GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 27 aprile 2010

COMUNQUE VADA...


L’attesa. Quanto può essere piacevole e allo stesso tempo sofferente aspettare una semifinale di ritorno di Champions League? L’ho capito stasera sotto la doccia quanto sono stato di colpo assalito da un’ansia pre-gara, salvo poi tranquillizzarmi al pensiero che mancavano ancora ventiquattro ore. E’ stato il primo attacco di ansia ma sono sicuro che non sarà l’unico. Domani prevedo una giornata complicata e sarà difficile concentrarsi su tutto il resto avendo in mente solo e soltanto la sfida di domani sera col Barcellona.
Chi l’avrebbe mai detto che saremmo arrivati fin qui? Io di sicuro no. Io avevo pronosticato che saremmo usciti presto e invece siamo qui a giocarci la qualificazione alla finale partendo da due gol di vantaggio.
Non sarà facile uscire indenni dal Camp Nou, servirà un’altra prestazione super e magari potrebbe non bastare. Perché il calcio è una scienza maledettamente inesatta. In questi giorni sto facendo sempre lo stesso esempio. Ai quarti di ritorno il Manchester ha giocato un primo tempo eccezionale segnando tre gol e avendo la partita saldamente in pugno. Sul finire del primo tempo ha preso un gol, poi ad inizio ripresa è arrivata l’espulsione di un suo giocatore e la partita ha cambiato volto. Nel calcio basta poco per cambiare le sorti di una partita o di una stagione. Un altro esempio banale. Aver segnato dopo 3 minuti nella sfida contro il Chelsea è stato sicuramente un punto di svolta. Abbiamo acquistato fiducia e messo da parte tutta la nostra “paura” europea. Senza quel gol magari avremmo visto un’altra partita, senza quel gol domani sera avremmo fatto altro.
Domani sera sarà una battaglia. Mi aspetto uno stadio in ebollizione e una squadra con l'adrenalina a mille. Dall’atteggiamento di questi giorni ho avuto la sensazione che ci temono. L’invocare l’aiuto del pubblico, caricare il popolo catalano, incitare i tifosi. Tutti gesti che lasciano intendere che hanno una paura matta di essere eliminati e che siano più preoccupati più di noi. Del resto in questa sfida quelli che hanno da perdere sono loro. I campioni in carica sono loro, i più forti in Europa sono loro. Noi siamo solo una squadra che sta coltivando un sogno, che spera di farcela a superare questo immenso scoglio e che comunque vada potrà ritenersi soddisfatta.
Siamo qui a giocarci una semifinale di Champions League contro la squadra più forte d’Europa. Possiamo conquistare una finale che ci manca da 38 anni o potremmo mestamente tornarcene a casa, possiamo abbattere la forte corazzata blaugrana o doverci arrendere alla loro forza. Comunque vada potremo ritenerci soddisfatti, comunque vada possiamo uscire a testa alta dal Camp Nou. Comunque vada…

FORZA INTER !!!

VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE




***************************************************************************
Se ti è piaciuto l'articolo
,
iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
***************************************************************************

2 commenti:

Antonio ha detto...

Piu' che l'Inter, credo che il Barcellona tema il risultato dell'andata, perche' sicuramente ribaltare un 1-3 non e' una passeggiata.

Contro qualunque altra squadra al mondo considererei il passo verso la finale quasi fatto, ma contro il Barcellona non me la sento davvero di lasciarmi andare a facili trionfalismi. In casa hanno un rendimento monstre, sono una squadra "illegale", per utilizzare il termine usato in passato nel definire i blaugrana.

Come dici tu, e come penso anch'io, questa e' la competizione dei particolari, basta un nulla a fare la differenza tra un turno superato e una cocente eliminazione. Lo sappiamo noi, lo sanno anche loro. E stasera, senza una grande prestazione condita dai giusti episodi al momento giusto (non parlo di arbitri, ovviamente), andare avanti sara' impresa ardua.

kempest ha detto...

stasera per l'inter credo sara' molto dura.Pero' all'andata ho visto che la difesa del barcellona non è impenetrabile e visto la velocità degli attaccanti nerazzurri penso che l'inter abbia buone chance

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails