GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 17 dicembre 2013

EUROPA LEAGUE, LE ITALIANE SORRIDONO A META’

Le italiane possono sorridere. Il sorteggio dei sedicesimi è stato abbastanza favorevole per le nostre squadre impegnate in Europa League. I problemi semmai arriveranno agli ottavi.
Ma andiamo con ordine, partendo dai sedicesimi. La Juventus sfiderà i turchi del Trabzonspor arrivati primi nel girone della Lazio, al Napoli sono capitati i gallesi dello Swansea City, squadra allenata da Michael Laudrup che partecipa alla Premier League, per la Lazio trasferta in Bulgaria contro il Ludogorets, squadra rivelazione che guida il proprio campionato e che nella prima fase è stata capace di eliminare il Psv Eindhoven, mentre la Fiorentina sarà opposta ai danesi dell'Esbjerg, penultimi in Danimarca dopo l’exploit della scorsa stagione.

Insomma nel complesso è andata alle italiane. Non sono sfide da prendere sotto gamba (forse solo la Fiorentina non dovrebbe avere particolari problemi) perché, come abbiamo visto, pur non essendo avversarie dal grande blasone sono comunque squadre da prendere sul serio. Anche alla luce del fatto che spesso e volentieri in Europa League le nostre squadre sono andate fuori con avversarie poco note.

Ma, come dicevo all’inizio, se il sorteggio dei sedicesimi è stato abbastanza benevolo con le squadre italiane, non possiamo dire la stessa cosa degli accoppiamenti per gli ottavi.
A partire dalla probabile sfida tra Fiorentina e Juventus. I viola e i bianconeri, infatti, se superano il turno si ritroveranno negli ottavi per un derby italiano tutto da seguire. Ma non è andata meglio a Napoli e Lazio. I biancocelesti, in caso di superamento del turno, troveranno la vincente di Dinamo Kiev-Valencia, comunque vada un avversario molto ostico. Per il Napoli invece ci sarà la vincente di Porto-Eintracht Francoforte. Insomma se i sedicesimi scivoleranno senza particolari scossoni, gli ottavi promettono emozioni e colpi di scena. E non solo nelle sfide che riguardano le italiane. Non resta che aspettare.
Gli incontri di sedicesimi e ottavi verranno giocati tutti nell'arco di un mese: 20 e 27 febbraio i sedicesimi, 13 e 20 marzo gli ottavi. Sarà un mese caldissimo, nonostante la stagione.

SEDICESIMI DI FINALE (andata 20 febbraio - ritorno 27 febbraio)
Dnipro Dnipropetrovsk-Tottenham Hotspur
Juventus-Trabzonspor 
Chornomorets-Lione
Esbjerg-Fiorentina
Anzhi Makhachkala-Genk
Dinamo Kiev-Valencia
Paok-Benfica
Slovan Liberec-AZ Alkmaar
Real Betis-Rubin Kazan
Swansea City-Napoli
Maribor-Siviglia
Viktoria Plzen-Shakhtar Donetsk
Lazio-Ludogorets
Ajax-Salisburgo 
Maccabi Tel-Aviv-Basilea 
Porto-Eintracht Francoforte

POSSIBILI ACCOPPIAMENTI OTTAVI DI FINALE (andata 13 marzo - ritorno 20 marzo)
Liberec/AZ-Anzhi/Genk
Lazio/Ludogorets-Dinamo/Valencia
Porto/Francoforte-Swansea/Napoli
Chornomorets/Lione-Plzen/Shakhtar
Maribor/Siviglia-Betis/Rubin
Dnipro/Tottenham-Paok/Benfica
Maccabi Tel-Aviv/Basilea-Ajax/Salisburgo
Juventus/Trabzonspor-Esbjerg/Fiorentina

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Theseus ha detto...

Per un anno che le italiane avevano preso sul serio la competizione ecco la sfida "fraticida" agli ottavi.
Se qualcuna delle nostre squadre supera indenne gli ottavi potrà giocarsela per la finale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails