ARTICOLI RECENTI

sabato 1 ottobre 2022

ALTRO CHE SVOLTA: E' SPROFONDO NERAZZURRO

Serie A 2022 – 2023 – 8^ Giornata 
INTERROMA 1
30’ DIMARCO – 39’ Dybala – 75’ Smalling 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni (36' st Gosens); Dumfries (36' st Bellanova), Barella, Asllani (32' st Mkhitaryan), Calhanoglu (32' st Correa), Dimarco (43' st Carboni); Dzeko, Lautaro Martinez. 
A disp.: Botis, Onana, De Vrij, D'Ambrosio, Zanotti, Darmian, Gagliardini, Stankovic. 
All. Inzaghi. 
ROMA (3-4-2-1): Rui Partricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola; Zaniolo (41' st Belotti), Pellegrini (36' st Camara); Dybala (13' st Abraham). 
A disp.: Boer, Svilar, Kumbulla, Bove, Vina, Zalewski, Tripi, El Shaarawy, Shomurodov, Volpato. 
All. Mourinho (squalificato, in panchina Foti). 
 ARBITRO: Massa di Imperia.

BLOG DELL'ANNO 2022. Sostieni anche tu CALCIOMANIA 90

Come una nave che va sempre più a fondo, come un pugile che continua a prendere pugni dall’avversario, come una canna in balia del vento. Contro la Roma l’Inter incassa un’altra sconfitta, la quarta in otto giornate di campionato, la quinta in 10 partite stagionali tra Italia e Europa. Come contro Milan e Udinese i nerazzurri vanno in vantaggio (Dimarco), ma poi si fanno ribaltare da Dybala (con la complicità di chi? Ovvio di Handanovic) e Smalling. Se svolta doveva esserci non è arrivata. E cosa ci aspetta lo sappiamo già. 
Acerbi vince il ballottaggio con De Vrij. È questa l’unica novità di formazione che prevede Asllani al posto di Brozovic, Dumfries e Dimarco sulle fasce e Dzeko accanto a Lautaro Martinez. 

INTER-ROMA ENNESIMO BIVIO DELLA NOSTRA STAGIONE

Piaccia o no, Inter-Roma rappresenta un bivio, l’ennesimo di questo travagliato inizio di stagione. Tre sconfitte in sette giornate sono già tantissime e purtroppo ci mettono in condizioni di non poterci più permettere passi falsi. Nulla è perduto (
se vogliamo attaccarci alla scaramanzia e alla cabala, anche due stagioni fa avevamo 12 punti dopo sette giornate e come è finita lo sappiamo benissimo…), ma certe prestazioni e certi risultati non sono più concessi. E quando scrivo “certe prestazioni” mi riferisco anche al nostro caro tecnico, perché, volenti o nolenti, non possiamo far finta di nulla e non sottolineare come alcuni risultati negativi in questo inizio di stagione pesino anche sul groppone del buon Simone (vedi Udine, senza andare troppo indietro).
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

venerdì 30 settembre 2022

Palla Al Centro. MILANO, MANCHESTER, LONDRA, SIVIGLIA: SI RIPARTE ALLA GRANDE

 PALLA AL CENTRO Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Non Perderti Nessun Goal. Segui... 
Tutti I Risultati 📺 IN TEMPO REALE 📺 
      

 I BIG MATCH DEL WEEKEND 
INTER-ROMA (Serie A) 
MANCHESTER CITY – MANCHESTER UNITED (Inghilterra) 
ARSENAL – TOTTENHAM (Inghilterra) 
SIVIGLIA – ATLETICO MADRID (Spagna) 
BAYERN MONACO – BAYER LEVERKUSEN (Germania) 
BARI – BRESCIA (Serie B) 
PORTO – SPORTING BRAGA (Portogallo) 
SALISBURGO – LASK LINZ (Austria) 
NORDSJAELLAND – RANDERS (Danimarca)

 Tra un Gol e l'altro... 
 Sostieni CALCIOMANIA 90 Votandolo Come BLOG DELL'ANNO 2022

SERIE A, I CONSIGLI PER SCOMMETTERE SULLA OTTAVA GIORNATA

Tornano i pronostici Serie A realizzati dagli esperti di Superscommesse sul nuovo turno di campionato che segue una pausa di due settimane causa Nations League. Curiosi di conoscere tutte le occasioni del weekend da non perdere? 

Inter Roma segno 1 
Al Meazza Mou cerca i primi punti da ex dopo il brutto stop dell’aprile scorso. I Giallorossi però vengono dallo stop interno con l’Atalanta e giocheranno con l’obbligo di uscire con un risultato positivo. L’Inter invece ha colto il 100% di successi interni in campionato, e ha nel mirino il poker di segni 1 con quota che sfiora il 2.00 

Juve Bologna segno 1 
Contro i Rossoblu la Vecchia Signora è obbligata a tornare al successo dopo cinque match ufficiali senza vittoria. Dalla sua parte c’è anche lo storico casalingo fatto da 8 vittorie nelle ultime 9 qui allo Stadium. Pare impensabile che i Bianconeri escano senza i tre punti, quindi l’1 è esito da prendere di corsa. 
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

giovedì 29 settembre 2022

PRIMO ARBITRO DONNA IN SERIE A: APPUNTAMENTO CON LA STORIA PER MARIA SOLE FERRIERI CAPUTI

Che sarebbe successo prima della sosta per i Mondiali in Qatar non era un segreto. Ma ora che ci sono una data (domenica 2 ottobre), un’ora (le 15) e una città (Reggio Emilia), quello che attende Maria Sole Ferrieri Caputi ha tutte le carte in regola per definirsi un appuntamento con la storia del calcio italiano. 
Per la prima volta un match del massimo campionato sarà diretto da un arbitro donna. Maria Sole Ferrieri Caputi è stata infatti designata per arbitrare Sassuolo-Salernitana, gara valida per l'ottava giornata in programma domenica 2 ottobre alle 15 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il grande giorno è arrivato insomma e già da tempo (con voci sempre più insistenti prima di quest’ultima sosta) si era ipotizzato che prima dello stop per il Mondiale ci sarebbe stato il grande passo da parte di una donna-direttore di gara, anche se poi Maria Sole preferisce (giustamente) essere chiamata solamente arbitro.
⚽ Anche le donne che amano il calcio e che sempre più ne diventano protagoniste sostengono CALCIOMANIA 90 come BLOG DELL'ANNO 2022 ⚽

mercoledì 28 settembre 2022

ITALIA, OLANDA, CROAZIA, SPAGNA: UN'AFFARE PER QUATTRO

L'Italia torna alla Final Four di Nations League. Per la seconda edizione consecutiva gli Azzurri saranno protagonisti dell'atto conclusivo della competizione, in programma la prossima primavera: due semifinali, il 14 e 15 giugno, poi la finale terzo-quarto posto e la finalissima, entrambe in programma il 18. 
A contendere il titolo ai ragazzi di Mancini ci saranno l'Olanda, la Croazia e la Spagna. La nostra Nazionale ha avuto la meglio nel girone con Ungheria, Germania e Inghilterra. La Spagna ha prevalso nel rovente raggruppamento con Portogallo, Svizzera e Repubblica Ceca. La Croazia ha regolato Danimarca, Francia e Austria. L’Olanda ha prevalso su Belgio, Polonia e Galles.
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

lunedì 26 settembre 2022

RASPADORI E DI MARCO SPEDISCONO L'ITALIA ALLE FINAL FOUR

UEFA NATIONS LEAGUE – Lega A Gruppo 3 
UNGHERIA – ITALIA 0 – 2 
27’ Raspadori – 52’ Dimarco 

Ungheria (3-4-2-1): Gulacsi; Lang, Orban, At. Szalai; Fiola, Nagy (1' st Styles), Schafer, Kerkez (12' st Gazdag); Nego (30' st Bolla), Szoboszlai (40' st Kleinheisler); Ad. Szalai (30' st Adam). All. : Rossi 
Italia (3-5-2): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Acerbi (1' st Bastoni); Di Lorenzo (45' st Mazzocchi), Barella, Jorginho (28' st Pobega), Cristante, Dimarco; Gnonto (20' st Gabbiadini), Raspadori (28' st Scamacca). All. : Mancini 
 Arbitro: Bastien (Francia)

BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

Missione compiuta. L’Italia batte 2-0 l’Ungheria a Budapest, la scavalca al primo posto in classifica e si conquista l’accesso alle Final Four di giugno. Di Raspadori nel primo tempo e Dimarco nella ripresa le firme del successo, blindato da Donnarumma nell’assalto ungherese nel finale. 

domenica 18 settembre 2022

INTER, NON CI SIAMO PROPRIO: AFFONDA ANCHE AD UDINE

Serie A 2022 – 2023 – 7^ Giornata 
UDINESEINTER 31 
 5' BARELLA – 22' Skriniar (aut.) – 85’ Bijol – 93’ Arslan 

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Pereyra (24' st Ehizubue), Lovric (35' st Arslan), Walace, Makengo (16' st Samardzic), Udogie (35' st Ebosele); Deulofeu, Beto (24' st Success). 
A disposizione: Padelli, Piana, Jajalo, Abankwah, Nuytinck, Ebosse, Nestorovski, Guessand, Pafundi. 
Allenatore: Andrea Sottil. 
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi (34' st De Vrij), A. Bastoni (31' pt Dimarco); Dumfries, Barella, Brozovic, Mkhitaryan (31' pt Gagliardini), Darmian (22' st D'Ambrosio); Dzeko (22' st Correa), L. Martinez. 
A disposizione: Cordaz, Onana, Gosens, Bellanova, Asllani, Carboni, Zanotti. 
Allenatore: Simone Inzaghi. 
ARBITRO: Valeri di Roma.

La competizione BLOG DELL'ANNO 2022 sta entrando nel vivo.  Sostieni CALCIOMANIA 90 con il tuo voto. 

E naturalmente passeremo una sosta per le Nazionali di m***a. L’Inter ad Udine rimedia la terza sconfitta in appena sette giornate e conferma gli alti e bassi di questo inizio di stagione (che ovviamente non portano a niente di buono). La partenza è da sogno col vantaggio di Barella dopo appena 5 minuti, ma poi arriva il pareggio friulano (autogol di Skriniar). Bojil a cinque minuti dalla fine regala i tre punti alla squadra di casa, mentre nel recupero Arslan chiude i conti definitivamente. Se qualcuno sognava i tre punti è rimasto deluso. Il solito approccio molle alla gara ha prodotto poco, i disastri di Inzaghi (mai come oggi non ne ha azzeccata una…) hanno fatto il resto. Prepariamoci ad una stagione complicata e sofferta, forse sarà meglio. 

sabato 17 settembre 2022

CHE SOSTA VOGLIAMO TRASCORRERE?

L’ultima fatica prima della sosta. Domani all’ora di pranzo (faremo prima o poi una crociata contro questo orario assurdo che più assurdo non si può…) siamo attesi dalla insidiosa trasferta di Udine contro una squadra davvero in forma che con ogni probabilità ci metterà in difficoltà (non che siamo difficile metterci in difficoltà…). 
No, il mio non è pessimismo cosmico, ma un po’ (un bel po’, per dirla tutta) di sano realismo. Sottil in terra friulana sta facendo un buon lavoro, la squadra bianconera è in ottima forma e, non a caso, sono davanti a noi in classifica. Ma, è bene ricordarlo prima a noi stessi che agli altri, noi siamo l’Inter, siamo la squadra che lo scorso anno ha perso lo scudetto per un’inerzia, siamo una delle squadre che punta a vincere il tricolore. Se c’è una squadra che deve preoccuparsi dell’avversario non possiamo e non dobbiamo essere noi (giusto?).

venerdì 16 settembre 2022

Palla Al Centro. SERIE A, TRIPLA SFIDA INCROCIATA IN VETTA

 PALLA AL CENTRO Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Non Perderti Nessun Goal. Segui... 
Tutti I Risultati 📺 IN TEMPO REALE 📺 
      

 I BIG MATCH DEL WEEKEND 
ATLETICO MADRID – REAL MADRID (Spagna) 
MILAN – NAPOLI (Serie A) 
PSV EINDHOVEN – FEYENOORD (Olanda) 
ROMA – ATALANTA (Serie A) 
OLIMPIQUE LIONE – PARIS SAINT GERMAIN (Francia) 
BORUSSIA DORTMUND – SCHALKE 04 (Germania) 
LEVSKI SOFIA – CSKA SOFIA (Bulgaria) 
LOKOMOTIVA ZAGABRIA – DINAMO ZAGABRIA (Croazia) 
VIKTORIA PLZEN – SLAVIA PRAGA (Repubblica Ceca)

 Tra un Gol e l'altro... 
 Sostieni CALCIOMANIA 90 Votandolo Come BLOG DELL'ANNO 2022

SERIE A, I CONSIGLI PER SCOMMETTERE SULLA SETTIMA GIORNATA

Prima della sosta per le Nazionali spazio ai pronostici Serie A realizzati dal team di Superscommesse! 
Le analisi riguardano le partite domenicali del weekend in cui spiccano le 2 super sfide che chiudono il turno: prima Roma-Atalanta all’Olimpico e poi a San Siro per il big match Milan-Napoli! 

Roma-Atalanta segno Multigol Ospite 1-2 
Partiamo dalla Capitale dove una Roma reduce dall’impegno di Coppa deve ospitare un’Atalanta in buona. Gli orobici stanno giocando un buon campionato ed in tre trasferte hanno sempre segnato 1 o 2 gol. Con 5 gol subiti nelle ultime tre, peraltro, la Roma ha una difesa da registrare e questo ha portato gli esperti di Superscommesse a puntare sul segno Multigol 1-2 ospite che sfiora quota 1.60 su tutti gli operatori. 

martedì 13 settembre 2022

DZEKO-DUMFRIES: RISCOSSA INTER IN CHAMPIONS LEAGUE

Champions League 2022 – 2023 – Girone C Seconda Giornata 
VIKTORIA PLZENINTER 02 
20 ‘ DZEKO – 70’ DUMFRIES 

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Stanek; Havel (32' st Holik), Hejda, Pernica, Jemelka; Kalvach (31' st Ndiaye), Bucha; Sykora (27' st Jirka), Vlkanova (40' st Cermak), Mosquera; Chory (27' st Bassey). 
A disposizione: Tvrdon, Jedlicka, Tijani, Pilar. 
Allenatore: Bilek. 
INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni (19' st D'Ambrosio); Dumfries, Barella (28' st Gagliardini), Brozovic (39' st Asllani), Mkhitaryan (28' st Calhanoglu), Gosens; Correa (28' st Lautaro), Dzeko. 
A disposizione: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Bellanova, Dimarco, Darmian. 
Allenatore: Inzaghi 
 ARBITRO: Scharer (SVI)

BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

Dopo il brutto ko contro il Bayern Monaco nella prima giornata, l’Inter si riscatta contro il Viktoria Plzen e conquista i primi tre pesanti punti nel girone di Champions League. Il 2-0 finale è firmato da Dzeko ( 10 gol in 9 gare contro i cechi tra City, Roma e Inter) e Dumfries dopo una gara gestita in assoluta tranquillità (cosa rarissima di questi tempi…) e giocata in superiorità numerica per mezz’ora (espulso Bucha al 60esimo per un brutto fallo su Barella). 
Turnover per Inzaghi che sceglie Onana in porta, Skriniar, Acerbi (esordio stagionale per lui) e Bastoni in difesa, Dumfries e Gosens esterni di centrocampo, Mkhitaryan ad affiancare Barella e Brozovic in mezzo al campo e Dzeko e Correa in attacco con Lautaro Martinez che si accomoda in panchina. 

COPPE EUROPEE: ECCO IL SECONDO TURNO


CHAMPIONS LEAGUE 2022-2023 ⚽ 
Martedì 13 Settembre 
Girone A 
LIVERPOOL - AJAX

Girone B 
PORTO - CLUB BRUGGE
BAYER LEVERKUSEN - ATLETICO MADRID

Girone C 
VIKTORIA PLZEN - INTER
BAYERN MONACO - BARCELLONA

Girone D 
SPORTING LISBONA - TOTTENHAM
MARSIGLIA - EINTRACHT FRANCOFORTE

sabato 10 settembre 2022

LAMPO DI BROZOVIC IN ZONA CESARINI: L'INTER C'E'

Serie A 2022 – 2023 – 6^ Giornata 
INTERTORINO 10 
89’ BROZOVIC 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco (32' st Bellanova); Dumfries (23' st Bastoni), Barella, Brozovic, Calhanoglu (32' st Mkhitaryan), Darmian (40' st Gosens); Lautaro, Dzeko (23' st Correa). 
A disposizione: Cordaz, Onana, Gagliardini, Asllani, Acerbi, D'Ambrosio, Carboni. 
Allenatore: S. Inzaghi 
TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Rodriguez (31' st Zima); Lazaro (45' st Singo), Lukic, Linetty (24' st Ilkhan), Vojvoda; Seck (24' st Radonjic), Vlasic; Sanabria (45' st Pellegri). 
A disposizione: Fiorenza, Gemello, Bayeye, Schuurs, Karamoh, Adopo, Aina, Garbett. 
Allenatore: Paro (Juric malato)
ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

Un cross di Barella al minuto 88 su cui è veloce Brozovic ad avventarsi permette all’Inter di portare a casa una vittoria sofferta e importante. La rete del croato, arrivata in coda ad una prestazione tutt’altro che memorabile, permette ai nerazzurri di avere la meglio su un buon Torino che avrebbe meritato il pareggio. Tre punti strappati più con la rabbia che con la lucidità, ma tre punti che sono comunque pesantissimi e, si spera, decisivi per il prosieguo della stagione (sebbene siamo ancora ad inizio settembre)
Inzaghi sceglie Dimarco come terzo di difesa accanto a Skriniar e De Vrij, Dumfries e Darmian esterni di centrocampo, mentre in attacco è Dzeko ad affiancare Lautaro Martinez. 

E SE FOSSE LA PARTITA DELLA SVOLTA?

Ci sono partite che possono rappresentare una svolta, uno sliding doors nel corso di una stagione. Quante volte è capitato? Vinci una partita e svolti la stagione. In questi casi i tre punti passano in secondo piano perché la vittoria rappresenta una pietra miliare per nuovi successi. 
Due anni fa Inter-Torino rappresentò la partita della svolta per l’Inter di Antonio Conte che poi a fine stagione vinse lo scudetto. La formazione nerazzurra, per chi non se lo ricordasse, a fine primo tempo era sotto di due gol. Nella ripresa rimontò e chiuse il match con un sonoro 4-2. Fu il match della svolta per una squadra che fino a quel momento aveva avuto un andamento altalenante (se non ricordo male eravamo tipo settimi o ottavi in classifica).
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

venerdì 9 settembre 2022

Palla Al Centro. IL SOGNO ATALANTA CONTINUERA'?

 PALLA AL CENTRO Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Non Perderti Nessun Goal. Segui... 
Tutti I Risultati 📺 IN TEMPO REALE 📺 
      

 I BIG MATCH DEL WEEKEND 
BOLOGNA-FIORENTINA (Serie A) 
BETIS – VILLAREAL (Spagna) 
LIPSIA – BORUSSIA DORTMUND (Germania) 
MONACO – OLIMPIQUE LIONE (Francia) 
PALERMO – GENOA (Serie B) 
FEYENOORD – SPARTA (Olanda) 
CSKA SOFIA – SLAVIA SOFIA (Bulgaria) 
PANATHINAIKOS – AEK ATENE (Grecia)

 Tra un Gol e l'altro... 
 Sostieni CALCIOMANIA 90 Votandolo Come BLOG DELL'ANNO 2022

SERIE A, I CONSIGLI PER SCOMMETTERE SULLA SESTA GIORNATA

Prima di iniziare a leggere i consigli per scommettere sulle partite di Serie A Votaci Su NET PARADE !!! 
Fari puntati sui pronostici Serie A relativi alla sesta giornata di campionato studiati dal team di Superscommesse.it. Andiamo a vedere quali sono le 3 giocate più ghiotte del weekend ed il riepilogo generale

Sampdoria Milan segno 2 
Alziamo il sipario sulla sesta giornata con l’anticipo di sabato a Marassi dove arrivano i campioni d’Italia. Il Diavolo ci arriva col morale altissimo dopo il derby vinto, mentre per la Doria il rischio di scivolare ancora, in virtù di uno scossone tecnico sempre all’orizzonte, è molto alto. Visto il moltiplicatore piuttosto buono per il colpaccio rossonero, ci sta andare sul 2 secco.
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

mercoledì 7 settembre 2022

L'INTER SI ARRENDE AL BAYERN (ci sarà da preoccuparsi?)

Champions League 2022 – 2023 – Girone C Prima Giornata 
INTERBAYERN MONACO 0
25’ Sané – 66’ D’Ambrosio (aut.) 

INTER (3-5-2): Onana; D’Ambrosio, Skriniar (27' st De Vrij), A. Bastoni (27' st Dimarco(; Dumfries (27' st Darmian), Mkhitaryan, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Dzeko (26' st Correa), L. Martinez. 
A disposizione: Handanovic, Cordaz, Gagliardini, Bellanova, Asllani, Acerbi, Barella. Allenatore: Simone Inzaghi. 
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard, De Ligt (30' st Upamecano), L. Hernandez (39' st Stanisic), Davies; Kimmich, Sabitzer (16' st Goretzka); Coman (30' st Gnabry), Müller, Sané (39' st Musiala); Mané. 
A disposizione: Ulreich, Schenk, Choupo-Moting, Gravenberch, Tel, Mazraoui. 
ARBITRO: Turpin (Fra).

BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

Seconda sconfitta in pochi giorni per l’Inter che, dopo aver perso il derby per 3-2, si arrende anche al Bayern Monaco nella prima uscita europea. A decidere il match un gol di Sané e un autorete di D’Ambrosio. Ma aldilà del risultato, ciò che veramente preoccupa è la prestazione e soprattutto l’atteggiamento dei nostri ragazzi in campo. Di questo passo non si va da nessuna parte. 
Rivoluzione Champions per Inzaghi che finalmente lancia Onana titolare fra i pali, in difesa D’Ambrosio affianca Skriniar e Bastoni, a centrocampo l’escluso eccellente è Barella con Mkhitaryan che affianca Calhanoglu e Brozovic mentre sugli esterni ecco Dumfries e Gosens. Coppia d’attacco Dzeko-Lautaro Martinez. 

martedì 6 settembre 2022

COPPE EUROPEE: SU IL SIPARIO!!!

Pronti... su il sipario!!! Inizia questa sera una nuova stagione di calcio europeo dove le migliori squadre di Europa si contenderanno i tre trofei continentali e proveranno a succedere nell'albo d'oro a Real Madrid (Champions League), Eintracht Francoforte (Europa League) e Roma (Conference League). 
Inutile dirlo, il sogno di tutti, tifosi e addetti ai lavori, sarebbe la Champions League. La coppa dalle grandi orecchie fa gola a tutti e in molti venderebbero la pelle per portarla a casa. Ma nel loro piccolo anche l'Europa League e la Conference League hanno il loro fascino e portarle a casa sarebbe comunque una grande gioia (per informazioni chiedere ai tifosi della Roma).

domenica 4 settembre 2022

MA DOVE VOGLIAMO ANDARE?

Prima di iniziare a leggere, dai il tuo contributo a CALCIOMANIA 90 votandolo come BLOG DELL'ANNO 2022. 
Ma dove vogliamo andare? Ecco io partirei da questa domanda. Perché se è vero che siamo ancora al 4 settembre e in una stagione anomala come questa può succedere tutto e il contrario di tutto, è anche vero che due sconfitte dopo appena cinque giornate impongono delle riflessioni e degli interrogativi su quali possono essere i nostri obiettivi stagionali. 
Pesa ammetterlo, ma l’Inter che abbiamo visto in queste prime giornate non mi sembra possa competere per lo scudetto. È relativamente facile vincere contro squadre come Cremonese, Spezia e Lecce (quest’ultimo tra l’altro battuto con grossi affanni), ma appena l’asticella si è alzata siamo andati in tilt. La squadra di ieri sera è stata una copia di quella che ha perso malamente contro la Lazio. >>>VOTACI SU NET PARADE !!! 

sabato 3 settembre 2022

INTER ANCORA INGUARDABILE, IL MILAN FA FESTA

Serie A 2022-2023 – 5^ Giornata 
MILANINTER 32 
21’ BROZOVIC – 28’ Leao – 54’ Giroud – 61’ Leao – 67’ DZEKO 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (39' st Kjaer), Tomori, Kalulu, Hernandez; Tonali (39' st Pobega), Bennacer; Messias (28' st Saelemaekers), De Ketelaere (18' st Diaz), Leao; Giroud (28' st Origi). 
A disposizione: Tatarusanu, Mirante, Ballo Touré, Adli, Diaz, Bakayoko, Dest, Kjaer, Origi, Thiaw, Pobega, Vranckx, Gabbia, Saelemaekers. 
All.: Pioli. 
INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij (39' st D'Ambrosio), Bastoni (19' st Dimarco); Dumfries, Barella (18' st Mkhitaryan), Brozovic, Calhanoglu, Darmian (39' st Gosens); Martinez, Correa (19' st Dzeko). 
A disposizione: Cordaz, Onana, Gagliardini, Gosens, Dzeko, Bellanova, Asllani, Acerbi, Mkhitaryan, Dimarco, D'Ambrosio, Carboni. 
All.: Inzaghi. 
 ARBITRO: Chiffi di Padova

E per provare a rendere meno amara la sconfitta, Vota CALCIOMANIA 90 come BLOG DELL'ANNO 2022

Il derby di Milano si tinge di nuovo di rossonero. E di nuovo in rimonta. A San Siro l’Inter rimedia la seconda sconfitta stagionale (due sconfitte in cinque partite…) e deve arrendersi ad un Milan decisamente superiore per gran parte della partita. Se queste sono le premesse, sarà una stagione tutt’altro che facile da vivere. 
Al gol di Brozovic risponde Leao, nella ripresa Giroud e sempre Leao indirizzano la partita verso il versante rossonero e a poco serve il gol della bandiera di Dzeko e i successivi tentativi nerazzurri di cercare il pareggio che si scontrano con i guantoni di Maignan. Ricordati di VOTARCI SU NET PARADE !!! 

È GIÀ DERBY !!! (che facciamo? Non lo portiamo a casa?)

Un derby il 3 settembre??? Fa un certo effetto. Suona un po’ strano, vero? Il derby è roba da ottobre-novembre, toh, al massimo settembre inoltrato, non inizio mese. Non siamo abituati, sono cose che ci prendono alla sprovvista. 
L’ultima volta che successe una roba del genere era tipo 13 anni fa, il 29 agosto 2009. Fine agosto, inizio settembre, come date tutto sommato siamo là. 
E ciò che scrissi allora vale anche oggi “Quello di stasera è un derby strano, quasi anomalo. Forse perché associamo il derby all’autunno, alle castagne, alle foglie che cadono, ad una giornata piovosa e fredda, alla sciarpa intorno al collo. Non siamo abituati ai derby di fine agosto quando sei ancora in pantaloncini e canottiera e fa un caldo tremendo”.
 Aspettando il Derby... Sostieni CALCIOMANIA 90. Dai il tuo contributo votandolo come BLOG DELL'ANNO 2022 

venerdì 2 settembre 2022

Palla Al Centro. LA FEBBRE DEL SABATO... POMERIGGIO

 PALLA AL CENTRO Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Non Perderti Nessun Goal. Segui... 
Tutti I Risultati 📺 IN TEMPO REALE 📺 
      

 I BIG MATCH DEL WEEKEND 
MILAN – INTER (Serie A) 
MANCHESTER UNITED – ARSENAL (Inghilterra) 
SIVIGLIA – BARCELLONA (Spagna) 
CELTIC GLASGOW – RANGERS GLASGOW (Scozia) 
UNION BERLINO – BAYERN MONACO (Germania) 
FIORENTINA – JUVENTUS (Serie A) 
LAZIO – NAPOLI (Serie A)

 Tra un Gol e l'altro... 
 Sostieni CALCIOMANIA 90 Votandolo Come BLOG DELL'ANNO 2022

SERIE A, I CONSIGLI PER SCOMMETTERE SULLA QUINTA GIORNATA

Inizio di settembre col botto grazie ai
pronostici serie A già pronti a dettagliare i tanti big match del quinto turno. 
Gli esperti di Superscommesse hanno studiato le gare più interessanti del weekend: 

Fiorentina-Juventus 
Primo big match che si gioca al Franchi con la Juventus di Allegri che vuole tornare a vincere a Firenze dopo 4 anni. I Viola non segnano un gol da 419 minuti, ovvero dal 18 agosto e i bianconeri potrebbero approfittarne per andare dritti verso la vittoria. Viste le quote alte proposte dagli operatori, il consiglio da seguire è la doppia chance X2! 

Milan-Inter 
Il derby della Madonnina è uno degli eventi più importanti di giornata con oltre 150 Paesi collegati per seguire questo big match. I rossoneri non vincono dal 2016 un derby ‘casalingo’ e affrontano una squadra di Inzaghi capace di segnare già 9 reti in 4 partite, più di 2 di media per match. Fiducia verso i nerazzurri con un segno X2 dalla quota molto interessante. 

martedì 30 agosto 2022

INTER, MISSIONE COMPIUTA. E ORA PENSIAMO AL DERBY

Serie A 2022-2023 – 4^ Giornata
INTERCREMONESE 31 
12' CORREA – 38’ BARELLA – 76’ L. MARTINEZ – 90’ Okereke 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco (27' st D'Ambrosio); Dumfries (34' st Bellanova), Barella, Brozovic (27' st Asllani), Calhanoglu, Darmian (34' st Gosens); Dzeko, Correa (10' st Lautaro Martinez). 
A disposizione: Cordaz, Onana, Gagliardini, Salcedo, Mkhitaryan, Agoumé, Zanotti, Fontanarosa, Bastoni. 
Allenatore: S. Inzaghi. 
CREMONESE (3-5-2): Radu; Aiwu (36' st Castagnetti), Bianchetti, Lochoshvili (22' st Vasquez); Ghiglione, Ascacibar (1' st Zanimacchia), Pickel, Escalante, Quagliata (22' st Valeri); Dessers (22' st Di Carmine), Okereke. 
A disposizione: Saro, Sarr, Baez, Ciofani, Buonaiuto, Sernicola, Afena-Gyan, Chiriches, Milanese, Tsadjout,. 
Allenatore: Alvini. 
 ARBITRO: Fourneau di Roma.

BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

L’Inter riscatta la brutta sconfitta subita contro la Lazio superando agevolmente la Cremonese per 3-1. I nerazzurri vanno in vantaggio dopo 12 minuti con un tap in a porta vuota di Correa dopo una respinta di Radu su Dzeko. Il raddoppio al 38esimo è un capolavoro di Barella, un destro al volo fantastico. Nella ripresa Lautaro Martinez fa tris, mentre al 90 esimo arriva il gol della bandiera di Okereke. 
Orfana di Lukaku, Inzaghi decide di far rifiatare anche Lautaro. Coppia d’attacco formata quindi da Dzeko e Correa. A centrocampo torna Calhanoglu mentre sull’out sinistro c’è Darmian. In difesa Dimarco preferito a Bastoni. 

CI ASPETTIAMO UNA PRONTA RISCOSSA


Poche chiacchiere. Non servono parole. La prestazione di sabato sera più della sconfitta in sé ci ha fatto girare parecchio le scatole. Ecco perché ci aspettiamo una pronta riscossa. Vogliamo una prestazione convincente (come contro Lecce e Spezia per intenderci) e soprattutto vogliamo i tre punti, in vista dei prossimi impegnativi impegni. Ragazzi, voi che intenzione avete? FORZA INTER !!!

 ⏩ Sostieni CALCIOMANIA 90. ⏪ 
 ⚽ Dai il tuo prezioso contributo votandolo come BLOG DELL'ANNO 2022 ⚽ 
    

lunedì 29 agosto 2022

TEGOLA INTER: SI E' INFORTUNATO LUKAKU

Romelu Lukaku si è sottoposto quest’oggi a esami strumentali presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, dopo il risentimento muscolare riscontrato nell’allenamento di ieri mattina. Gli accertamenti hanno evidenziato una distrazione dei flessori della coscia sinistra. Le sue condizioni saranno rivalutate la prossima settimana. 
Tegola sull’Inter. L’attaccante nerazzurro Romelu Lukaku ha riportato una distrazione dei flessori della coscia destra. Questo infortunio costringe l'attaccante nerazzurro a saltare il derby contro il Milan, in programma sabato tre settembre, e l'esordio stagionale in Champions contro il Bayern Monaco previsto per il 7 settembre. Verrà rivalutato dallo staff medico settimana prossima.
BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90

sabato 27 agosto 2022

UN BRUTTISSIMO PASSO FALSO (ma guai a fare processi…)

Sì, sono d’accordo con la maggior parte del popolo nerazzurro che sostiene che la partita di ieri sera l’ha persa prima di tutto Simone Inzaghi con scelte rivedibili e discutibili che hanno indirizzato il match in modo negativo per l’Inter. 
 Innanzitutto la scelta di mettere Gagliardini dal primo minuto per arginare lo strapotere fisico di Milinkovic-Savic. Scelta che poteva avere una sua logica, ma che di fatto ha portato solo conseguenze negative. Perché Gagliardini è pur sempre Gagliardini, perché l’assenza di Calhanoglu si è fatta sentire e ha pesato sulle prestazioni di alcuni (vedi Brozovic che non aveva un riferimento in fase di uscita e Lukaku privato di l’unico capace di mandarlo in verticale).
⚽Sostieni CALCIOMANIA 90. Votalo come BLOG DELL'ANNO 2022 ⚽

venerdì 26 agosto 2022

INTER, BRUSCO STOP: LA LAZIO LA PUNISCE

Serie A 2022-2023 – 3^ Giornata 
LAZIOINTER 31 
40′ Felipe Anderson – 51′ L. MARTINEZ – 75′ Luis Alberto – 86′ Pedro 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (71′ Hysaj), Patric, A. Romagnoli, Marusic; S. Milinkovic-Savic, Cataldi (84′ Marcos Antonio), Vecino (57′ Luis Alberto); Felipe Anderson (84′ Cancellieri), Immobile, Zaccagni (57′ Pedro). 
In panchina: Maximiano, Adamonis, Casale, Romero, S. Radu, Gila, Basic. 
Allenatore: Maurizio Sarri 
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, A. Bastoni; Dumfries (68′ Darmian), Barella (77′ Correa), Brozovic, Gagliardini (77′ Calhanoglu), Dimarco (69′ Gosens); Lukaku (68′ Dzeko), Lautaro Martinez. 
In panchina: Cordaz, Onana, Bellanova, Asllani, D’Ambrosio, Agoumé. 
Allenatore: Simone Inzaghi 
 Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna.
 
 ⚽ BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90 ⚽ 

L’Inter non supera il primo esame stagionale. Come lo scorso anno è la Lazio a dare il primo dispiacere stagionale alla formazione guidata da Simone Inzaghi e come lo scorso anno finisce 3-1. Al gol di Felipe Anderson nel primo tempo risponde Lautaro Martinez a inizio ripresa, ma Luis Alberto alla mezz’ora della ripresa e Pedro nel finale regalano i tre punti ai padroni di casa. 
Inter sicuramente rivedibile, soprattutto nella formazione (Gagliardini per Calhanoglu e qualche cambio che farà discutere) e nella fase difensiva dove si è lasciato troppo spazio agli avversari. Ma non è un’Inter totalmente da bocciare, principalmente per quello che ha fatto vedere nei primi 15-20 minuti della ripresa. Per Simone Inzaghi c’è molto da lavorare. E purtroppo deve fare in fretta perché martedì arriva a San Siro la Cremonese e poi sabato sarà già derby.