ARTICOLI RECENTI

venerdì 14 giugno 2024

EURO 2024, ATTESA FINITA: SI PARTE !!!

Ci siamo, siamo pronti. Ancora poche ore poi Germania-Scozia darà il via all’edizione numero 17 dei Campionati Europei di calcio, che come ben sapete si disputeranno in Germania, ritornando all’unica sede dopo che nel 2021 fu una manifestazione itinerante che toccò varie Nazioni, Italia compresa.
La formula è sempre uguale 24 Nazionali, divise in sei gironi, passano le prime due di ogni girone più le quattro migliori terze (praticamente l'impresa è rimanere fuori dagli ottavi di finale). Unica esordiente la Serbia.

EURO2024: I CONSIGLI PER SCOMMETTERE

Terminato il countdown per Euro 2024: a partire da oggi, le Nazionali saranno assolute protagoniste del prestigioso torneo di Germania che delizierà gli appassionati fino al 14 luglio. La prima partita dell’Italia contro l’Albania è al centro dei pronostici di Superscommesse. Oltre agli Azzurri, questo weekend andranno in scena le sfide Germania-Scozia, Spagna-Croazia e Serbia-Inghilterra: chi inizierà la competizione con una vittoria? 

mercoledì 12 giugno 2024

ASPETTANDO EURO 2024: CURIOSITÀ E RECORD SUGLI EUROPEI

ALCUNE CURIOSITA'
• Da Francia 1984, nessuna Nazionale ha vinto l’Europeo di calcio come Paese ospitante. 
• Le uniche squadre che hanno vinto come Nazioni organizzatrici sono Spagna, Italia e Francia. 
• Le squadre più titolate sono Spagna e Germania con tre coppe in bacheca. Seguono Francia e Italia con due titoli. 
• La Germania è il Paese che ha partecipato più volte agli Europei di calcio, con 13 partecipazioni, seguita dalla Russia con 12. 
• La Danimarca ha giocato l’Euro 1992 al posto della Jugoslavia a causa di una penalità internazionale derivante dalla guerra. I giocatori danesi, che hanno saputo di dover giocare l’Europeo 10 giorni prima dell’inizio mentre erano già in vacanza, vinsero il torneo. 

domenica 9 giugno 2024

FRATTESI REGALA UN SORRISO, MA QUESTA ITALIA...

Amichevole 
ITALIA - BOSNIA 1 - 0 
38' Frattesi 

ITALIA (3-4-2-1): Donnarumma; Darmian, Buongiorno, Calafiori; Bellanova (21' st Dimarco), Jorginho (20' st Pellegrini), Fagioli (20' st Cristante), Cambiaso; Frattesi (31' st Folorunsho), Chiesa (32' st Raspadori); Scamacca (39' st Retegui). 
A disp.: Vicario, Meret, Di Lorenzo, Gatti, Bastoni, Mancini, Zaccagni, El Shaarawy. 
All.: Spalletti. 
BOSNIA (3-5-2): Piric; Ahmedhodzic, Katic (44' st Muharemovic), Bikakcic; Gazibegovic, Hajradinovic (22' st Burnic), Tahirovic, Saric (22' st Huseinbasic), Mujakic (36' st Hadzikadunic); Gigovic (44' st Sosic), Demirovic. 
A disp.: Hadzikic, Tabakovic. 
 All.: Barbarez. 
Arbitro: Theouli (Cipro)

L'Italia vince ma non convince. Nell'ultima amichevole prima di Euro 2024, l'Italia batte 1-0 la Bosnia grazie a un gol di Frattesi, che con un destro al volo al 38esimo non lascia scampo a Piric. Il grande protagonista della sfida di Empoli è proprio il centrocampista dell’Inter, che oltre al gol crea altre occasioni pericolose. Chiesa a intermittenza, mentre Scamacca sfiora l'eurogol nella ripresa fermato da una grande parata del portiere bosniaco. Il 15 giugno il debutto a Euro 2024 contro l'Albania. 

giovedì 6 giugno 2024

EUROPEI 2024: ECCO I 26 AZZURRI

L’Italia di Luciano Spalletti è ufficialmente pronta a partire per Euro 2024. Il ct azzurro ha sciolto le riserve diramando la lista dei 26 calciatori convocati che prenderanno parte all'Europeo con la Nazionale. Tre i giocatori tagliati dai 29 presenti a Coverciano, ma che resteranno a disposizione fino al giorno prima dell'esordio contro l'Albania in caso di forfait. I tre esclusi sono dunque stati: il portiere della Lazio Provedel, il centrocampista del Torino Ricci, e Orsolini del Bologna. 

AMICHEVOLI NAZIONALI: I CONSIGLI PER SCOMMETTERE

Dopo il pareggio contro la Turchia, domenica l’Italia giocherà la seconda amichevole prima di Euro 2024 contro la Bosnia. L’impegno degli Azzurri fa da apripista ai pronostici di Superscommesse sulle altre gare tra Nazionali del weekend, in cui spiccano Portogallo-Croazia, Inghilterra-Islanda e Francia-Canada. Poi, rapida occhiata anche agli appuntamenti della 10a giornata del campionato finlandese e della Premier Division irlandese. 

Italia-Bosnia: 1 + Under 3.5 
La Nazionale ospita al Castellani la Bosnia per l’ultima partita amichevole prima degli Europei di Germania. Con Spalletti in panchina, gli Azzurri hanno vinto 5 delle 8 partite giocate. L’Italia ha inoltre chiuso 6 delle ultime 10 partite con l’Under 3.5. Pertanto, il consiglio di Superscommesse punta sull’esito 1 + Under 3.5. 

martedì 4 giugno 2024

BEPPE FOR PRESIDENT: MAROTTA E’ IL NUOVO PRESIDENTE DELL’INTER

“F.C. Internazionale Milano S.p.A. (“Inter” o il “Club”) annuncia oggi la proposta nomina di Giuseppe Marotta a nuovo Presidente e la nuova composizione del Consiglio di Amministrazione della Società, che sarà confermata dall'Assemblea degli azionisti che si terrà a Milano in data odierna. Le nomine proposte fanno seguito al recente cambio di proprietà del Club. Il 22 maggio 2024, fondi gestiti da Oaktree Capital Management, L.P. (“Oaktree”) hanno assunto la proprietà dell'Inter a seguito del mancato rimborso del prestito triennale concesso da Oaktree alle holding dell'Inter.” 

domenica 2 giugno 2024

EUROPEI 2024, ENTRA ANCHE TU NEL NOSTRO BAR SPORT !!!

Ormai ci siamo. Mancano poco meno di due settimane, poi ci addentreremo in questo fantastico mondo chiamato “Europei di Calcio”. Lo so e l’ho anche scritto in altre occasioni: gli Europei non hanno il fascino e la bellezza dei Mondiali. Però non è una manifestazione da buttare via. Credo che comunque abbia un suo fascino e una sua bellezza. 
Perlomeno io la vedo così. 
Sarà perché ho un legame affettivo verso gli Europei. Sapete tutti che la mia grande passione per il calcio iniziò per “colpa” di un Mondiale (Italia ’90), l’avrò scritto mille volte. 

sabato 1 giugno 2024

LA FORTUNA DEL REAL COLPISCE ANCORA: E' TRIONFO (immeritato) !!!

Champions League 2023 – 2024 – Finale
 
BORUSSIA DORTMUND – REAL MADRID 0 – 2 
74’ Carvajal – 83’ Vinicius 

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Maaatsen; Sabitzer, Emre Can (35' st Malen); Sancho (42' st Bynoe-Gittens), Brandt (35' st Haller), Adeyemi (27' st Reus); Fullkrug. 
 A disp.: Meyer, Lotka, Wolf, Nmecha, Ozcan, Sule, Moukoko, Watjen. 
All.: Terzic. 
REAL MADRID (4-3-1-2): Courtois; Carvajal, Rudiger, Nacho, Mendy; Valverde, Kroos (40' st Modric), Camavinga; Bellingham (40' st Joselu); Rodrygo (45' st Militao), Vinicius (49' st Vasquez). 
A disp.: Lunin, Kepa, Fran Garcia, Ceballos, Guler, Diaz, Tchouameni, Alaba. 
All.: Ancelotti. 
 Arbitro: Vincic (Slovenia)

Il calcio è un gioco semplice: 22 uomini rincorrono un pallone per 90 minuti, e alla fine il Real Madrid vince”. Il buon Gary Lineker sintetizzerebbe così la finale di Champions League andata in scena questa sera. Una sfida dominata per più di un’ora dal Borussia Dortmund, che avrebbe meritato di chiudere in vantaggio già il primo tempo, e che invece è stata decisa dai gol di Carvajal e Vinicius nell'ultimo quarto d'ora del match. Il Real Madrid è campione d'Europa per la quindicesima volta nella propria storia, la quinta da allenatore per Carlo Ancelotti.