GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 27 marzo 2014

RISCOSSA INTER? NO, SOLO UNO SCIALBO 0-0

Serie A 2013-2014 – 30^ Giornata
INTER - UDINESE 0 - 0

INTER (3-5-2) Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan; Jonathan (dal 27' s.t. D'Ambrosio), Guarin (dal 9' s.t. Alvarez), Cambiasso, Hernanes, Nagatomo (dal 41' s.t. Milito); Palacio, Icardi.
Panchina: Carrizo, Zanetti, Andreolli, Campagnaro, Rolando, Kovacic, Kuzmanovic, Taider, Botta.
All.: Mazzarri.
UDINESE (3-5-1-1) Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Allan, Pereyra (dal 41' s.t. Maicosuel), Gabriel Silva; Fernandes (dal 37' s.t. Lazzari); Muriel (dal 49' s.t. Yebda).
Panchina: Brkic, Kelava, Naldo, Bubnjic, Jadson, Pinzi, Zielinski, Di Natale, Nico Lopez.
All.: Guidolin.
ARBITRO Gervasoni di Mantova.

Riscatto? Ma quale riscatto!!! L’Inter non va oltre lo 0-0 contro l’Udinese in una partita che si accese solo nel finale e vede sempre più lontano l’obiettivo di scalare posizioni.
Mazzarri rivoluziona la difesa inserendo Samuel e Juan Jesus accanto a Ranocchia. Tutto confermato il resto della formazione.
La partenza è monotona. Zero emozioni fritto di zero occasioni da rete. Handanovic e Scuffet giocano a Ruzzle sull’Iphone per ingannare il tempo. L’unico brivido del primo tempo lo regala l’Udinese quando Bruno Fernandes scocca una legnata da 25 metri che Handanovic non trattiene, palla che arriva a Badu, a lato.
All’intervallo si arriva tra i fischi del popolo nerazzurro giustamente spazientito e non ci meraviglieremmo se tra i tifosi che fischiano ci fosse anche il nostro patron Thohir che troppo spesso arriva fin dall’Indonesia per vedere un’Inter che stimola l’evacuazione intestinale.
Nessun cambio nella ripresa, neanche per quanto riguarda il ritmo. L'Inter fatica perché l'Udinese non si sbilancia mai, resta compatta, guardinga, decisa.

Mazzarri prova ad inserire Alvarez per Guarin (che in settimana ha allungato il contratto fino al 2017).
Ma per vedere un tiro dell’Inter bisogna aspettare oltre l’ora di gioco. Tiro di Palacio, Scuffet la prende. Due minuti dopo ci prova Hernanes due minuti dopo: angolo. A seguire, doppio colpo di testa: quelli di Samuel e Palacio vanno fuori, il primo anche un po' incredibilmente visto che il centralone era solo in mezzo all'area. Icardi la mette alta a un metro dalla porta cercando la deviazione su tiro di Nagatomo.
L'Inter colleziona calci d'angolo e cross dai lati, Alvarez ne fa una bene e due male, Mazzarri ci prova con Milito. Proprio dopo l’ingresso del Principe c'è la doppia occasione per Cambiasso e D'Ambrosio, con Scuffet miracoloso.
E si arriva al 90esimo. Lato sinistro dell'area, Palacio si aggiusta il pallone e la mette in mezzo, Hertaux intercetta col braccio sinistro da circa un metro, tutti si sbracciano, Gervasoni non fa una piega. Il rigore per l’Inter resta un tabù.
Finisce 0-0. L’Inter spreca l’occasione per accorciare sulla Fiorentina (ieri sconfitta dal Milan) e provare l’assalto al quarto posto. Un’Inter che è stata la brutta copia di quella vista contro l’Atalanta. Troppo caotica nei metri finali, spesso dà l’idea di avere le idee confuse e di non avere un minimo di gioco. Se poi chi dovrebbe dare la svolta si impantana è la fine. Hernanes stasera è apparso sotto tono, Guarin ormai sparacchia da fuori area nella speranza di beccare il jolly ma spesso becca i piccioni di Piazza Duomo, Alvarez, al pari di domenica scorsa è inguardabile.
Una nota di demerito permettetemi di darla anche a Mazzarri. Con il risultato bloccato e l’obbligo di vincere non puoi inserire Milito a cinque minuti dalla fine. Buttalo dentro prima, se è necessario getta nella mischia anche Botta (a proposito, che fine ha fatto? Perché non lo fa giocare più?). E’ anche una sorta di atteggiamento mentale. Dimostri che la partita la vuoi vincere ad ogni costo e sei disposto anche a rischiare qualcosa per portare a casa i tre punti (ah, come sono lontani i tempi in cui Mourinho schierava Cruz trequartista dietro tre attaccanti).
Intanto registriamo la partita numero 32 senza rigori a favore. L’ultimo tiro dal dischetto ci è stato assegnato l’8 maggio del 2013. In Europa siamo l’unica squadra che non ha avuto rigori a favore in questa stagione. Ma probabilmente la statistica più interessante sarebbe quella relativa ai rigori negati. Sinceramente ho perso il conto ma credo che da inizio anno ci siano stati negati almeno una decina di rigori. Il problema di non chiamarsi Juventus o Milan… FORZA INTER !!!


22 commenti:

Gaetano ha detto...

Articolo onesto, sposo in pieno quanto scritto pur avendo visto solo gli ultimi 30 minuti.
Solo un appunto. Capisco la frustrazione nel non vedersi fischiare un rigore a favore, cosa che non ieri, ma in partite precedenti andava fatto (ricordo il nettissimo fallo su Icardi di Benatia, con conseguente espulsionedi quest'ultimo), ma recriminare e piangersi addosso dicendo che questo accade perchè non ci si chiama Juve o Milan non lo trovo giusto. In 2 punti ti ricordo che:
- L'anno del primo scudetto Conte la Juve vinse il titolo con 1 solo rigore a favore nell'ultima giornata (ininfluente)e considerando il 60% di possesso palla...fai un pò tu
- L'Inter di Mou per 48 giornate consecutive non si vide assegnare un rigore contro in campionato (in difesa c'erano Samuel, Materazzi e Lucio)
- Il record di squadra con il più lungo numero di giornate senza rigori appartiene all'Inter di HH, record imbattibile di 100 partite consecutive, non bau bau, micio micio.
Se poi andiamo a prendere le statistiche degli ultimi 5 anni, queste dicono:
Milan 35 - 14
Inter 30 - 21
Napoli 23 - 27
Roma 34 - 23
Lazio 18 - 28
Juve 17 - 21

So che ti sembrerà assurdo, ma la Juve è ultima dietro Milanesi, Romane e Napoli nel cui san Paolo i dischetti per gli avversari sono stati rimossi da anni.
Ti saluto

Pertanto prima di tirare in ballo la Juve sarebbe bene informarsi.

Gaetano ha detto...

Chiaramente il record dell'Inter di HH è a favore dell'Inter, ovvero 100 giornate senza rigori fischiati contro.

Nerazzurro ha detto...

Un juventino che parla di rigori a favore o contro è come Cicciolina che parla di verginità.
Voi con i rigori regalati a voi e negati all'avversaria di turno ci fondate le basi per vincere gli scudetti e venite a fare la morale a noi... bah...

Anonimo ha detto...

Caro Gaetano, il problema non è il numero di partite senza rigori a favore assegnati, ma la quantità industriale di rigori a favore EVIDENTI non assegnati nelle partite del periodo considerato... le gare senza rigori non assegnati possono essere anche 100, ma se gli episodi controversi sono solo 2-3, hai ben poco da recriminare... il problema, appunto, sono la decina almeno di rigori netti non dati in 30 partite (e non contiamo quelli dubbi)... non vorrei che tu facessi lo stesso discorso di Moggi che affermava che l'Inter non entrava mai in area, quindi non poteva recriminare (cazzata colossale)... che poi i risultati dipendano da altri fattori non ci piove, ma sentirsi dire che non si può neanche puntualizzare questo aspetto, francamente, fa un po' girare...
P.S.: giusto per curiosità, ma tu vedevi le partite degli anni '60 dell'Inter di HH?
P.S.2: il tuo Conte durante il primo anno recriminò eccome per alcuni rigori non dati, e con lui la stragrande maggioranza dei suoi tifosi (quindi da che pulpito arriva la predica), salvo poi tacere con la coda tra le gambe dopo il gol di Muntari e difendersi aggredendo come suo costume dagli attacchi di chi gli faceva notare queste cose... non ricordiamoci solo quello che fa comodo...
Sempre forza Inter!!!
Juan

pippo ha detto...

@juan e nerazzurro,è da inizio anno che l'avevo previsto e l'avevo scritto.non mi meraviglio e sempre qui ho scritto che mazzarri farebbe bene a protestare vibratamente così come giustamente(juan ribadisco GIUSTAMENTE perchè contro il gol di muntari ci furono miriadi di episodi a favore del milan quell'anno)fece conte.non voglio tornare al passato anche se le classifiche di gaetano valgono altrimenti poi si fa riferimento solo al.....sentimento popolare(cioè il peggio del peggio),quello su cui voglio mettere l'accento nerazzurro ,e te lo dissi già in un post prima dell'inizio del campionato,è che devi essere più attento nell'individuare il....nemico.in lega e in federazione è evidente chi comanda e ciò vale anche dal punto di vista mediatico.scrissi che la juve era in grado di difendersi ....non è un caso(secondo me) per esempio che le uniche due grandi contro le quali non ci sono stati episodi contrari(anzi..) sono state juve e fiorentina.

pippo ha detto...

puntualizzo:contrari a voi non in generale

Gaetano ha detto...

X Nerazzurro
Nel tuo post di 3 righe mostri tutto l'odio nei confronti della Juve senza tener conto che io porto a referto dei NUMERI, RIPETO DEI NUMERI, ed i numeri sono incontestabili caro mio. Quando pensi che il potere sia della Juve ti sbagli e di grosso.
Semmai a voi da fastidio vedere li la Juve al punto che sento dire che Marotta è uguale a Moggi. Sono distante anni luce. Moggi senza soldi sarebbe in grado ancora oggi di mettere su uno squadrone autofinanziandosi, ma lasciamolo perdere.
Nel mio post, se solo l'avessi letto, senza la rabbia che ti acceca la vista, avresti letto che non nego che all'Inter quest'anno avrebbero dovuto fischiare dei rigori e non UNO, al punto che ho citato l'episodio contro la Roma, squadra che invece a detta di molti quest'anno non ha subito favori ed anzi avrebbe dovuto occupare la prima posizione.Bah
se vuoi ti riporto la statistica degli anni precalciopoli, affinchè ti possa rendere conto da solo:
Milan 71 24
Inter 52 41
Roma 56 37
Lazio 54 31
Juve 53 25

Sto considerando dalla stagione 98/99 a quella 2005/2006. Chi comanda veramente secondo te?
Ricordi lo scorso anno cosa è successo al Milan?? Un rigore sistematico a Domenica, ripeto sistematico.
Pippo dice bene quando cerca di farvi notare questo particolare. Tirate sempre in ballo la Juve, ma vorrei che capiste che l'epoca del Bengodi è finita, ABBIAMO GIA' PAGATO ABBASTANZA PER FASOPOLI, anche se mi rendo conto che per voi non sarà mai abbastanza, ma come biasimarvi.

Gaetano ha detto...

X Anonimo
Anche per te vale il disorso fatto a nerazzurro. hai letto il mio articolo? Ho detto che non andavano a voi assegnati rigori? Ho detto che non dovete protestare? Mi sembra di aver detto che dei rigori, e non uno, vi andavano assegnati, certamente piu clamorosi di quello di ieri, citando anche l'episodio che ha visto protagonista la Roma, nostra diretta avversaria e quindi di maggiore interesse per me. Il punto è che voi vedete il mostro solo nella Juve, ma non vi rendete conto che chi comanda veramente è qualcun altro, qualcuno che lo scorso anno nelle ultime 15 giornate ha ricevuto la media di UN RIGORE A PARTITA, per arrivare dritto dritto in CL...chiedere ai tifosi viola. Per voi il vero male del calcio è sempre e solo la Juve, che vinca o che perda. In TV e nelle rasmissioni sportive un episodio pro Juve viene vivisezionato, viene messo sotto la lente di ingrandimento, viene visto da tutte le possibuili angolazioni.Quando gli episodi arridono le altre squadre, vedasi, Roma o Milan, tutto fila liscio, 4 parole e si volta pagina. Credi che il fallo di benatia su Icardi avrebbe avuto cosi poca risonanza se al posto di benatia ci fosse stato Chiellini? Credi che i gol annullati a Genova (Osvaldo) e Catania (Vidal) avrebbero avuto cosi poca risonanza? Come sarebbe stato giudicato il gol in fuorigioco di Destro contro il Torino se a segnarlo fosse stato Tevez, anche dagli stessi granata?
Il punto è che la Juve continua per tutti ad essere il male del calcio, ma è un giochetto che non regge più perchè la Juve ha sempre dimostrato sul campo la propria forza, basterebbe rileggersi le formazioni.
Spostate la vostra attenzione su qualche altro, che anche in annate difficili e turbolente chissa come e chissa perche riesce sempre a rimanere a galla.
saluti

Gaetano ha detto...

X Anonimo
Non vedevo le partite di HH ma di certo considerando i randellatori che costituivano le difese di quegli anni, non ricevere un rigore contro mi sembra un record del tutto singolare.
vedevo invece le partite dell'Inter di Mou e 48 credo valgano molto piu di quei 100, considerando il gioco di quella Inter ma soprattutto i costituenti quella difesa, su tutti di randellatori del calibro di Materazzi e Lucio.
Li ho citati solo perchè non mi sembra giusto dire che non ve ne assegnano perche vi chiamate Inter e non Juve e Milan.
Tutto qui

Gaetano ha detto...

X Anonimo
Riprendendo una tua frase....NON RICORDIAMOCI SOLO QUELLO CHE FA COMODO.
Saluti

Anonimo ha detto...

Quindi Gaetano tu basi una statistica di partite senza rigori in base alla fama dei difensori e non sugli episodi specifici? ottimo, non c'è che dire... allora la Juve ha rubato la champions 96 perchè non ha avuto rigori assegnati contro nonostante schierasse tra le sue fila Pietro Wierchowod, al cui confronto i citati Lucio e Materazzi sono due signorine dell'alta moda... o l'Italia ha rubato il mondiale 82 perchè schierava Claudio Gentile, noto dispensatore di carezze agli attaccanti avversari... sono sorpreso...
E' vero che l'Inter di Mou fece 48 partite senza rigori contro assegnati, ma al contrario ricordo un numero notevole di espulsioni e partite terminate in inferiorità numerica, sicuramente molto di più rispetto ad altre squadre vincenti del nostro campionato.
Sempre forza Inter!!!
Juan

Anonimo ha detto...

Un'altra cosa: quella degli interisti nei confronti di Milan e Juve sarà anche paranoia, ma non la vedo tanto diversa da quella dei tifosi juventini che vedono Moratti e l'inter mandanti di calciopoli. Come si può ben vedere, "ogni scarrafone è bello a mamma soja"... prediche non ne accettiamo, punto.
Juan

Gaetano ha detto...

Vedi Anonimo, non ti offendere, ma non so se ci sei o ci fai.
Ripeto per L'ENNESIMA E ULTIMA VOLTA IL CONCETTO.
Dire che i rigori non ve li assegnano perchè vi chiamate Inter e non Milan o Juve è una grande.....sciocchezza (voglio essere garbato). I miei numeri vogliono dimostrare che la storia recente dice cose diverse, anche per la stessa Inter, passata e recente. Anzi oserei dire che chiamarsi Juve non aiuta a vedersi concedere un rigore e questo lo dicono i numeri non io. Sempre sul tema rigori faccio notare che chi ritenete comandi in realtà non riceve rigori a go-go e semmai a beneficiarne e qualcun'altra che calca lo stesso vostro campo e che non più tardi di un anno fa ha scippato letteralmente il posto Champions a qualche altro.
Ti è chiaro il concetto. Il male sta altrove, mettitelo i testa. Abbiamo pagato fin troppo per farsopoli, adesso è ora che, alla luce di quanto continua ad accadere nel ns.campionato, spostiate iltiro anche altrove. Il post precedente porta ad esempio episodi circostanziati, ma non so se hai preferito non leggerlo e tirare subito le conclusioni.
P.S. Il Wiercowod che citi, non era titolare in quella Juve (come sempre ti consiglio di informarti prima di scrivere)e permettimi....paragonare la sua fallosità a quella della coppia Lucio- Materazzi è un giochino a dir poco azzardato. Le gesta di materazzi sono note in tutto il mondo (chiedere a Cirillo e Zidane).
saluti

Anonimo ha detto...

Senti Gaetano, a me non frega nulla dei tuoi numeri, ti sto dicendo che NON E' UN DISCORSO DI NUMERO DI PARTITE, MA DI NUMERO DI EPISODI. NON HO MAI DETTO CHE SE NON DANNO RIGORI ALL'INTER E' COLPA DELLA JUVE. Visto che parliamo di "sciocchezze" (e voglio anch'io essere garbato), ti sfido a leggere un mio post in cui accuso apertamente la Juve per i rigori non dati all'Inter (poi sarei io a non leggere). Vuoi capirlo invece che a me da tremendamente fastidio sentirmi le prediche da parte chi si è lamentato, si lamenta e sempre si lamenterà pur accusando continuamente gli altri di essere piagnoni? l'ho spiegato chiaramente! quindi sei tu che CI SEI, non io, ok?
Sulle altre cose che hai scritto:
1) Vierchowod non titolare nella Juve 95/96? Io non sarei informato? e chi è allora che giocava titolare al centro della difesa al fianco di Ferrara? Carrera? Fusi? Porrini? forse sei tu che devi informarti meglio, non io... e poi basta vedere la formazione titolare nella finale con l'Ajax per rendersene conto.
2) Chiedere a Zidane e Cirillo per Materazzi? si parlava di EPISODI DA RIGORE E DI PARTITE SENZA RIGORI, o sbaglio? chi è che svia le cose? chi è che ha portato il discorso sulla violenza e fallosità dei difensori? io NO DI CERTO! E poi Zidane fino a prova contraria è stato lui a colpire Materazzi e non il contrario, il caso Cirillo successe negli spogliatoi a partita finita, E NON IN AREA DI RIGORE... cosa mi tocca leggere, e poi sono io ad essere tonto!
3) per quanto riguarda Vierchowod, evidentemente sei tu che non vedevi il calcio degli anni 80, in cui i difensori erano davvero duri e violenti (a voler essere generosi, non come quelli di adesso, tutti sotto l'occhio della telecamera e con i cartellini che sventolano molto più facilmente)... e Vierchowod (insieme ai vari Pasquale Bruno, Ferri, Kohler) era uno dei maggiori esponenti della categoria... se proprio vogliamo chiedere informazione a qualcuno, chiedere ad un certo Marco Van Basten, costretto a chiudere in anticipo la carriera, il quale doveva farsi il segno di croce ogni volta che doveva affrontarlo... ma che parliamo a fare!
P.S.: ti pregherei un'altra cosa: io mi firmo Juan alla fine di ogni post, pertanto non sono anonimo (a proposito di CHI non legge le cose).
Juan

Tifosi_si_nasce ha detto...

Dunque: nell'anno del primo scudetto della Juventus, ci costellarono di errori arbitrali contro (di cui il famoso rigore fuori area contro il Napoli), 10 rigori contro, ma qualcuno preferisce ricordare solo gli 11 rigori dati all'Inter (rigori dati quando i giochi erano chiusi, ma tant'è) l'anno scorso 3 rigori (due a fine campionato, quando i giochi erano chiusi, ma tant'è), quest'anno zero rigori

la morale: per qualcuno l'Inter ruba. Ma si, il mondo è bello perchè vario, fortuna vuole che anche a Manchester sanno come stanno le cose. Un saluto Entius :)

Gaetano ha detto...

X Anonimo (alias Juan)
Perchè mi metti "in bocca" cose mai scritte? Io non ti ho mai accusato di aver detto che i rigori non dati all'Inter sono colpa della Juve. Ma tu l'articolo di Entius l'hai letto?
Bene se lo hai fatto forse non sei stato attento, perchè testualmente lui dice che non danno a voi i rigori perchè non vi chiamate Juve o Milan. Questo VITTIMISMO non ha ragion d'essere, ma soprattutto non ha senso tirare in ballo la Juve. Ho voluto mostrare a te ed Entius che la Juve non è che primggi in quanto a rigori assegnatili e non lo dico io, MA I NUMERI.
Capitolo lamentele. TUTI, MA PROPRIO TUTTI, DA CONTE, A MAZZARRI, A BENITEZ PER FINIRE A GARCIA SI LAMENTANO, OK? FINO QUI CI SIAMO? Detto questo nessuno ma proprio nessuno può negare che se c'è un allenatore che tende a giustificare tutte le mancate vittorie con SFORTUNA ED ARBITRI, QUESTO è PROPRIO IL VOSTRO MISTER. Non l'ho mai sentito dire, ne quando era al napoli, ne ai giuìorni nostri, abbiamo perso perche ci sono stati superiori, mai, a differenza degli altri citati che a volte , anche a denti stretti, hanno ammesso la superiorità dell'avversario.
Capitolo Wierchowod, Il 36enne Pietro nella Juve non era il titolare perche i 2 centrali titolari erano Ferrara e Carrera, Poi stante i tanti impegni giocò varie partite, molte da sebentrante e non c'entra nulla che in finale fosse titolare (esistono anche gli infortuni dei compagni).
Capitolo Materazzi. Ho citato i 2 eclatanti episodi per dare una dimensione del "signor" materazzi. E' chiardo che si parla di falli di gioco, ma di certo uno che fa certe cose furi dal campo, cosa pensi possa fare in campo? Come da tua stessa ammissione l'Inter finiva alcune partite in 10 a dimostrazione della fallosità di quella squadra, ma nonostante ciò alcun rigore contro....morale:"Anche in questo caso pagavate il chiamarvi Inter?" (la domanda vale piu per Entius)

Gaetano ha detto...

X Entius
Ti prego di dirmi cortesemente cosa sanno a Manchester. Voglio farmi 4 risate e ti pregherei di essere piu preciso quando dici che li sanno come stanno le cose.
Aspetto tua risposta

Anonimo ha detto...

"Vedi Anonimo, non ti offendere, ma non so se ci sei o ci fai.
Ripeto per L'ENNESIMA E ULTIMA VOLTA IL CONCETTO.
Dire che i rigori non ve li assegnano perchè vi chiamate Inter e non Milan o Juve è una grande.....sciocchezza (voglio essere garbato)"... Gaetano, SONO PAROLE TUE, NON MIE, pertanto il riferimento era A ME, non ad Entius. Detto ciò, non vale la pena continuare perché altrimenti diventa stucchevole.
Discorso arbitrale: tu hai detto che è strano che all'Inter non davano rigori perché aveva Lucio e Materazzi... premesso che nel periodo da te citato Materazzi non era titolare e giocò davvero pochissimo, a me questo discorso non sembra tanto diverso dall'affermare che la Juve ruba perché, appunto, si chiama JUVE. Che discorso è? O hai NUMEROSI ED ECLATANTI episodi a sostegno della tua tesi, o ciò che dici è una sciocchezza bella e buona... l'equazione "Lucio-Materazzi=rigori a prescindere" dal nostro punto di vista E' LA STESSA COSA dell'equazione "Juve=ladri" dal vostro punto di vista. E' più chiaro il concetto, ora?
Su Vierchowod il discorso cambia di poco, dato che l'hai detto tu stesso che giocò ugualmente tante partite, e comunque i miei esempi erano tutti a confutare la tua teoria secondo la quale "difensori in squadra che hanno fama di fallosi=impossibile che non vengano dati rigori contro". Ciò che conta sono gli EPISODI, come dissi anche prima, puoi stare anche 100 partite senza avere rigori a favore, ma se nelle suddette partite gli episodi da rigore si contano sulle dita della mano, il discorso sta a 0. Spero di essermi spiegato.
Juan

Entius ha detto...

X Tifosi_Si_nasce. Penso che la domanda su Manchester sia per te...

PS: X Gaetano. "Un saluto Entius" sta per "un saluto ad Entius"... ;-)

Carlo Sandri ha detto...

Nessun rigore a favore per 32 partite, sapendo che in queste partite ci sono stati molti episodi dubbi (e anche qualcuno "indubbiamente" falloso), per me è una situazione che giustifica le lamentele nerazzurre.

Mi spiace che la Juve sia messa in mezzo anche stavolta (sia pure con un solo breve accenno) perché, episodi alla mano, non esiste un motivo razionale per citare i bianconeri su questo tema, e l'impressione è che ci sia sempre la battutina tesa a "sporcare" un po' la reputazione di chi sta stravincendo un campionato.
E' curioso che non sia nemmeno citato il Napoli, nonostante occupi una posizione di classifica ancora teoricamente attaccabile dall'Inter (anche se la vedo molto dura) e abbia avuto ultimamente una notevole fortuna sugli errori arbitrali.

pippo ha detto...

@carlo,probabilmente individuare la juve come nemico fa più bene alla pancia che al cervello.
ora però io accetto tutto,anche i commenti più velenosi ma proprio non riesco a sopportare il finto moralismo,l'incompetenza,la disonestà intelletuale di faziosisinasce.
devi sapere gaetano che giorni fa si è sparsa sui siti italiani la "bufala" del coro "you are like juventus"che i tifosi dello united avrebbero cantato al terzo rigore assegnato al liverpool nella partita manchester united-liverpool.bufala che la sera stessa è stata categoricamente smentita da Rob Dawson del manchester evening news:"non è un coro che appartiene ai tifosi dello united".d'altronde a manchester lo sanno bene come stanno le cose.lo sa bene sir alex ferguson che nella sua autobiografia cita come modello proprio la juve di lippi.lo sa bene gary neville storico capitano dei red devil che invitò proprio la juve alla sua partita d'addio.A MANCHESTER LO SANNO BENE COME STANNO LE COSE......

Carlo Sandri ha detto...

Ah, questa teoria sul Manchester me l'ero persa.
Mi fa più ridere che arrabbiare, perché basta leggerla di sfuggita per vederci dentro un misero provincialismo e vittimismo che in Inghilterra non sanno nemmeno cosa sia ^^.
Tra l'altro nel 2011 una bandiera del Manchester come Gary Neville, per la amichevole del suo addio al calcio, scelse la Juve come avversaria (a proposito di come all'estero nessuno ci calcolerebbe a causa degli scarsi successi).

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails