GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 12 agosto 2014

SUMMER GOAL - IL CALCIO SOTTO L'OMBRELLONE - Martedì

 SUMMER GOAL – Il Calcio Sotto L’Ombrellone 
 Appunti, foto, parole, ricordi e cazzeggio vario 

Mister Trap prende appunti sul suo tacchino. (Bruno Pizzul)

Peggio di così non poteva andarci. L’urna di Nyon più che un regalo di Natale ci rifila uno scherzo di Carnevale. Anche se l’avversario che ci è capitato non è assolutamente uno scherzo. Il Chelsea di Ancelotti era il peggior "cliente" che potesse capitarci. Un sorteggio che suona come l'anticamera dell'eliminazione. (…) Inutile nascondersi in falsi ottimismi o fantastiche teorie secondo le quali possiamo giocarcela. Non ci sarà storia. Come non c’è stata storia un anno fa contro il Manchester e come non c’è stata storia con il Barcellona nel girone. (18 dicembre 2009 - L'Urna Ci Regala Il Chelsea e Un'Eliminazione Quasi Sicura) CINQUE MESI DOPO DIVENTEREMO CAMPIONI D'EUROPA.



Il calcio ha significato troppo per me e continua a significare troppe cose. Dopo un po' ti si mescola tutto nella testa e non riesci più a capire se la vita è una merda perché l'Arsenal fa schifo o viceversa. Sono andato a vedere troppe partite, ho speso troppi soldi, mi sono incazzato per l'Arsenal quando avrei dovuto incazzarmi per altre cose, ho preteso troppo dalla gente che amo... Okay, va bene tutto! Ma... non lo so, forse è qualcosa che non puoi capire se non ci sei dentro. Come fai a capire quando mancano tre minuti alla fine e stai due a uno in una semifinale e ti guardi intorno e vedi tutte quelle facce, migliaia di facce stravolte, tirate per la paura, la speranza, la tensione, tutti completamente persi senza nient'altro nella testa... E poi il fischio dell'arbitro e tutti che impazziscono e in quei minuti che seguono tu sei al centro del mondo, e il fatto che per te è così importante, che il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio? E la cosa stupenda è che tutto questo si ripete continuamente, c'è sempre un'altra stagione. Se perdi la finale di coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio, che male c'è in questo? Anzi, è piuttosto confortante, se ci pensi. (Da "Febbre a 90°")

LA MANITA NERAZZURRA 2010
Scudetto - Coppa Italia - Champions League - Supercoppa Italiana - Mondiale per Club
Quando stringo la mano a un milanista la lavo, quando la stringo a uno juventino conto le dita. (Peppino Prisco) 


Il compianto presidente del Pisa, Romeo Anconetani, era solito spargere il sale prima delle partite sul terreno dell'Arena Garibaldi. Anconetani era profondamente scaramantico e arrivò a spargerne anche 26 chili prima di alcune partite importanti.

GEORGE BEST
(…) la semifinale contro l’Argentina di Maradona, il gol di Schillaci, l’uscita a vuoto di Zenga che permise a Caniggia di pareggiare, i rigori sbagliati da Donadoni e Serena, e ancora l’atmosfera magica (cavolo a 11 anni senti davvero che quelle sono notti magiche), Lothar Matthaeus che alza la coppa, la sfida tra i tulipani rossoneri dell’Olanda e i panzer tedeschi dell’Inter, la figurina di Augenthaler (tra tante figurine mi è rimasto impresso lui, non so perché), il gol di Omam Biyik all’esordio, il bomber stagionato Milla, Thomas Shuravy, il portiere Higuita, la zazzera di Valderrama, Tomas Brolin, Bennato e la Nannini che cantavano “Un’estate italiana”. (Notti Magiche Inseguendo Un Gol. 20 Anni Dopo)


3 commenti:

Winnie ha detto...

Me lo ricordo quell'articolo sul sorteggio di Inter-Chelsea. Pensavi fossimo già spacciati e invece...

Nicola ha detto...

Il solito pessimismo cronico di Entius... Quella primavera scriveva anche che avremmo perso lo scudetto (se non ricordo male)

Brother ha detto...

Spezzo una lancia a favore di Entius. Se quella partita l'avessimo giocata a dicembre l'avremmo persa. In due mesi poi cambiò tutto...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails