ARTICOLI RECENTI

lunedì 13 novembre 2017

ITALIA, IL MOMENTO DELLA VERITA'

Fratelli d’Italia
L’Italia s’è desta,
Dell’elmo di Scipio
S’è cinta la testa.
Dov’è la Vittoria
Le porga la chioma,
Ché schiava di Roma
Iddio la creò.

Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l’Italia chiamò.


Ragazzi, basta chiacchiere. È il momento della verità. Il momento del dentro o fuori. Senza appello. Per 90 minuti scordiamoci di tutto e tutti, per 90 minuti stringiamoci attorno a questa Italia e spingiamola verso i Mondiali in Russia. Non possiamo rimanere fuori, non vogliamo rimanere fuori, non dobbiamo rimanere fuori.
FORZA AZZURRI !!!



4 commenti:

Salvatore ha detto...

La verità è che stavolta il Mondiale lo guarderemo da casa...

Pakos ha detto...

Affronteremo una partita decisiva per il futuro della Nazionale giocando con Florenzi interno di centrocampo, Jorginho all'esordio e Gabbiadini in attacco. A me sembra un suicidio sportivo...

Lady Marianne ha detto...

Non riesco ad immaginare un'Italia assente al Mondiale. Spero fermamente che stasera si riesca a portare a casa la vittoria e la qualificazione. FORZA RAGAZZI, L'ITALIA E' CON VOI !!!

Brother ha detto...

Noi possiamo anche stringerci intorno a questa Italia e spingerla verso il Mondiale, ma ci stiamo andando a giocare la qualificazione con Gabbiadini e Jorginho, con Candreva terzino e Florenzi interno e soprattutto con Insigne in panchina.
Noi ce la mettiamo tutta, ma Ventura non ha capito una beata mazza.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!