ARTICOLI RECENTI

sabato 29 febbraio 2020

HA VINTO LA JUVENTUS!!! (rimandata Juventus-Inter, proprio come volevano i bianconeri…)

"Considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della settima giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM, inizialmente previste a porte chiuse: Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina. La data di recupero delle predette gare è fissata per il giorno mercoledì 13 maggio 2020. La finale di Coppa Italia sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020".

Con questo comunicato (uscito stamattina a poche ore da Udinese-Fiorentina che si sarebbe dovuta disputare oggi pomeriggio) è stato annunciato il rinvio delle cinque partite che altrimenti si sarebbero disputate a porte chiuse.
Mi pare evidente che sia una decisione “politica” che non ha nulla a che vedere con l’emergenza dettata dal Coronavirus (non a caso Venezia-Cosenza, Cittadella-Cremonese e Chievo-Livorno di Serie B verranno disputate regolarmente). Decisione che è la diretta conseguenza di ciò che è avvenuto nel corso della settimana. Ricordiamo, qualora ci sia qualcuno più distratto, che fin dall’inizio settimana si era paventata l’ipotesi di giocare alcune gare a porte chiuse. Ipotesi che non era gradita alla Juventus (giocare a porte chiuse voleva dire perdere l’incasso sostanzioso derivante da un big match e, secondo alcuni, giocare senza pubblico era un vantaggio per l’Inter) e, ovviamente, i giornalisti (con quelli di Sky in testa) hanno avvallato la causa bianconera cavalcando alla grande le ragioni bianconere e sostenendo che la partita doveva essere giocata con il pubblico a tutti i costi. Nonostante ciò il governo nella giornata di giovedì decideva ufficialmente che le gare delle zone a rischio si sarebbero disputate a porte chiuse.
Ma in Italia chi comanda? Il Governo? La Lega? La Figc? Ovviamente nessuno di loro. E così stamattina, con una decisione last-minute, le gare “incriminate” sono state spostate al 13 maggio con conseguente spostamento della finale di Coppa Italia al 20 maggio. Ma attenzione, perché entro il 18 maggio l’Olimpico deve essere a disposizione dell’Uefa per la fase finale dell’Europeo, quindi a questo punto la finale di Coppa Italia verrà spostata in un'altra sede.
Tutto qui? Certo che no. Perché domani sera Juventus-Inter non si può disputare, ma mercoledì, ovvero tre giorni dopo, si disputerà regolarmente Juventus-Milan di Coppa Italia. E inoltre se l’Inter dovesse arrivare fino in fondo sia in Coppa Italia che in Europa League si ritroverebbe a dover giocare 9 partite in 24 giorni (!!!), senza considerare che ancora non c’è una data stabilita per recuperare Inter-Sampdoria.
Il perché di tutto questo è evidente a chiunque e lo capirebbe anche mia nipote di tre anni. La Juventus non vuole perdere l’incasso della sfida con l’Inter (non a caso la società bianconera aveva già annunciato e ribadito che non avrebbe restituito i soldi ai tifosi qualora la partita si fosse giocata a porte chiuse), di vitale importanza vista la situazione economica non proprio florida (per usare un eufemismo) della squadra bianconera e inoltre i bianconeri non stanno certo attraversando un periodo di forma splendido (e mercoledì contro il Lione ne abbiamo avuto palese prova). Meglio spostare tutto a metà maggio, quando il campionato sarà già stato indirizzato nel verso giusto (come del resto sta già succedendo…) e la sfida scudetto sarà ridotta ad una partita come le altre.
Ormai ho finito anche gli aggettivi per descrivere tutto questo, anzi probabilmente neanche ci sono più aggettivi per descrivere tutto questo. Un campionato finalmente combattuto e interessante è stato PALESEMENTE FALSATO perché deve vincere sempre e soltanto una squadra, l’unica che in Italia comanda da anni e anni. È tornato Calciopoli, anzi non è mai andato via.









Inserisci il tuo indirizzo mail:


Servizio offerto da FeedBurner

25 commenti:

Mattia ha detto...

Non è la decisione in sè che lascia perplessi, ma il fatto che venga presa il sabato mattina. Lo avessero deciso una settimana fa aveva un significato. Oggi ne ha un altro, purtroppo.

Nerazzurro ha detto...

Ricapitolando:
Giovedì Inter-Ludogorets si è giocata a porte chiuse.
Domenica 5 gare di serie A rinviate.
Mercoledì Juve-Milan di Coppa Italia a porte aperte per i piemontesi.
Abbiamo capito che il coronavirus è pericoloso a giorni alterni. O è pericoloso in base alle squadre e ai tornei coinvolti.

Matrix ha detto...

Decisione vergognosa. Il coronavirus non c'entra nulla, non a caso la Serie B ha giocato e, come sottolineavate voi, giovedì si è giocato e mercoledì si giocherà. La verità nuda e cruda è che alla Juventus faceva comodo così e come sempre Lega e Figc si sono piegati a 90 gradi.

Matrix ha detto...

Ricordiamo che la pirateria uccide il calcio.

Brother ha detto...

Ci giochiamo lo scudetto contro un'avversaria che ha così tanto potere politico da poter decidere quando dove e come si deve giocare un match decisivo per il titolo.
Ma qualcuno è convinto che il problema sia la difesa a tre, la mancanza di alternative ai titolari o il fatto che Conte non fa giocare Eriksen. Sveglia!!!!!

Pakos ha detto...

Per fortuna in Serie B sono immuni al Coronavirus. Ecco perché nella serie cadetta si gioca regolarmente e invece in Serie A c'è la necessità di rinviare metà delle partite in programma.

Lady Marianne ha detto...

Ad essere falsato è tutto il campionato, non solo la lotta scudetto. Fino a maggio avremo una classifica con 10 asterischi, mezza Serie A avrà una partita in meno. È uno schifo. Da vergognarsi.

BlackWhite ha detto...

Non sapete più a cosa attaccarvi per giustificare i vostri insuccessi...
Fatevi curare. Ma da uno bravo.

Winnie ha detto...

Sperare in una reazione dura da parte dell'Inter è pretendere troppo. Ci vorrebbe un segnale forte, tipo schierare la Primavera fino a fine campionato. Ma mi rendo conto che pretendo troppo. Mi accontenterei anche di un comunicato ufficiale a tono. Ma purtroppo questa dirigenza non ha le palle per fare questo.

Nicola ha detto...

Bisogna riconoscere i meriti di una squadra che riesce a rubare anche quando non gioca. Complimenti alla Rubentus.

Nicola ha detto...

@BlackWhite. Avevi l'occasione per tacere e fare bella figura. Perché l'hai sprecata?

Winnie ha detto...

@BlackWhite. Prendi esempio da Gaetano e Pippo che hanno avuto la decenza di tacere e che dopo la sconfitta di mercoledì sono spariti dalla circolazione.

Alex ha detto...

Aldilà del discorso sul campionato falsato e sulle "presunte" pressioni di Agnelli, sarete, mi auguro, d'accordo sul fatto che vedere un Juventus-Inter in uno stadio desolantemente vuoto non era certo un bello spettacolo. Giovedì ho visto 5-10 minuti di Inter-Ludogorets: non era certo uno spettacolo entusiasmante.

Entius ha detto...

@Alex. Potremmo anche essere d'accordo. Ciò che lascia perplessi e fa incazzare sono le tempistiche e i modi. Se questa decisione fosse stata presa martedì o mercoledì nessuno avrebbe avuto da ridire. Ma è arrivata sabato mattina a pochissime ore da Udinese-Fiorentina e dopo che la Juventus e Agnelli hanno fatto mille pressioni (altro che "presunte"). Personalmente sento puzza di merda da 1000 km di distanza.

Gaetano73 ha detto...

@Winnie
Ciao caro. Ci sono e continuerò ad esserci, purtroppo per voi. Io resto diligentemente in silenzio sia quando perdo che quando vinco, inlimito a rispondere semplicemente alle stronzate dei soliti noti.
Se invece avessi voluto intervenire ad ogni vostra sconfitta, in qst 10 anni avrei dovuto scrivere ogni giorno, ma so rispettare l'avversario.
Quanto a qst rinvii, è chiaro che la Juve avrebbe preferito avere lo stadio pieno.
Gridare al lupo al lupo è un mantra arcinoto, è un film già visto, nn serve spendere del tempo

Ciaskito ha detto...

@Winnie. Il segnale dovrebbero darlo tutte le squadre non solo l'Inter. Questa decisione favorisce solo la Juventus e danneggia tutte le altre. Come scriveva qualcuno, ad essere falsato non è solo la lotta scudetto, ma tutto il campionato, dalla corsa Champions alla zona retrocessione. Per dire, Milan-Genoa oggi entrambe le squadre avrebbero giocato a mille, a maggio una delle due potrebbe aver raggiunto il proprio obiettivo e regalare i tre punti all'altra. E questo vale anche per Udinese-Fiorentina, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia.

Anonimo Romanista ha detto...

Questo campionato era già una farsa, ora lo è diventato ancora di più. Mi dispiace (ma poi neanche tanto) per i cugini laziali che si illudono di poter vincere il titolo. Non glielo faranno vincere mai e poi mai.

Gaetano73 ha detto...

Personalmente penso che la debba finire di aizzare gli animi ed almeno tu, che scrivi gli articoli, prendere informazioni prima di sparare cazzate.
Se solo avessi preso informazioni nell'organigramma della Lega, tu saresti forse chiesto:"Ma possibile che esponenti di Inter, Lazio, Atalanta, Milan vogliano favorire la Juve?"....davvero dei coglioni.
Senza considerare le dichiarazioni del Pres.della Lega che stanno screditando le cazzate del furbacchione Marotta, nn a caso ex Juve e come tale falso a prescindere almeno fino a qualche tempo fa....vero?

Nerazzurro ha detto...

Attenzione!!! Gaetano ci ha dato una esclusiva: è stato Marotta a volere il rinvio a maggio per intasare il calendario dell'Inter. Complotto!!!

Entius ha detto...

Caro Gaetano, prima di pubblicare mi documento, fidati. Piuttosto dovresti essere tu ad evitare di scrivere cazzate per giustificare l'associazione mafiosa per cui tifi.
Tutte le squadre, a cominciare da Inter, Fiorentina e Genoa, erano contrarie al rinvio.
Rinviare a lunedì era una stupidaggine. Lunedì si poteva giocare a porte aperte? O lunedì si poteva giocare a porte chiuse e domenica sera no?

Nerazzurro ha detto...

Mi sembra evidente che giovedì faranno carte false per farci perdere così si libera un mercoledì per recuperare Inter-Sampdoria. Possiamo anche non scendere in campo, tanto non ce la faranno vincere.

Gaetano73 ha detto...

Purtroppo l'invidia e la frustrazione annebbia la tua mente e nn solo.
Basterebbe leggere le dichiarazioni ufficiali del presidente della Lega che sputtana il furbacchione Marotta.
È chiaro che giocare a Torino contro la "Juve di Lione"e x di più a porte chiuse, sarebbe stata una occasione ghiottissima alla faccia della sportività che tanto sbandierate.
Peccato che giocare di lunedi a porte aperte nn vi sembrava una soluzione favorevole, meglio Maggio allora.
Leggiti l'organigramma della Lega e fammi capire come e perche esponenti di Inter, Lazio, milan che la compongono, abbiano pensato di favorire la Juve....o sono coglioni o sono in malafede e remano contro le proprie società.
E nn parliamo dei 4 pagliacci che fino a qualke tempo fa esponevano striscioni contro la propria società e i propri giocatori potevano andare sotto la Lega a fare la solita pagliacciata. I piagnoni nn si smentiscono mai.

Entius ha detto...

Niente, non ce la fate proprio a tacere ed evitare di scrivere cazzate. E' più forte di voi. Domenica sera c'é il coronavirus, lunedì sera stanno tutti bene? E inoltre la Juventus era disposta a giocare lunedì in campionato e mercoledì in Coppa Italia?
Più facile dare del piagnone e del frustato agli interisti...

Gaetano73 ha detto...

È stata istituita un’ordinanza che non permette la disputa di eventi fino a domenica con la presenza di spettatori per l’emergenza Coronavirus. A partire da lunedi nel caso in cui in qst giorni le cose nn fossero precipitate, non esisterebbe motivo di continuare con le ‘restrizioni’ e quindi l’ordinanza terminerebbe con la possibilità di disputare le partite a porte aperte.
Capisci perché scrivi senza prima informarti?
Capisci perché scrivi solo accecato dalla rabbia e dall'invidia?
Capisci perché scrivi cose inutili?
Capisci perché siete solo piagnoni?
Capisci perché....ma che cazzo te lo dico a fare, nn puoi capire

Gaetano73 ha detto...

P.S.L'ordonanza nn l'ha istituita Agnelli, altrimenti avrebbero pensato di farla fino a sabato sera.
Quanto alla CI la partita la si sarebbe spostata il giovedì. Non avremmo pianto come fate sempre voi

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails