GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 10 giugno 2016

EURO 2016, LO SPETTACOLO STA PER INIZIARE

Ci siamo. Stasera Francia e Romania allo Stade de France di Saint Denis daranno il via alla 15esima edizione degli Europei di calcio. Sarà la terza volta che si giocheranno gli Europei in terra transalpina e visto che i padroni di casa hanno trionfato nelle precedenti due occasioni, i Blues di Deschamps sono tra i favoriti alla vittoria finale (come si evince anche dall’ARTICOLO PUBBLICATO IERI SERA).
Per la prima volta la manifestazione è stata allargata a 24 nazionali. Cinque le formazioni esordienti: Albania, Galles, Irlanda del Nord, Islanda e Slovacchia, mentre l’Ungheria torna a disputare la fase finale di una competizione internazionale dopo 44 anni. La grande assente sarà l’Olanda, eliminata dopo una fase di qualificazione abbastanza disastrosa, ma mancheranno anche Danimarca e Grecia che rispettivamente nel 1992 e nel 2004 compirono degli autentici miracoli sportivi andando a vincere la competizione.

Come già detto Francia e Germania sono le grandi favorite, ma dietro c’è grande affollamento, Spagna, Inghilterra e Italia potrebbero essere delle outsider e, a sensazione, potrebbe essere l’Europeo delle sorprese.

Il Belgio viene indicato da molti come possibile protagonista e bisognerà vedere quanto saranno capaci Ibrahimovic e Cristiano Ronaldo di trascinare rispettivamente Svezia e Portogallo che, tolti loro due, non hanno grosse individualità.

L’Italia non parte con i favori del pronostico. In realtà non partiva favorita nemmeno quattro anni fa. E poi fu capace di arrivare fino in fondo. Certo, quella era un’Italia ben diversa da questa. Poteva contare su un Balotelli al massimo del suo splendore, su un Cassano eccezionale e a centrocampo aveva gente come Pirlo, Marchisio e De Rossi (che sarà presente anche in Francia, ma con quattro anni in più sulle spalle). In una competizione di un mese può succedere di tutto e l’Europeo non ha mai lesinato sorprese. Si ricorda sempre la Danimarca e la Grecia, ma ci siamo scordati della Repubblica Ceca che nel 1996 arrivò ad un passo dal trionfo cedendo alla Germania solo nei supplementari? O che la finale del 2004 fu Portogallo-Grecia? Dunque, perché non sperare che quest’anno il colpaccio possa riuscire ad una Italia sottotono?
Nel frattempo non rimane che sistemarci sul divano (molto grande altrimenti non ci si entra tutti), chiamare un po’ di amici (se no sai che noia vedere le partite da soli…), una pizza (possibilmente recapitata a domicilio), una birretta (mi raccomando molto fredda ma non gelata) e ci godiamo lo spettacolo. Si parte stasera con Francia-Romania (o la vaga sensazione di sapere per chi tiferà Lady Marianne) e per un mese ci godremo lo spettacolo e ci appassioneremo a questa Nazionale piuttosto che a quel giocatore.
Vi siete sistemati? State comodi? Siete pronti? E allora… SI PARTE!!!
BUON EUROPEO A TUTTI !!!

“(…) mi farebbe piacere condividere con voi l’avventura degli Europei francesi. Mi piacerebbe che per un mese, dal 10 giugno al 10 luglio, CalcioMania 90 diventasse una grande community. Un luogo dove chiunque abbia voglia di scrivere e raccontare gli Europei trovi spazio e voce. Uno spazio dove l’esperto di calcio islandese ci faccia scoprire cose che non sappiamo, dove la moglie/fidanzata/mamma di turno si lamenti liberamente, dove il tifoso qualunque ci racconti cosa ha fatto mentre seguiva Italia-Svezia o Austria-Ungheria. Mi piacerebbe che per un mese tutti vestissero i panni del blogger/inviato e collaborassero con CalcioMania 90 per raccontare gli Europei 2016. (…)”

2 commenti:

Lady Marianne ha detto...

Eh eh eh. Sì, credo che tu abbia indovinato. Forza Romania!!!

Rudy ha detto...

Credo che non solo Lady Marianne tiferà Romania...
Sti mangiatori di baguette stanno sulle scatole a molti...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!