GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 21 agosto 2015

GOAL LINE TECHNOLOGY, TUTTO PRONTO PER L'ESORDIO

Scatta domani il primo campionato italiano con la Goal-line technology, lo strumento invocato da anni per aiutare gli arbitri nelle situazioni di gol fantasma (e di cui avevamo già parlato tempo fa).
Un’introduzione tecnologica importante, finalmente conteranno solo i fatti, non le polemiche. Peraltro il nostro calcio è tra i pochi ad aver mantenuto pure gli arbitri di porta” afferma il presidente dell’Aia Marcello Nicchi parlando a Coverciano, dove erano presenti i vertici calcistici, i 18 arbitri della Can A (mancano i quattro impegnati ieri in Europa League) e i 26 della Can B.
"Gli ultimi spiacevoli episodi che hanno sfiorato il calcio non hanno toccato il mondo arbitrale, ma noi siamo sinonimo di garanzia. – ha affermato Nicchi - Chi non rispetta le regole da noi va fuori. Non sarà più sopportata la violenza nel calcio e anche gli atteggiamenti non consoni. Avete già visto degli esempi in questo senso".

"Siamo molto contenti, perché si torna a parlare di calcio, di divertimento e di passione - ribadisce Nicchi riferendosi allo scandalo del calcioscommesse -. Non ho voglia di parlare di problemi di alcun genere. Voglio dare la garanzia ai presidenti delle leghe e soprattutto al presidente federale che noi siamo pronti per svolgere il nostro lavoro con la consueta passione, dedizione e auspico anche capacità. Questi ragazzi hanno alle spalle tanto lavoro nelle loro categorie, l'Aia non spreca un euro per le risorse che ci vengono messe a disposizione, e sono tutti investiti per la formazione e la spiegazione della regolamentazione arbitrale. Proviamo a garantire un servizio di qualità. Vengono fatti in Italia 2900 raduni tecnici circa e questo è sinonimo di lavoro. Noi quest'anno faremo di tutto per far fare bella figura alla federazione in campo nazionale e internazionale e per far sì che il gioco del calcio sia sempre quello che deve essere, un divertimento. Sarà sicuramente un campionato difficile, come sempre, e inizierà subito forte, quindi dovremmo farci trovare pronti".
Gli fa eco il responsabile della Can A Domenico Messina. "La novità principale di questa nuova stagione è la 'goal line technology', un grande aiuto per tutti. Cercheremo di prestare maggiore attenzione a certe cose che all'estero sono più visibili: le proteste collettive, in particolare, che all'estero vengono stroncate immediatamente. Cercheremo di uniformarci maggiormente agli arbitraggi europei".
Insomma, anche gli arbitri sono pronti per la nuova stagione che scatterò domani. E con uno strumento tecnologico in più, per cercare di sbagliare sempre meno.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

3 commenti:

Ciaskito ha detto...

Non basterà la goal line technology a smorzare le polemiche. Ci sarà sempre un rigore non dato, un fuorigioco non fischiato, un fallo non visto.

Mark della Nord ha detto...

Fino a quando non verrà introdotto l'uso della moviola in campo le polemiche ci saranno sempre, e anche molto accese.
Purtroppo la moviola priverebbe gli arbitri del potere di poter decidere gli incontri e questo, naturalmente, non può essere consentito.
Perderebbe anche molto potere la federazione (la "f" è minuscola intenzionalmente), la quale non potrebbe più stabilire in anticipo quale squadra debba vincere e quale, di contro, debba essere penalizzata.
Per non parlare di quelle società che avendo molto peso politico e mediatico, di colpo verrebbero private di tutto loro potere.
È, pertanto, solamente una questione politica (e di convenienza), null'altro.
Insomma, a conti fatti, la regolarità delle partite non interessa ad alcuno.

pippo ha detto...

vorrei far notare che l'inter è ,sia in federazione che in lega, dalla parte vincente(seppur in posizione ....azzerbinata al condor e a lotito)essendosi venduta a infront per quattro soldi ed avendo votato subito dopo.....tavecchio.
pertanto le considerazioni di cui sopra sono....fuffa e nient'altro.D'altronde la moviola in campo non esiste in nessun altro campionato top.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails