GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 27 novembre 2010

RITROVIAMO I TRE PUNTI ANCHE IN CAMPIONATO

Portata a casa l’importante qualificazione agli ottavi di Champions League possiamo concentrarci sul campionato. Questo mese di novembre è stato un terremoto per le nostre ambizioni tricolori. Due pareggi e due sconfitte rappresentano un bollettino di guerra molto grave considerando che, derby a parte, abbiamo affrontato squadre abbastanza agevoli.
Vabbè, inutile piangere sul latte versato. Guardiamo avanti e pensiamo alla delicata sfida che ci vedrà affrontare domani all’ora di pranzo il Parma.
L’emergenza infortuni continua. Abbiamo recuperato il solo Thiago Motta (che dovrebbe andare in panchina) mentre Muntari, nonostante si sia allenato regolarmente non è stato convocato. Come sempre la lista dei convocati è infarcita di molti Primavera. E proprio uno di questi potrebbe prendere il posto dello squalificato Eto’o che in campionato rivedremo l’anno prossimo.
Difficile formulare un’ipotesi su chi sostituirà il camerunese. Alcuni indizi portano al giovane Alibec ma, per esempio, è probabile un cambio di modulo con un 4-3-1-2 che preveda Santon terzino sinistro e Zanetti spostato in mediana con Sneijder dietro le punte Biabiany e Pandev. O magari l’inserimento dal primo minuto di Thiago Motta. Tutte comunque soluzioni di emergenza.
Per portare a casa i tre punti e accorciare il distacco della vetta (a proposito, oggi pomeriggio il Milan ha pareggiato 1-1 con la Sampdoria mentre stasera la Juventus è stata bloccata in casa dalla Fiorentina con lo stesso risultato) servirà una grande partita e tanto cuore. Servirà la grinta mostrata mercoledì sera, anzi forse ne servirà il doppio.
La vittoria di mercoledì sera non può e non deve rimanere un episodio isolato. Dobbiamo continuare a vincere, per risalire la china e per raddrizzare una stagione che è tutt’altro che compromessa. Ha solo preso una piega sbagliata e dobbiamo correggerla ora prima che sia troppo tardi. Ora più che mai serve che il gruppo rimanga unito e compatto e dia il meglio di sé. E’ vero siamo malconci ed esausti ma non bisogna mollare mai.
Domani voglio far digestione con i tre punti. Non importa se giocheremo male, se vinceremo grazie ad un episodio fortunato. Voglio i tre punti. Niente di più.
FORZA INTER !!!
VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Matrix ha detto...

I tre punti saranno molto importanti.
Perchè bisogna dare un seguito alla vittoria col Twente, perchè bisogna approfittare dei passi falsi di chi sta davanti e perchè in caso di sconfitta o pareggio Benitez finirebbe nuovamente sulla graticola.

Winnie ha detto...

Comunque questa partita delle 12.30è abbastanza fastidiosa. Giocare mentre in tutte le case c'è il consueto pranzo domenicale non mi pare una bella idea.

Entius ha detto...

Infatti non è una bella idea. L'hanno fatto per cercare di coinvolgere il pubblico cinese ma sarei curioso di sapere quanti cinesi vedono le partite del nostro campi0onato.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails