE 1 - 0
75’ ICARDI (rig.)

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero (10' st Martinez), Brozovic, Joao Mario; Politano (38' st Nainggolan), Icardi, Keita (24' st Perisic).
A disp.: Padelli, Miranda, Ranocchia, D'Ambrosio, Gagliardini, Candreva.
All.: Spalletti
UDINESE (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest (47' st Vizeu), Fofana (39' st Machis), Behrami, Mandragora, D'Alessandro; Pussetto, De Paul.
A disp.: Scuffet, Nicolas, Opoku, Wague, Pezzella, Pontisso, Balic, Barak, Micin, Lasagna.
All.: Nicola
Arbitro: Abisso

Un rigore di Mauro Icardi ad un quarto d’ora dalla fine (tirato con un cucchiaio preciso che ne evidenzia una volta di più la leadership e la personalità) regala all’Inter tre punti pesanti che le permettono di tornare alla vittoria dopo quattro sfide (tra campionato e Champions) avaro di soddisfazioni. Un’Inter non brillante, ma che comunque ha dimostrato tanta buona volontà e ha cercato con insistenza (e un pizzico di confusione) la vittoria. La prima per il nuovo (è stato ufficialmente presentato giovedì) amministratore delegato Beppe Marotta, la sesta vittoria di fila in casa in campionato. Numeri fondamentali per ripartire e ridare tranquillità alla formazione di Spalletti.

Spalletti opta per Vrsaljko, Skriniar, De Vrij e Asamoah in difesa, Joao Mario e Borja Valero ad affiancare Brozovic e in avanti Keita vince il ballottaggio con Perisic (finalmente…) e completa il tridente con Icardi e Politano.

RIPARTIAMO !!!

Come è quel motto? Chiodo scaccia chiodo. Per smaltire la delusione di una eliminazione in Champions League cosa c’è di meglio di rituffarsi in campionato? Dopo una pesante sconfitta (e quel 1-1 casalingo di martedì equivale ad una pesante sconfitta) l’ideale è riscattarsi subito con una vittoria convincente. Anche perché, come hanno sottolineato in molti, nelle ultime sette partite tra campionato e coppe abbiamo vinto solo una volta (3-0 col Frosinone), segno che, debacle europea a parte, non ce la stiamo passando troppo bene. Questo inizio di dicembre coincideva con un tour de force importante (Tottenham-Roma-Juventus in trasferta e sfida decisiva col Psv) e purtroppo non l’abbiamo superato indenne. Speravamo di qualificarci agli ottavi in Champions League e contavamo di fare qualche punto in più in campionato. Non c’è riuscito né l’una né l’altra cosa (e a conti fatti saremmo tranquillamente riusciti a fare sia l’una che l’altra cosa).

venerdì 14 dicembre 2018

SERIE A E SERIE B: I PRONOSTICI PER IL WEEKEND

Inter – Udinese
Stato di forma ultime sei partite: Inter 36% (1V, 2P, 3S) – Udinese 29% (1V, 2P, 3S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 1.36, il pareggio a 5.10, il 2 a 11.00.
Pronostico:OVER 2.5 ; Risultato Esatto: 3-2

Torino – Juventus
Stato di forma ultime sei partite: Torino 64% (3V, 2P, 1S) – Juventus 71% (5V, 1S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 7.00, il pareggio a 3.90, il 2 a 1.61.
Pronostico: GOL SI; Risultato Esatto 1-1

Spal – Chievo Verona
Stato di forma ultime sei partite: SPAL 21% (3P, 3S) – Chievo 29% (4P, 2S)
Scommesse: il segno I è quotato al massimo dai bookmaker a 2.10, il pareggio a 3.30, il 2 a 4.00.
Pronostico: DOPPIA CHANCE X2; Risultato Esatto 0-1

Palla Al Centro. TORO-JUVE, KLOPP-MOU: CHE SCONTRI !!!

 PALLA AL CENTRO Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Per smaltire le delusioni europee la miglior medicina è rituffarsi sulle sfide di campionato. Il weekend offre nel menù un derby della Mole che promette emozioni (e speriamo sorprese) e una supersfida tra Liverpool e Manchester United tutta da vedere e gustare. Sono queste le portate più gustose di un weekend che sicuramente ci regalerà clamorose sorprese e inattese emozioni.
 Tutti i Risultati IN TEMPO REALE 
⚽ ⚽ ⚽ ⚽ ⚽

I BIG MATCH DEL WEEKEND
Torino-Juventus (Italia)
Liverpool-Manchester United (Inghilterra)
Austria Vienna-Rapid Vienna (Austria)
Lione-Monaco (Francia)

giovedì 13 dicembre 2018

I PRONOSTICI SULLA SESTA GIORNATA DI EUROPA LEAGUE

Villareal – Spartak Mosca
- Quote: Il segno 1 è quotato a 1.57, il pareggio a 4.33, il 2 a 6.50;
- Pronostico: OVER 2.50; Risultato esatto: 3-0.

Rapid Vienna - Rangers
- Quote: Il segno 1 è quotato a 2.50, il pareggio a 3.55, il 2 a 3.00;
- Pronostico: OVER 2.50; Risultato esatto: 2-1.

Siviglia - Krasnodar
- Quote: Il segno 1 è quotato a 1.40, il pareggio a 5.50, il 2 a 8.25;
- Pronostico: 1+ OVER 2.5; Risultato esatto: 2-1.

Akhisar Belediyespor – Standard Liege
- Quote: Il segno 1 è quotato a 5.00, il pareggio a 4.02, il 2 a 1.75;
- Pronostico: segno 2; Risultato esatto: 0-2.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails