GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 22 aprile 2015

JUVE, E’ SEMIFINALE MA IMMERITATA (e col doppio aiutino…)

Champions League 2014-2015 – Ritorno dei Quarti di Finale
MONACO-JUVENTUS 0-0
MONACO (4-2-3-1): Subasic; Fabinho, Raggi, Abdennour, Kurzawa; Kondogbia, Toulalan (dal 1’ s.t. Berbatov); Bernardo Silva, Moutinho, Ferreira-Carrasco (dal 41’ s.t. Matheus Carvalho), Martial (dal 30’ s.t. Germain) (Stekelenburg, Dirar, Wallace, Elderson). All. Jardim.
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal (dal 31’ s.t. Pereyra), Pirlo, Marchisio, Evra (dal 44’ s.t. Padoin); Tevez, Morata (dal 22’ s.t. Llorente) (Storari, Ogbonna, Sturaro, Matri). All. Alleg
ARBITRO: Collum (Scozia)

Alla fine il rigore regalato all’andata dall’arbitro è risultato decisivo per la qualificazione. Una pessima Juventus è stata presa a pallate da un discreto Monaco che recrimina anche per un rigore su Kongodbia (all’andata rigore inesistente a favore, al ritorno rigore netto a sfavore non assegnato… qui gatta ci cova).
Il primo tempo non è bello: tanti gli errori da parte di entrambe le squadre. Il Monaco fisicamente sembra stare meglio. I francesi pressano a tutto campo lasciando ben poco spazio ad una Juventus tutt’altro che in serata. Purtroppo però la squadra di Jardim non riesce ad essere pericolosa dalle parti di Buffon, difettando di precisione in area avversaria.
Nella prima frazione il Monaco chiede il rigore per un intervento Chiellini-Vidal su Kondogbia: l'arbitro Collum, ovviamente, lascia correre.

I bianconeri cominciano la ripresa peggio di come avevano concluso il primo tempo. I padroni di casa, con un Berbatov in più (entrato per Toulalan), sono più incisivi in attacco. In un paio di occasioni sono decisivi gli interventi di Buffon per sbrogliare la situazione. Con il passare del tempo il Monaco abbassa un po' i ritmi, ma la Juve commette troppi errori nei passaggi per approfittarne. Il Monaco ci prova ancora, ma soltanto con la forza della disperazione, senza più quel vigore che aveva spaventato la Juve.
Alla fine la squadra del Principato deve alzare bandiera bianca contro una Juventus che ha rischiato più volte di affondare ma che alla fine è riuscita a rimanere a galla. Merito anche di due direzioni di gara che l’hanno favorita regalando rigori ai bianconeri e negando penalty netti agli avversari.
E’ pur vero che il Monaco è stato incapace di affondare il colpo decisivo. Questa Juventus era nettamente alla sua portata (nonostante in fase di sorteggio avevo immaginato l’inverso) e non essere riusciti a segnare almeno un gol è sicuramente un demerito di Toulalan e compagni. I monegaschi hanno molto da recriminare: per non aver segnato quando la Juve era in sua balia e per essersi spento sul più bello, prima che per un rigore che è sembrato a tutti esserci e che, come detto, sommato ai centimetri regalati all’andata lasciano presupporre che volenti o nolenti questa deve essere la stagione della Juventus, con le buone o con le cattive.
I bianconeri non raggiungevano la semifinale dalla stagione 2002/03 (quando arrivò poi la sconfitta in finale ai rigori contro il Milan). Dopo 12 anni si ritrovano tra le migliori quattro d’Europa insieme ai campioni in carica del Real Madrid (che hanno battuto 1-0 i cugini dell’Atletico dopo lo 0-0 dell’andata), al Barcellona (liquidato senza fatica il Psg con un 3-1 in Francia e un 2-0 casalingo) e al Bayern Monaco (che dopo aver illuso la concorrenza perdendo 3-1 in Portogallo, si è sbarazzato del Porto con un pesante 6-1 finale, con i bavaresi che all’intervallo erano già sul 5-0). E, in tutta sincerità, si fatica a capire cosa ci faccia una Fiat 500 in mezzo ad una Ferrari, una Porsche e una Lamborghini.
Ma purtroppo è così, piaccia o no. Adesso aspettiamo il sorteggio di venerdì per vedere chi sarà il prossimo avversario della Juventus. Anche se, per quello che si è visto in questo doppio confronto dei quarti, l’esito sembrerebbe già scritto. Vero, Michel?

22 commenti:

Mark della Nord ha detto...

(all’andata rigore inesistente a favore, al ritorno rigore netto a sfavore non assegnato… qui gatta ci cova)

"Gatta ci cova" soltanto per il rigore inesistente (in virtù del quale, a conti fatti, hanno passato il turno) e per quello non assegnato al Monaco?
Mi meraviglio di te Entius, hai la memoria corta.
Dimentichi, infatti, che nei sorteggi per la fase a gironi sono capitati con il Malmoe e l'Olympiakos (due delle squadre più scarse tra tutte le partecipanti); e che nella fase successiva hanno incontrato Dortmund e Monaco, le due più scarse tra le qualificate.
Troppe coincidenze per uscirsene soltanto con un "gatta ci cova".
Soprattutto se a capo dell'Uefa c'è un ex gobbo.
Ora le tre semifinaliste sono tutte molto forti.
Comunque, per quello che si è potuto vedere negli ottavi e nei quarti, la più "abbordabile", per loro, è, a mio avviso, il Real.
Adesso vedrai che lo incontreranno.


Carlo Sandri ha detto...

Vedo che la moviola a senso unico e la teoria del complotto alla "Voyager" (anzi, con questa storia di Platini siamo ormai ai livelli di "Mistero" di Italia1) sono diventati ingredienti irrinunciabili di ogni accenno alla Juventus.
Dai, coraggio che ora sono rimasti solo squadroni e presto potrete finalmente gioire per l'eliminazione dell'ultima squadra italiana dalla Champions (son soddisfazioni)!
Sempre che Allegri non si ritrovi come arbitro della semifinale un suo ex socio in affari: pare che una volta, per una squadra esempio di onestà in tutto il mondo, abbia funzionato...

Mark della Nord ha detto...

@ Carlo Sandri

A quel che pare, se qualcuno di noi avanza qualche dubbio ovvero qualche sospetto, tu non sei da meno.
Almeno stando a quello che scrivi.
E sempre supponendo che quello che scrivi lo pensi davvero.

Mark della Nord ha detto...

Autocitazione:
"Ora le tre semifinaliste sono tutte molto forti.
Comunque, per quello che si è potuto vedere negli ottavi e nei quarti, la più "abbordabile", per loro, è, a mio avviso, il Real.
Adesso vedrai che lo incontreranno."

Accoppiamenti semifinali:
Barcellona - Bayern
juventus - Real Madrid

Come avevo facilmente pronosticato.

Entius ha detto...

Delle due l'una: o sei un indovino (e in quel caso voglio 3 numeri da giocare al Lotto) oppure ... (a buon intenditor poche parole)

Carlo Sandri ha detto...

Io fino a prova contraria (o almeno forte indizio) non credo a sospetti e complotti.
Il senso del mio intervento era evidenziare che, nel momento in cui uno dovesse andare in cerca di indizi di possibili complotti, ci sono e ci sono state situazioni ben più ambigue, senza dover andare a controllare in che squadra giocava decenni fa un presidente dell'Uefa che non mi pare si sia finora meritato certi sospetti.
Complimenti a proposito per aver indovinato il sorteggio (era comunque 1 possibilità su 3, non su 1 milione)... ma anche qui, se volessi andare in cerca di complotti, vi farei notare che il Real è infinitamente più "influente" della Juve o di qualunque altra squadra italiana, e ha beccato (lasciatemelo dire da juventino) l'unica probabile squadra "materasso" delle semifinali.
Peccato comunque perché non nutro nessuna ragionevole speranza di vedere la Juve in finale (se poi arrivano miracoli, ben vengano) e la finale più bella sarebbe stata Barcelona-Bayern.

pippo ha detto...

1.dunque,mancano 2 rigori,un gol in fuorigioco,un gol buono annullato per poter raggiungere l'inter 2010 quando presidente dell'uefa era un ex gobbo.
2.lo stesso ex gobbo che l'anno scorso, quando a detta di arbitro,conte e...mancini in turchia c'era un campo dove non si poteva giocare(ricordo che la metà campo dove attaccava la juve era stata....arata tanto si giocava solo un tempo),aveva intimato che si giocasse comunque perchè c'erano i....sorteggi.che strano....
3.il borussia ha terminato primo il suo girone,il monaco è finito primo con bayer,benfica,zenit(nel girone) ed ha eliminato l'arsenal.forse non era proprio così scarso.nel 2010 ai quarti avevate incontrato il cska mosca nettamente più scarso e nel girone dinamo kiev e il rubin kazan,l'olimpiakos è certamente più forte.
ora certamente siamo stati favoriti dovendo incontrare il....Real Madrid.ahahahahahahah. Come direbbe totò.....ma mi faccia il piacere
4.ultima nota....il barcellona ed il bayern sono nettamente più forti del....2010.

pippo ha detto...

correzione: il gol buono era quello annullato all'avversario.....

Mark della Nord ha detto...

@Pippo
a) Due rigori?! Quali?
b) Gol in fuorigioco? Quale? Quello millimetrico di Milito? Farebbe il paio col rigore assegnato per un fallo commesso fuori area (in virtù del quale, a conti fatti, avete passato il turno) o con la mancata espulsione di Chiellini (già ammonito, molto generosamente) per l'intervento assassino (more solito) sulla caviglia dell'avversario;
c) Gol annullato? Sarebbe quello di Bojan? Quando l'arbitro aveva già fischiato per un precedente fallo di mano? Ah...
d) Campo arato? Credevo fosse neve che veniva spalata. Ah, già, dimenticavo: avrai visto le foto pubblicate dai giornali della società; oppure letto articoli su qualche sito di allucinati.
e) Il Borussia fino a 2 mesi fa era in zona retrocessione (attualmente nono);
f) Il Monaco è terzo nel campionato francese (wow!!);
g) Dinamo Kiev e Rubin Kazan avevano vinto i rispettivi campionati;
f) Che l'Olympiakos sia "certamente più forte" delle due di cui al punto "g)" è una tua opinione e, come tale, sai dove me la metto? [Censura];
h) Per il fatto che il Barcellona e il Bayern siano più forti del 2010 cfr. al punto "f)" quanto detto per l'Olympiakos, censura compresa.
Suggerimento: qualora fossi in grado di pensare autonomamente dovresti dare aria al cervello, prima di scrivere, magari attraverso quella terza narice che fu sì introdotta da un famoso scrittore per caratterizzare il comunista medio, ma che, a quanto pare, si presta magnificamente anche per delineare le qualità sostanziali o gli elementi distintivi di taluni tifosi.
Soltanto alcuni, ma tutti dello stesso colore.
Guarda caso...

Mark della Nord ha detto...

Ah, quasi me ne dimenticavo.
Visto che hai citato Totò:
ti fai il risottino?
E io mi faccio la parmigiana.

pippo ha detto...

wow,non mi ricordavo fossi così....elegante.fatti tuoi....ti qualifichi da solo.
dunque:
a.i rigori sono quello per il barcellona a san siro e quello per il bayern in finale(mano di lucio su colpo di testa di van buyten sullo 0-0).
b.il gol in fuorigioco è quello non millimetrico di milito ma comunque non fa il paio con il rigore fuori area,che invece dovrebbe fare il paio con i rigori negati(all'andata e al ritorno)al chelsea.
c.il gol di bojan era regolare non essendoci stato nessun fallo di mano come dimostrarono le immagini.
d.le immagini del campo arato erano su tutti i giornali e anche mancini aveva detto che non si poteva giocare(l'aveva detto anche l'arbitro).
e.il borussia 2 anni fa era in finale champions,(era ultimo per vari infortuni,vedi reus e gundogan)tra monaco e cska mosca nemmeno lo faccio il paragone,l'olimpiakos l'anno scorso agli ottavi di champions ha quasi eliminato il manchester e non mi risulta sia cambiato granchè,la dinamo ed il rubin chi sono?
f bayern e barca sono più forti basta vedere le formazioni,ma come dici ....è bello avere opinioni diverse,la tua però non la metto da nessuna parte.
sulla parte finale non so cosa dire,ti sento un pò ...inacidito.sarà che non vinci da un pò....sarà che rischi .....di fallire.buona parmigiana(occhio ,è un pò pesante,rischia di rimanerti sullo stomaco).
p.s. i siti che frequenti tu(ilrumoredeinemici?)non solo sono allucinati ma anche....paranoici.
si consiglia una attenta visita....psichiatrica.

pippo ha detto...

oh! considerato come stasera quei "scarsoni" del dortmund hanno eliminato il bayern in semifinale di coppa di germania in casa loro ed in dieci per tutto il secondo tempo supplementare,forse era meglio che platini ci faceva incontrare il....bayern.ahahahahahah

Mark della Nord ha detto...

@ pippo

1) Nessun rigore per il Barcellona a San Siro: Dani Alves si lascia furbescamente cadere (quello che facevano sistematicamente Inzaghi e Nedved) tant'è che viene anche ammonito. Piuttosto, Milito viene fermato 3 volte per fuorigioco inesistenti: sarebbe arrivato palla al piede davanti a Valdes.
2) Nessun mani di Lucio: le traveggole saranno dovute alla mancata ossigenazione del cervello, di cui al post precedente.
3)Il fuorigioco di Milito è millimetrico (visto in tutte le salse) mentre non c'erano assolutamente i due rigori per il chelsea: gli interventi sono sulla palla.
4) Non si può nemmeno parlare, per quanto riguarda Bojan, di goal annullato: l'azione era già stata fermata per un evidentissimo fallo di mano di un giocatore del Barcellona, come dimostrarono le immagini (quelle a colori, non quelle bianconere).
5) Che il campo fosse stato arato è la solita falsa propaganda gobba, frutto della disperazione provocata dalla tranvata nei denti presa per mano di Snejder. Ricordo, comunque, a chi avesse la memoria corta (sarà sempre a causa della mancata ossigenazione?) che 30 anni fa un'altra partita mai avrebbe dovuto essere disputata (e per motivi ben più gravi di una nevicata), eppure venne giocata ugualmente; e venne pure vinta, proprio da quella squadra che avrebbe dovuto categoricamente rifiutarsi di scendere in campo, e per un rigore assegnato per un fallo commesso circa 2 metri fuori dell'area (ma guarda un po':corsi e ricorsi).
6) Il Borussia due anni fa disputava la finale di Champions? E chi se ne frega: due mesi fa era in zona retrocessione ed ora è nono. Anche il Nottingham ha vinto per due anni consecutivi la Champions e adesso gioca nella serie B inglese. Conta il presente, non il passato, prossimo o remoto, per quanto illustre.
7) Non fai il paragone tra Monaco e cska? Fatti tuoi. Il Monaco, nel disastrato campionato italiano (ormai ridotto al terzo mondo calcistico) non riuscirebbe a qualificarsi nemmeno per l'EL.
8) Che vuol dire:l'Olympiakos ha "quasi" eliminato il Manchester (altra nobile decaduta)? Allora, secondo la stessa logica (sballata), la Roma ha "quasi" vinto lo scudo nel 2008 e nel 2010; e ha "quasi" vinto la Champions nel 1984; il Bayern ha "quasi" vinto la Champions nel 1999; l'Italia ha "quasi" vinto il Mondiale nel 1994 e ha "quasi" vinto l'Europeo nel 2000; Mcenroe ha "quasi" vinto il Roland Garros nel 1984. Devo continuare? Che c...o di discorsi: anche qui è evidente la carenza di ossigenazione.
9) Il Rubin, nella fase a gironi pareggiò in casa e vinse in trasferta col Barcellona: quello considerato il più forte di sempre.
10) Bayern e Barcellona sono più forti sì, ma non rispetto a prima, rispetto al Real, che incontrerete in semifinale (caso strano).
11) Rischiamo di fallire? Ti voglio rassicurare: il patrimonio personale di Tohir è superiore a quello dell'ovino.
12) Non consiglio, come fai tu, un'attenta visita psichiatrica: sarebbe inutile, sei irrecuperabile.

Uno come te non possiede le caratteristiche morali per venire qui, su un blog dell'Inter, e sollevare insulsi dubbi sulla vittoria (limpidissima) della Champions del 2010.
Non le possiede in quanto tifoso di una squadra il cui medico sociale imbottiva i giocatori di farmaci in modalità off-label al fine di alterarne le prestazioni in campo (Cass. 2007) e vincere, pertanto le partite barando.
Non le possiede perché i tuoi DS e AD si associavano per delinquere avendo come finalità la frode sportiva (Cass. 2015).
Dovresti andare a nasconderti, se avessi un po' di dignità.

PS: "quegli scarsoni del Dortmund".
Si scriverebbe così...


pippo ha detto...

ho risposto con una provocazione ad una ...provocazione.
perchè te la prendi tanto?fai tanto lo spiritoso con carlo sandri.
hai ragione su una sola cosa,il fallo di mano era di...maicon.
su quella partita di 30 anni fa, sui motivi per cui si giocò e sulla tua facile ironia dimostri invece la tua di statura morale .
il PADRE di thohir si dice che abbia un patrimonio personale di un certo valore,ma non è detto che sia disposto a farci....giocare il figlioletto.
quando non hai più argomenti cerchi di ritornare a quelle sentenze.
non entro nel merito(altrimenti non la finiamo più) ma la storia ti ha superato e sei tornato nella tua mediocrità,ad ingaggiare bidoni e a lottare per l'europa league(se ti va bene),a prendertela con gli arbitri e con il sistema anche se poi colludi con esso per interesse e incapacità(basta un contratto con infront e voti tavecchio azzerbinandoti a lotito e galliani,facevate così anche prima, ogni volta nascosti dietro juve e milan quando c'era da spartire i diritti televisivi).
per questo non puoi che guardare indietro,noi guardiamo all'europa e al futuro.siamo l'unica squadra che ce l'ha...un futuro.
se non ti rendi conto di questo sei .....miope.
io non sollevo dubbi ,parlo di fatti,citandoli uno per uno su quella "limpidissima" vittoria .opinioni....
ma nè tu,nè altri possono fare la morale.e tutto quello che ho da dirti lo faccio senza andare a nascondermi da nessuna parte perchè nessuno è...immacolato,
QueGli scarsoni del dortmund hanno sconfitto il...bayern.(così anche l'emerito professore accademico della crusca è soddisfatto,anche se il concetto non cambia).
io suggerivo una visita psichiatrica perchè intravedevo una possibilità di cura .Vedo infatti che il delirio paranoide è ancora florido.
per me purtroppo non c'è più nulla da fare,ma voi....affrettatevi.

pippo ha detto...

a proposito di dignità morale,ne "il giorno della civetta" sciascia l'attribuisce anche al mafioso che sottintende essere uomo(anche se dalla parte sbagliata),mentre schifa i quaquaraquà.
ora indubbiamente se noi per voi siamo i mafiosi,voi per noi siete i....quaquaraquà, insulsi ed incapaci. se vuoi che non venga a parlare di inter stai buono e non parlare di...juve.se lo fai aspettati che qualcuno risponda .nessuno di noi si nasconderà...mai.

Mark della Nord ha detto...

@pippo
- Non mi sembra tu abbia risposto "con una provocazione ad una
...provocazione", come ipocritamente scrivi, visto che hai messo in dubbio la regolare conquista della Champions attraverso un elenco molto dettagliato di falsità, compreso il fallo di mano di Maicon, sull'esistenza del quale ancora insisti (omettendo
intenzionalmente di ricordare, peraltro, che a Barcelloba fummo costretti a giocare per più di un ora in 10 per un'espulsione assurda).
Falsità dunque, non "provocazione", le stesse che hanno riportato all'epoca determinati blog (sempre gli stessi) già il giorno dopo la finale di Madrid.
Quella che ho postato io era chiaramente una provocazione, essendo
assolutamente inverosimile.
In quale modo avrei potuto conoscere l'esito del sorteggio (Entius ci ha
anche scherzato sopra, chiedendomi 3 numeri da giocare al lotto)?
Davvero hai potuto credere il contrario?
- La statura morale alla quale ti riferisci circa quella famosa partita
di 30 anni fa non è stata "dimostrata" dal sottoscritto, il quale ha soltanto riferito che tale partita mai avrebbe dovuto essere giocata, ma dall'attuale presidente dell'UEFA e tuo ex n°10, il quale ebbe il barbaro coraggio (o l'infelice idea, fai un po' tu) di sollevare la coppa al cielo in quella notte da tregenda, avendo a dichiarare che non era stato informato su quanto accaduto.
Peccato che il giorno dopo, quando tutto il mondo era a conoscenza dei
terribili fatti della sera prima, all'arrivo dell'aereo che riportava a
casa gli eroi capaci di cotanta impresa, tutta la sua doppiezza e
disonestà vennero fuori in un colpo solo perché il gesto fu ripetuto,
tanto da suscitare lo sdegno (anche) di un famoso direttore di giornale
che aveva pubblicato in prima pagina, a nove colonne, un titolo inequivocabile: "juve, abbassa quella coppa".
Di tanto fu capace il presidente della federazione europea, l'uomo che
rappresenta tutte le federazioni e del cui operato ci dovremmo fidare,
nonostante la sua reputazione, per parafrasare un famoso comunicato, sia
stata retrocessa in serie B, assieme alla sua "statura morale", che è
quella di un nano da circo (con tutto il rispetto per i nani).
- Che il padre di Tohir non sia "disposto a far giocare il figlioletto
con il suo patrimonio personale" è una tua opinione e, come tale, non la
prendo neppure in considerazione.
[Continua]

Mark della Nord ha detto...

- Di argomenti ne ho a bizzeffe. Se ho parlato delle sentenze (che,
purtroppo per te, esistono e sono anche molto chiare) è stato per ricordarti che tu, proprio a causa di quelle, non possiedi né la "statura morale" (visto che l'espressione ti piace tanto) tanto meno i requisiti (morali) per parlare di certi argomenti.
Per dire: proprio tu vieni a parlare di certe cose?
Tu che etc. etc. (v. sentenze).
E visto che siamo in argomento, non sarebbe forse il caso di eliminare
quella scritta, inventata da Agnelli (quello surrogato) e che compare all'interno del colletto della maglia, la quale scritta viene continuamente urlata dalle curve, cioè "fino alla fine"?
Considerato, infatti, che la fine è già arrivata, impietosamente decretata dalle sentenze di cui sopra; e che siete, ormai ufficialmente, per tutto il mondo, quelli che si associavano per delinquere e dei frodatori sportivi?
Nonché coloro i quali imbottivano illecitamente i propri calciatori di
farmaci al fine di potenziarne le capacità in campo?
Pensateci...
- La storia non ci ha superati, come erroneamente scrivi: la storia l'abbiamo scritta, nel 2010, con quella famosa manita (triplete è riduttivo) che nessuno in Italia ha mai realizzato, e soltanto altre due squadre in Europa.
- Se adesso non si vince più è perché mancano i soldi per allestire una
squadra competitiva, soprattutto a causa del far play finanziario
inventato di sana pianta e da un giorno all'altro (chissà perché) da quel
personaggio della cui "statura morale" si è già ampiamente discusso.
Comunque pare che la situazione stia gradualmente migliorando.
Certo con uno stadio di proprietà le cose tornerebbero a posto, o comunque migliorerebbero in maniera decisiva.
Però è sicuro che il comune di Milano non è disposto a regalare terreni a
nessuno, come è avvenuto per altri, e pertanto le cifre da investire sono
molto elevate.
Staremo a vedere.
- Sulla questione arbitri non credo ti converrebbe parlare, altrimenti dovremmo incominciare da Ceccarini o da quel goal annullato a Muntari (pallone entrato di 1/2 metro, come quei palloni che nel 1998 entravano nella porta della juve per poi miracolosamente uscirne, e nessuno li vedeva); oppure quando Pepe e Giaccherini indussero l'arbitro Gervasoni ad annullare il goal (regolare) già assegnato al Catania, ma si guardarono bene dal protestare, naturalmente, quando ne venne assegnato uno (irregolare) alla juve.
- Tavecchio e Lotito noi tifosi li abbiamo sempre osteggiati: è stata una
decisione della società.
- Cosa? Voi guardate al futuro e all'Europa? E quando avete vinto
l'ultima competizione continentale? Forse dovreste riparlarne più in là.
Magari dopo aver fatto fuori il Real ed aver battuto Bayern o Barcellona: con quel personaggio alla presidenza dell'Uefa è possibile anche l'impossibile.
- La vittoria in Champions è stata più che limpida e tale lo resterà in
futuro, a differenza delle vostre due: una ottenuta su rigore per un
fallo avvenuto 2 metri fuori area (e in una partita che mai e poi mai avrebbe dovuto essere disputata, come detto), l'altra quando avevate imbottito i calciatori con farmaci illeciti (Cass. 2007) e in dosi da cavallo.

Mark della Nord ha detto...

- Altro che se non ti posso fare la morale. Lo posso fare e te la faccio!!
Sul fatto poi che non vuoi andare a nasconderti e preferisci mostrare le
macchie indelebili che hai sul groppone dopo quello che è stato appurato in via definitiva dai tribunali penali
e sportivi e preferisci mostrarti, fatti tuoi: se ti piace esporti al
pubblico ludibrio, fa' pure.
Sei pure masochista.
Comunque ricorda che anche Pinocchio cercò di nascondere le lunghe orecchie d'asino che gli erano cresciute dopo essere andato al paese dei balocchi, ma fu inutile: si vedevano ugualmente.
- Sciascia attribuisce "dignità morale" ad un mafioso?
Sei sicuro di sentirti bene?
E sei proprio sicuro di aver letto con attenzione il romanzo di cui scrivi?
Il testo di Sciascia è una denuncia. Il governo, all'epoca della stesura del racconto, negava addirittura
l'esistenza della mafia.
E fu per questo motivo che l'autore lo scrisse: perché tutta la nazione sapesse.
Sciascia disprezzava la mafia e i mafiosi: non avrebbe mai potuto attribuire "dignità morale" ad uno di essi.
Il dialogo nel quale si parla di uomini, mezzi uomini, etc. avviene tra
don Mariano (il mafioso) e il capitano Bellodi.
Ed è don Mariano a dire a quest'ultimo "Lei, anche se mi inchioderà su queste carte come un Cristo, lei è un uomo".
Pure la letteratura adesso...
- Consideraci pure "quaquaraquà, insulsi e incapaci", se credi.
Tali parole vengono dalla bocca di un soggetto pluricondannato
(calcisticamente) e, proprio in quanto tale, privo totalmente di credibilità.
- Puoi venire a parlare di Inter tutte le volte che credi.
Senza dire amenità (eufemismo), però.
Io quando parlo della tua squadra dico soltanto verità; e tutte ampiamente documentate. [Fine]

Carlo Sandri ha detto...

Non intendo scaldarmi o dedicare troppo tempo alla discussione sulla Champions del 2010, ma sono bastati 3 minuti (compresa la stesura di questo commento) a trovare il seguente video che mostra gli "interventi sulla palla" dell'Inter ai danni del Chelsea:

http://www.youtube.com/watch?v=v6zrF3y4djc

Il presidente dell'Uefa all'epoca era sempre Platini.

Fate un piccolo sforzo di fantasia e immaginate cosa si direbbe se fosse capitato alla Juventus. (estendete pure lo sforzo agli episodi di Udinese-Inter di ieri, se vi va)

Carlo Sandri ha detto...

Ok, ammetto che avevo altri 2 minuti da dedicarci, quindi ecco il fallo di mano "inesistente" di Maicon nella finale sullo 0-0 :

http://www.youtube.com/watch?v=5emAtbucPt4

Per il resto ricordo tutti gli episodi citati da Pippo, ma non chiedetemi la fatica di cercarli tutti, potete fare anche da soli.
Ha dimenticato di dire in effetti che il rosso diretto a Motta in Barca-Inter era eccessivo (ma ci stava il secondo giallo, che sarebbe stata comunque espulsione), e che pochi minuti un innervosito Chivu aveva fatto una entrataccia da rosso graziata dall'arbitro.

Chiudo solo dicendo che l'obiettivo di queste mie affermazioni non è di alimentare catene di accuse reciproche, ma di far rilevare che errori arbitrali molto rilevanti ci sono sempre, in ogni competizione. Quando sono pro-Juve, diventano tormentoni ventennali (ancora la smeniamo sul gol-non gol di Bierhoff in un qualunque Juve-Udinese 4-1 di mille campionati fa...), in altri casi vengono clamorosamente dimenticati nel giro di poco tempo (come il caso dei video linkati).

pippo ha detto...

mi preme rispondere alla questione letteraria,
il colloquio tra don mariano e il capitano bellodi è tra due uomini(anche se uno dalla parte sbagliata l'ho già scritto)i quaquaraquà non vengono nemmeno presi in considerazione.
vedo che non hai capito il senso di ciò che ho scritto...fa niente.
l'europa vi ha già dimenticato(cit.xavi del barca)e fra poco vi sanzionerà per la vostra incapacità,magari fra poco vi espelle .....dalla terza narice.
finora vi siete salvati solo grazie alla clausola paolillo,consulente del presidente uefa.
se poi pensi che le vostre difficoltà siano dovute al fpf allora non hai proprio capito una benemerita....cippa,
siete solo e semplicemente....incapaci.(gasperini cit.)ve lo dicono tutti.
per tutto il resto vedi alla voce....sentimento popolare....il peggio del peggio.
probabilmente non vinceremo la champions semplicemente perchè gli altri sono più forti e lo accettiamo cosa che voi non siete capaci di fare.
tuttavia essere stabilmente tra le migliori è il futuro,voi siete ormai relegati ai preliminari di...coppa italia.
chissà ,forse tra 50 anni,con un'altra farsa politico-giudiziario-mediatica.....

Mark della Nord ha detto...

@Pippo
1)Un mafioso potrà mai essere un uomo. Un uomo è sempre "dalla parte giusta" (che è quella della legge) e non "dalla parte sbagliata" (quella degli assassini ovvero, più genericamente, dei fuorilegge).
Se ritieni vero il contrario appartieni ad una categoria di individui molto pericolosa, che poi è quella dei sovversivi e dei sediziosi.
Come se non ti fosse già sufficiente appartenere a quella dei bianconeri
negazionisti.
È proprio vero che, come si dice, non vi è limite al peggio.
2)Xavi ha rilasciato quella dichiarazione?
È chiaro che a distanza di 5 anni deve bruciargli ancora (e molto) il posteriore per via di quelle tre scoppole inaspettate e, soprattutto,
della mancata "remuntada", annunciata con proclami altisonanti e striscioni chilometrici.
In ogni caso perché l'Europa possa averci dimenticati è evidente che
abbiamo fatto parlare di noi per aver fatto qualcosa di importante.
Per quanto vi riguarda, invece, l'Europa fa fatica a dimenticarvi,
soprattutto per il modo in cui avete vinto la Champions del'96, che fareste bene a restituire (e con tante scuse) all'Ajax, vincitore morale, visto che eravate imbottiti di farmaci off label, come sentenziato dalla Cassazione nel 2007.
3) Probabilmente l'Europa ci sanzionerà, così come farà con altre
squadre, anche blasonate.
Ma non potrà espellerci dalla terza narice, come scrivi, che è un'esclusiva dei vostri adepti (non tutti, per fortuna), completamente rimbecilliti dalla (falsa) propaganda partigiana.
Capisco che è il tuo sogno nel cassetto, ma stai tranquillo che lì
rimarrà in eterno.
4) Avevo scritto che il FPF è soltanto una delle cause della situazione nella quale ci troviamo, non la sola causa.
La principale è la mancanza di liquidi, visto che la priorità resta il risanamento del bilancio.
Ma pare che le cose si stiano via via sistemando.
5) Il gobbo Gasperini dice che siamo incapaci?
Anche lui deve accusare ancora gli stessi bruciori di Xavi, visto che venne esonerato dopo 5 partite e senza averne vinta neppure una.
Deve essere cosciente di aver perso in maniera definitiva il treno per una grande o, il che è lo stesso, deve possedere la consapevolezza di essere adatto soltanto per una panchina di provincia (del resto sta facendo molto bene al Genoa).
6) Noi accettiamo che la tua squadra attualmente è la più forte in Italia
(basta andare su qualche nostro blog per rendersene conto), nonostante
molte nefandezze arbitrali e magari perché non esiste un'antagonista
all'altezza.
Siete voi quelli che non hanno mai accettato le nostre vittorie.
7) "Essere stabilmente tra le migliori" intendi in Italia, naturalmente.
Perché in Europa due anni fa vi ha fatti a fettine il Bayern, l'anno scorso non avete superato la fase a gironi e in EL non siete stati capaci
di fare un misero gol in casa ad una squadra ridotta in nove uomini
mentre quest'anno dovreste accendere qualche migliaio di ceri ai vostri
santi protettori (che devono essere numerosi) per via delle squadre che
avete incontrato finora.
8) Accettiamo anche i preliminari di Coppa Italia, qualora la classifica
dovesse imporlo.
Magari, però, l'anno prossimo le cose potrebbero cambiare.
Chissà...staremo a vedere.
9) "farsa politico-giudiziario-mediatica"?
Ah già, dimenticavo, tu sei un "uomo": per te non valgono le sentenze.
Nemmeno quelle definitive.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails