ARTICOLI RECENTI

sabato 5 ottobre 2019

CRISTIANO RONALDO O L’ARBITRO ROCCHI: CHI TEMERE DI PIÙ? (verso un attesissimo Inter-Juventus)

Ci siamo. Domani sera andrà in scena il tanto atteso Inter-Juventus, primo scontro diretto tra quelle che finora sembrano le più serie candidate al titolo. Una sfida che gli interisti aspettano con trepidazione nella speranza di dare una bella lezione agli odiati rivali e il popolo bianconero aspetta con altrettanta trepidazione per battere il “traditore” Antonio Conte. Una sfida che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) regalare emozioni e spettacolo.
Mai come stavolta il popolo juventino ci teme e tanto. Non a caso a dirigere la gara è stato chiamato quel Gianluca Rocchi il cui curriculum con l’Inter parla da sé (in ordine sparso ricordo un derby finito in 9, un Inter-Napoli con rigore per fallo fuori area e ben sette espulsioni di cui cinque già arrivate nel primo tempo). Una designazione che rappresenta già un monito per il popolo nerazzurro (scordatevi di poterla vincere) e lascia intuire in che direzione andrà la gara di domani sera.
Per la verità già qualche “avvisaglia” l’abbiamo avuta settimana scorsa con un’espulsione a Sanchez tanto sacrosanta quanto anomala (l’ammonizione per simulazione rientra nella casistica di episodi che vengono applicati solo quando si tratta dell’Inter). E la sfida di mercoledì col Barcellona ci è servita per abituarci a giocare con un arbitro tutt’altro che imparziale.
Insomma questo Inter-Juventus non comincia sotto i migliori auspici e non mi meraviglierei di vedere domani sera qualche episodio controverso ai nostri danni (anzi, per quanto mi riguarda l’ho già messo in conto).
Peccato, perché in fondo gli elementi per vedere una bella partita ci sarebbero tutti. Una Juventus sempre solida e forte, capace in questo inizio di stagione di soffrire, ma di portare a casa il risultato. Un’Inter mai come quest’anno competitiva, che sta facendo vedere buone cose, reduce da una dignitosa prestazione al Camp Nou. Una sfida aperta a qualsiasi risultato con la Juventus che potrebbe uscire vittoriosa da San Siro sorpassando in classifica i rivali e un’Inter che potrebbe spedire i campioni d’Italia a meno cinque mandando un grosso segnale a tutte le avversarie.
Conte, che ovviamente deve fare a meno dello squalificato Sanchez, ha pochi dubbi di formazione con Godin, Skriniar e De Vrij che proveranno a fermare le offensive di Cristiano Ronado e compagni, Candreva e Asamoah sugli esterni a centrocampo con Barella (monumentale al Camp Nou), Brozovic e Sensi in mezzo e davanti Lukaku e Lautaro Martinez pronti a far male alla retroguardia bianconera. L’unico dubbio potrebbe riguardare la fascia destra con D’Ambrosio preferito a Candreva.
I precedenti sono 86 con l’Inter che ha portato a casa 35 vittorie (l’ultima tre anni fa con Icardi e Perisic che rimontarono il vantaggio di Lichsteiner), 28 le vittorie bianconere (l’ultima nell’aprile 2018 con Orsato protagonista, manco a dirlo, di un arbitraggio molto discutibile) e 23 pareggi (l’ultimo dei quali lo scorso aprile con Cristiano Ronaldo che pareggiò il vantaggio di Naingollan). Tra le sfide da ricordare il 2-0 con cui vincemmo nell’aprile 2010 (magistrale gol di Maicon e rete nel recupero di Eto’o) e il pareggio per 1-1 dell’ottobre 2002 con gol nerazzurro che arriva al minuto 95 (rete assegnata a Vieri, ma praticamente tutto merito di Toldo).
E domani sera? La mia mera illusione è che alla fine a decidere il match siano Lukaku e Cristiano Ronaldo, Sensi e Pjanic, Skriniar e Bonucci, Lautaro Martinez e Higuain, Conte e Sarri. Sarà così? Rocchi ce lo permetterà? Ai posteri l’ardua sentenza. FORZA INTER !!!

Inserisci il tuo indirizzo mail e non perderti i nuovi contenuti nerazzurri:


Servizio offerto da FeedBurner

5 commenti:

Nerazzurro ha detto...

Vorrei ricordarvi che Rocchi è anche l'arbitro che a marzo decise Napoli-Juventus inventandosi l'espulsione di Meret per un (non) fallo su Cristiano Ronaldo. Siamo in buone mani...

Entius ha detto...

Espulsione arrivata nel primo tempo. Un classico della casa.
Qui il link:
http://www.calciomania90.com/2019/03/arbitro-rocchi-ci-pensa-sempre-lui.html

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Il signor Rocchi ce lo ricordiamo bene a Napoli. Mi dispiace per voi interisti, ma non avete molte speranze domani sera.

Alex ha detto...

Già mettete le mani avanti? Cosi se perdete non è colpa vostra ma dell'arbitro. Ridicoli come sempre.

Winnie ha detto...

Le mani avanti? Ne parliamo stasera verso le 23...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails