GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 16 novembre 2015

DOPO 44 ANNI L'UNGHERIA VOLA AGLI EUROPEI

L' Ungheria accede alla fase finale di Francia 2016 e scrive una pagina di storia. I magiari allenati da Bernd Storck hanno battuto ed eliminato la Norvegia ai play-off di qualificazione per Euro 2016, conquistando il pass per la rassegna continentale da cui erano assenti dal 1972. Dopo la vittoria in trasferta nella gara d'andata, gli ungheresi si sono ripetuti davanti al pubblico amico del Groupama Arena superando per 2-1 gli scandinavi con la rete di Priskin e l'autogol di Henriksen.
Inutile per i norvegesi la rete della bandiera dello stesso Henriksen. Ma l'eroe della serata è stato l'esperto portiere magiaro Gabor Kiraly, 39 anni ed esordio in Nazionale nel 1998, che ha parato di tutto.
L'ultima partecipazione risale al 1972 quando l'Ungheria, peraltro, si classificò quarta. Da allora invece solo delusioni a parte le tre qualificazioni consecutive ottenute per i Mondiali del 1978, 1982 e 1986. Avventure però tutte finite già al primo turno.
I magiari, nelle cui fila milita il 39enne Kiraly che potrebbe diventare il primo quarantenne a disputare una fase finale degli Europei, avevano raggiunto i playoff grazie all'ottimo cammino nel Girone F che li aveva visti arrivare terzi alle spalle di Irlanda del Nord e Romania ma davanti alla Finlandia.

La Norvegia, grande favorita della vigilia, si era invece piazzata terza nel Girone H, quello vinto dall' Italia davanti alla Croazia .
Come dicevamo pochissimi i precedenti dell'Ungheria agli Europei dato che, oltre alla partecipazione nel 1972, i magiari si erano qualificati solo nel 1964 ottenendo però in quell'occasione la medaglia di bronzo.
Risultati comunque inferiori rispetto a quelli raggiunti ai Mondiali del 1938 e del 1958 quando l'Ungheria sfiorò addirittura la vittoria ma alla fine dovette 'accontentarsi' della medaglia d'argento.
Per l’Ungheria, perdere questo treno sarebbe stata una botta pesante, soprattutto ora che il paese si sta giocando una grossa fetta del suo peso internazionale con la candidatura di Budapest alle Olimpiadi del 2024 ed il progetto, a termine piuttosto breve, di far tornare il calcio ungherese al centro dell’Europa grazie a stadi nuovi e pubblico coinvolto.
E invece Kiraly e compagnia sono stati bravi a sovvertire ogni pronostico della vigilia e a strappare il pass per gli Europei francesi.
Gli artefici? Sicuramente il duo Dárdai-Storck. Il primo ha costruito, prima di lasciare l'incarico per l'Herta Berlino, il secondo (che allenava l'Under 21) ha completato l’opera. Un cambiamento importante, che però non ha scosso la squadra. Perché in quel girone mancava una big, si poteva sognare. Così, nonostante il ko con la Grecia che poteva voler dire qualificazione diretta, ecco arrivare il terzo posto, gli spareggi.
Un traguardo storico, di certo non figlio della casualità. Perché negli anni è nata una signora squadra, illuminata dal talento di Dzsudzsák. L'ala del Bursaspor è la stella del paese, dai suoi piedi passano le migliori azioni. Tra i pali la sicurezza è invece il 39enne Király, lo storico portiere in tuta. Protetto dal giovane Lang, uno dei più promettenti, e Stieber, dell'Amburgo. A centrocampo non solo Dzsudzsák, anche Kleinheisler. Il classe '94, a segno al debutto martedì in Norvegia. Senza dimenticare l'eterno Gera. Poi davanti spazio ai gol di Szalai, Priskin, e Nikolić, attaccanti di Hoffenheim, Slovan Bratislava e Legia Varsavia.
Una Nazionale, insomma, che andrà in Francia con l’intenzione di non fare solo da comparsa. 44 anni dopo, tutto è possibile.
 
 VI SUGGERIAMO DI LEGGERE ANCHE:  
Euro 2016, La Favola Islanda E' La Prima A Qualificarsi
De Biasi Scrive La Storia: L'Albania Si Qualifica Per Euro 2016
E' Fatta, L'Italia Stacca Il Pass Europeo (Ma Non È Oro...)
Euro 2016, Tutte Le Qualificate, Tra Sorprese E Delusioni

1 commento:

Theseus ha detto...

Meritava la qualificazione già nella fase a gironi come terza classificata. Per fortuna alla fine ha comunque raggiunto il suo obiettivo. Vedremo cosa combinerà in Francia nel prossimo giugno.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails