GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 21 aprile 2010

BASTA UNA SERA COSÌ A CANCELLARE 120 SERE AMARE

Basta un giorno così a cancellare 120 giorni stronzi”. Stasera, mentre tornavo da lavoro, ho beccato questa canzone di Max Pezzali e ovviamente il mio primo pensiero è andato a ieri sera.
Sono 20 anni che tifo Inter e in tutto questo tempo ci sono state molte serate amare, molte sconfitte che fanno più male di un calcio nelle palle, molte notti insonni per quel magone che non ti faceva prender sonno, molte mattine che ti svegliavi pensando a come sopravvivere agli sfottò, molti momenti di sconforto che ti spingevano a sussurrare “Basta, con l’Inter ho chiuso”. E poi basta una serata come quella di ieri sera a cancellare tutto. A da
re un senso a tutti quei momenti grigi, a ricompensarti perché dopo tante vicissitudini tu sei ancora lì a tifare Inter nonostante tutto e tutti.
Sapevo che ieri sera sarebbe stata una serata dura, che vincere sarebbe stato impossibile, che non sarebbero bastate 15 ore di pullman ad arginare l’uragano blaugrana. Poi quel gol di Pedro. E lì sono sprofondati nel divano. Ecco è finita. Non ce la faremo mai a rimontare.
Ma col tempo ho imparato a fidarmi delle sensazioni, degli istinti. Ad un certo punto sono scattato in piedi, senza un motivo, come se avessi la sensazione che potesse succedere qualcosa. Dopo un minuto è arrivato il pareggio di Sneijder. Non mi sono seduto più. Sono rimasto in piedi, agitandomi e passeggiando nervosamente nello spazio tra divano e televisione. Concentrato come i ragazzi. In rigoroso silenzio. Niente imprecazioni, niente urla d’incitamento. Sul gol di Maicon ho esultato e saltellato come un pazzo. Al gol di Milito sono saltato così in alto da sfiorare il soffitto e ho iniziato a battere le mani sulla colonna del salotto come farebbe un matto nel pieno di una crisi.
Non mi sono sedut
o nemmeno a fine partita. Ho pianto di gioia, seguito i commenti e le interviste del dopo gara tutto rigorosamente in piedi. Mi sono seduto verso le 23 e 30 quando è subentrata la stanchezza per una serata emozionante che mi ha portato via un bel po’ di energie e fisiche (oltre al solito numero di anni di vita).
E’ stato bellissimo. Una serata splendida. Di quelle che non dimenticheremo più. Comunque vada al Camp Nou, ieri sera abbiamo assistito ad una Grande Inter Europea. Un’Inter che se l’è giocata alla pari con i marziani, che ha fermato il più grande fuoriclasse del momento, che ha dato una lezione di calcio al signor Guardiola (che tra l’altro mi sta pure simpatico). In altre occasioni dopo aver preso il gol, l’Inter si sarebbe smarrita, avrebbe perso la bussola della situazione e sarebbe andata incontro a una disfatta. Ieri sera invece ha preso coraggio, si è messa a imporre gioco e a neutralizzare gli avversari più pericolosi. L’Inter non ha giocato solo una bella
partita ma ha disputato la partita perfetta. Un capolavoro sotto tutti i punti di vista.
Gli amici di fede non nerazzurra si attaccano alle minuzie, il rigore non dato (che onestamente c’era), il fuorigioco di Milito. Peccato perché si perdono nei particolari e non guardano la bellezza nel complesso. Come
guardare una bella donna e distrarsi nel notare che ha un capello fuori posto.
In fondo li capisco. Pagherebbero per essere lì, erano sicuri che non saremmo andati lontani, erano certi che dal Barcellona le avremmo prese di brutto. E invece niente. Siamo stati stupendi, perfetti, superlativi.
Una serata che sognavamo da una vita. Una serata in cui l’orgoglio nerazzurro ha raggiunto il suo punto più alto, toccando vette mai nemmeno sfiorate prima.
Certe serate così non le assimili facilmente. E lo capiremo più in là. Quando, a distanza di giorni, settimane, mesi, penseremo a ieri sera e avremo ancora un groppo in gola per la gioia e magari ci scapperà anche la lacrimuccia per l’emozione. Certe serate non finiscono all’alba ma te le porti dietro. Per sempre.
FORZA INTER


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE



***************************************************************************
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! ***************************************************************************


7 commenti:

Anonimo ha detto...

l'emozione è ancora più grande se vai a rileggere l'ultimo dei "post consigliati" che hai pubblicato dopo la sconfitta a Barcellona nel girone di qualificazione. E pensare che sono passati solo 5 mesi da allora.
Speriamo che al ritorno non sia come diceva sempre Max Pezzali: stessa storia, stesso posto, stesso bar...cellona

Entius ha detto...

E' vero. Ricordo che dopo la sconfitta al Camp Nou sostenevo che era meglio arrivare terzi così da poter puntare ad un più accessibile Europa League.
Invece in questi cinque mesi siamo cresciuti tantissimi.
Questa Inter ha stupito anche me.

Winnie ha detto...

Entius, non brilli per ottimismo. Dopo Barcellona volevi puntare all'Europa League, difronte il sorteggio degli ottavi contro il Chelsea eri certo di una eliminazione.
Ma pensi veramente quello che scrivi o è una tecnica per non sbilanciarti?

Entius ha detto...

Ehm... Veramente penso sempre quello che scrivo...
E' vero non brillo per ottimismo. Però finora il mio pessimismo ha portato fortuna

Michele ha detto...

Ieri sera, da milanista, ho sfacciatamente gufato l'Inter ma sportivamente mi inchino alla bellissima prestazione dei cugini nerazzurri.
Essere di parte è normale ma ogni tanto bisogna essere sportivi e ammettere i meriti altrui.
C'era un rigore per il Barcellona e Milito era in fuorigioco ma ciò non toglie che avete meritato di vincere. Complimenti. E speriamo che fra una settimana il Barcellona vi restituisca la lezione di calcio.

Stefano ha detto...

Fra 3 giorni al Camp Nou potremo scrivere una pagina storica di questa stagione e di questa Inter.
I giocatori catalani ieri sera hanno esibito una maglietta con scritto "Venderemo cara la pelle". Ma venderemo cara la pelle anche noi.

Winnie ha detto...

Stefano, la stagione nerazzurra è già fantastica.
Ma potrebbe diventare non solo storica ma addirittura leggendaria...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails