GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 29 agosto 2017

VAR, L'INNOVAZIONE CHE FA DISCUTERE

Dopo due giornate è presto per trarre conclusioni, ma alcune considerazioni sul Var, credo che si possano fare. È la grande innovazione di questa stagione e come tutte le grandi innovazioni porta con sé pareri discordanti e fa discutere sulla bontà della novità. E quale miglior occasione per aprire un dibattito partendo dalle opinioni della nostra redazione?

ENTIUS. È sicuramente una importante novità. E gli effetti si sono subito visti. Da quando tempo non vedevamo assegnare un rigore contro la Juventus per due gare consecutive? (era già tanto se vedevamo un rigore contro la Juventus nell’arco di una stagione). Battute a parte, mi sembra che l’arbitro sbagli di meno e di conseguenze anche le polemiche diminuiscano. La mia perplessità riguarda solo il fatto che in queste prime giornate, sull’onda emotiva della novità, si faccia ampio e corretto utilizzo della tecnologia, e poi strada facendo l’arbitro riprenderà a decidere da sé senza ricorrere al supporto del Var (vorrei proprio vedere l’arbitro che utilizzerà il Var in episodi come il famoso scontro Iuliano-Ronaldo o sul gol-non gol di Muntari).





MATTIA. Per quello che ho visto il queste prime due giornate la novità mi piace. Credo che possa essere un valido supporto per gli arbitri e anche i giocatori accettano la sentenza tecnologica senza recriminare troppo. Le lamentele di Buffon lasciano il tempo che trovano (preoccupante sarebbe stato se nessuno si fosse lamentato) e spero che gli arbitri continuino nel loro operato. Anche perché il direttore di gara rimane comunque il giudice assoluto e tocca sempre a lui prendere la decisione finale e soprattutto se è opportuno oppure no ricorrere al Var (vedi Roma-Inter con l’arbitro che non ricontrolla il contattoSkiniar-Perotti).

THESEUS. Appena due giornate ed è stata già bocciata. Le parole di Buffon suonano come una sentenza e poiché alcuni giocatori hanno il potere di influenzare chi di dovere, prevedo che nelle prossime giornate ci sarà un utilizzo sempre minore della tecnologia. Peccato, perché poteva risolvere un bel po’ di questioni e soprattutto far sì che le polemiche da bar andassero a farsi benedire. Spero fortemente che la mia sensazione sia sbagliata.

PAKOS. Premesso che sono favorevole a tutto ciò che può migliorare il calcio, io dico (e dopo questa dichiarazione mi pioveranno addosso molte critiche) “lasciamo che l’arbitro sbagli”. Sbaglia l’attaccante, sbaglia il difensore, sbaglia il portiere, perché l’arbitro deve essere perfetto e non può sbagliare anche lui? Errare humanum est, dicevano i latini. Ok, con il Var si avranno meno decisioni dubbie e ancora meno polemiche (o almeno si spera), ma in questo modo si snaturalizza il calcio, diventa più “macchina” e meno “uomo”.

LADY MARIANNE. È un valido supporto per la quaterna arbitrale e credo che aiuti molto l’arbitro nel prendere decisioni spinose. Forse in queste prime giornate se ne è fatto un uso troppo eccessivo. Se per ogni episodio dubbio ricorriamo al Var, rischiamo che le partite durino ben oltre il 90esimo (se non ho visto male Benevento-Bologna è finità al minuto 100). Ci sono ancora delle cose da rodare e sistemare al meglio (guai se non fosse così dopo appena 180 minuti), ma indubbiamente siamo sulla buona strada.

E adesso tocca a voi. Diteci il vostro parere, non stiamo aspettando altro…

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

12 commenti:

Ciaskito ha detto...

Un'innovazione che però è tutt'altro che perfetta. Non è stato visto un rigore netto a favore della Roma. Tra l'altro, cosa molto più grave, l'arbitro Orsato ha deciso di testa sua senza consultare il Var. A che serve avere dei supporti se non si utilizzano?

Nerazzurro ha detto...

Il rigore non l'hanno visto semplicemente perché non c'era. E se l'arbitro non ha ritenuto opportuno riguardare l'episodio vuol dire che era sicuro della sua decisione. Mica bisogna il Var per ogni episodio dubbio...

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

E' normale che Buffon si lamenti del Var. Anzi mi preoccuperei del contrario. Due rigori nelle prime due giornate e un campionato che si prospetta abbastanza difficoltoso. Se ogni volta che quel macellaio di Chiellini entrerà su un avversario verrà consultato il Var ne vedremo delle belle.
Per quanto sono daccordo con Entius. Sono proprio curioso di vedere il Var applicato contro la Juventus in una partita decisiva o in un big match. Più probabile che io mi trombi Diletta Leotta.

Gaetano ha detto...

Ehilà buongiorno a tutti.
Sicuramente per qualcuno sarebbe stato meglio nn tornassi più, ma ci sono ancora grazie a Dio.
Il tema della VAR mi affascina molto e mi piace leggere le valutazioni di chi continua ad essere in malafede anche davanti all'evidenza.
Diciamo subito che la VAR è stata introdotta per arginare lo strapotere Juve.
Sarà un caso ma solo quando qualcuno cade in area Juve l'arbitro, per non essere tacciato di sudditanza o malafede, corre a vedere le immagini.
2 rigori contro la Juve in 2 giornate? Peccato che uno (quello al Genoa), non andava assegnato per fuorigioco di galabinov, ma si sa, questo a chi è in malafede non interessa.
Di interessante c'è però un aspetto. Non so come andrà in futuro, ma nonostante i 2 rigori contro, ed un passivo di 2-0 dopo 7 minuti a Genova, la Juve è riuscita a portare a casa 6 punti...morale:"Se una squadra è più forte, non ci sono rigori che tengano", ma aspettiamo i big match come dice qualcuno. Vorrei però ricordare che i rigori si possono concedere anche a favore della Juve e se in questi anni gli arbitri hanno avuto il braccino un po' corto, considerando i vari Dybala, Higuain, Cuadrado, Berna, Mandzu.....potremmo divertirci anche noi.Non è neppure da dimenticare il comportamento di certi arbitri che in queste 2 giornate hanno preferito NON UTILIZZARE il video per decretare rigori sacrosanti a favore della Roma (il fallo su Perotti è nettissimo e chi dice il contrario è in assoluta malafede) o la trattenuta clamorosa di Bonucci su Joao Pedro lanciato a rete e con Bonnie ultimo uomo. Qualche uccellino poi mi dice che in Inter Fiorentina c'è stato un altrettanto episodio degno di nota ai danni di Simeone, con un rigore non assegnato alla povera Fiorentina solo perché l'arbitro ha deciso di non andare a dare uno sguardo al video (mi sembra che Antognoni abbia protestato molto a fine partita per questo episodio).
Non oso immaginare i commenti dei poveri frustrati se tali atteggiamenti arbitrali (presuntuosi ed in malafede) avessero visto al Juve tra le squadre beneficiarie.
Buon campionato a tutti o quanto meno a chi sarà in grado di goderselo senza spargere veleni prima ancora di cominciare dimostrando uno stato di frustrazione che a fine Agosto non è assolutamente un buon segno se si vuole arrivare in salute a Maggio

Entius ha detto...

Bentornato Gaetano. Fa piacere che sei tornato a commentare qui.
Credo che la Var sia ancora in fase sperimentale e come tale ancora è da sistemare al meglio.
Credo e spero che la Var sia utile a limitare le polemiche e le discussioni togliendo ogni dubbio su episodi non chiari (anche se in queste prime giornate non è servita granché in tal senso), poi è chiaro, una squadra forte vince anche con un rigore contro (ma a Genoa è stato dato anche un rigore a favore della Juventus grazie alla Var, non dimentichiamolo).

Theseus ha detto...

Ma possibile che ogni discussione deve finire in diatribe e polemiche inutili tra interisti e juventini con recriminazioni reciproche?

Gaetano ha detto...

@Entius
Mi fa piacere sia contento del mio ritorno.
Quanto alle tue parole concordo ed aggiungo che quanto dici sul fatto che la VAR possa essere utilizzata anche a favore della Juve è una cosa che scrivo nel mio post ma che a molti sfugge.
Quanto agli episodi da me citati sulle partite di Roma e Milano, sottolineo il comportamento di presunzione degli arbitri ed aggiungerei di malafede soprattutto per la partita di Milano, dove sul fallo di Bonucci l'arbitro scappa, nel vero senso della parola, lontano dal luogo del misfatto. Cosa sarebbe successo e cosa succederà se e quando un arbitro dovesse fare la stessa cosa a favore della Juve?
Mi vedo già Collettivo con un mega post di indignazione, di sdegno, di collera per un campionato falsato prima ancora di cominciare.
Io sarei per assegnare ad ogni squadra 3 challenge esattamente come accade nel tennis, dando la possibilità a chi ritiene di aver subito un torto, con l'arbitro che decide di sorvolare, di chiedere lo stop e la verifica forzata delle immagini.
Se hai ragione ti restano i challenge, se hai torto li perdi a scalare, esattamente come il tennis.
C'è poi il capitolo immagini. Ho più volte sentito dire durante Genoa-Juve, in occasione del rigore assegnato al Genoa che non andava assegnato per fuorigioco in partenza, che le immagini non sono le stesse di sky.
La mia domanda allora è:"Ma se si vuole realmente aiutare gli arbitri e diminuire gli errori, perché non si utilizzano tutte le migliori inquadrature? Magari le stesse di Sky. Non posso pensare che costoro vedano immagini da prospettive limitate e non esaustive al 100%!!!
@Theseus
Io non scrivo per fare polemica, ma per portare alla luce fatti e circostanze che spesso vengono taciute o volutamente insabbiate. Se rileggi il mio primo post faccio riferimento alla partita di Roma ma soprattutto a quella di Milano, dove quanto accaduto è veramente grave, ma si sa, se a beneficiarne non è la Juve, le polemiche durano un battito di ciglia o, come in questo caso, non esistono.

Pippo ha detto...

VAR, la più grande pagliacciata della storia del calcio. Ce ne faremo di risate

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Ovviamente Pippo. Ogni strumento che intralcia i vostri piani è sicuramente una pagliacciata. Ma dai tempo ad Agnelli di organizzarsi, troverà il modo di pilotare anche il Var...

Pippo ha detto...

Ovviamente. ...dobbiamo ancora organizzarci. Decisamente in ritardo rispetto alle milanesi e a voi.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Dovreste parlare con i vostri amici 'ndranghetisti. Visto che Agnelli è in ottimi rapporti con loro...
Anche se, a pensarci bene, il vostro obiettivo ora è la Champions League. Chissà che ora che Agnelli comanda il baraccone non riusciate finalmente a vincere la Champions. Magari con qualche aiutino...

Pippo ha detto...

Pensa che nel baraccone come lo chiami tu grazie a Agnelli ci è entrato anche ADL. Che ridere. ....siete uno spasso.
P.s. In ogni caso non passerete gli ottavi come da sempre avviene. Sui rapporti con la ndrangheta dovrei aprire un discorso troppo lungo e serio e sinceramente non ne vale la pena. Forse basterebbero le parole del dott.Cantone......

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails