GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 17 dicembre 2013

IL MILAN PESCA SIMEONE, MANCIO-MOU CHE INCROCIO.

OTTAVI DI FINALE
Manchester City-Barcellona (andata 18 febbraio - ritorno 12 marzo)
Bayer Leverkusen-Paris Saint-Germain (andata 18 febbraio - ritorno 12 marzo)
Milan-Atletico Madrid (andata 19 febbraio - ritorno 11 marzo)
Arsenal-Bayern Monaco (andata 19 febbraio - ritorno 11 marzo)
Zenit-Borussia Dortmund (andata 25 febbraio - ritorno 19 marzo)
Olympiacos-Manchester United (andata 25 febbraio - ritorno 19 marzo)
Galatasaray-Chelsea (andata 26 febbraio - ritorno 18 marzo)
Schalke 04-Real Madrid (andata 26 febbraio - ritorno 18 marzo)

E’ andata bene al Milan. O perlomeno non gli è andata male. Sarà infatti l'Atletico Madrid l'avversaria dei rossoneri negli ottavi di finale di Champions League.
Il sorteggio di Nyon, effettuato ieri, ha decretato un morbido accoppiamento per i rossoneri che sulla carta non avrebbero potuto chiedere di meglio, tenuto conto della presenza nell'urna opposta di squadre del peso specifico di Real Madrid, Chelsea e Bayern Monaco.

Guai però a commettere l'errore di sottovalutare la squadra di Diego Simeone. I colchoneros, infatti, guidano la classifica della Liga appaiati al Barcellona e con 5 punti di vantaggio sul Real Madrid e sono reduci da una grande fase a gironi. É la squadra meno battuta dei grandi campionati europei. Ha perso solo 1 volta in tutta la stagione, 0-1 sul campo dell’Espanyol il 19 ottobre scorso. Ha vinto 20 delle restanti 24 partite e pareggiato le altre 4. Comanda la Liga assieme al Barcellona con la miglior difesa e 43 punti (+5 sul Real Madrid) e ha vinto il girone di Champions con 16 punti (unico pareggio a San Pietroburgo).
Guai a pensare che possa essere stato un sorteggio abbordabile. I colchoneros non avranno il blasone di Real, Bayern e Manchester United ma faranno sudare sette camicie ai rossoneri. Si giocasse oggi la squadra di Simeone (ex interista, per lui sarà un derby) sarebbe superfavorita. Ma si giocherà fra due mesi e tutto può succedere.
La gara d'andata verrà disputata a San Siro mercoledì 19 Febbraio, mentre il ritorno si giocherà martedì 11 Marzo al Vicente Calderon di Madrid, in quanto i 'rojiblancos', avendo vinto il loro girone, hanno in vantaggio del fattore campo nel return match.

Ma se al Milan è andata discretamente bene non possono dire lo stesso altre squadre. Due delle favorite al successo finale infatti saranno costrette ad abbandonare la competizione già al prossimo turno. L'urna ha messo di fronte Manchester City e Barcellona ma anche Arsenal e Bayern Monaco, due veri e propri big match internazionali. Due sfide che sarebbero potute essere delle finali e che invece saranno solo dei “semplici” ottavi di finale.
Urna fortunata per il Manchester United che se la vedrà con l’Olimpiakos (avversario che, salvo sorprese, non dovrebbe dare particolari problemi ai Red Devils) e per il Borussia Dortmund vicecampione in carica che se la vedrà con lo Zenit di Spalletti.
Molti interessante la sfida che metterà di fronte i due ex allenatori nerazzurri Mancini e Mourinho. Il Galatasaray, giustiziere della Juventus, ha infatti pescato il Chelsea. Una sfida dal sapore particolare per Drogba, ex di turno che allo Stamford Bridge ricordano ancora con grande emozione.
Completa il quadro l'incrocio tra Bayer Leverkusen e PSG con i parigini grandi favoriti per il passaggio del turno.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Theseus ha detto...

Al Milan è andata bene?? Non direi proprio. E se sottovalutate l'Atletico Madrid fate un errore molto grave.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails