ARTICOLI RECENTI

venerdì 3 febbraio 2012

EMERGENZA NEVE, RINVIATA (ANCORA) ROMA-INTER

Ennesimo spostamento per Roma-Inter. La sfida doveva disputarsi domani sera alle 20.45 ma, viste la situazione meteorologica, era stata spostata alle 15. Ma l’abbondante nevicata caduta sulla Capitale nella giornata di oggi ha fatto decidere al prefetto di rinviare la gara a data da destinarsi.
Nella capitale è stato il Prefetto a disporre per il rinvio della sfida dell'Olimpico, che verrà disputata, meteo permettendo, domenica pomeriggio alle ore 15. Diverse zone della città sono state imbiancate dalla neve a causa delle temperature particolarmente rigide, circostanza inusuale per la città che ha provocato non pochi disagi nelle ultime ore.
Il vertice che si è tenuto in vista della partita tra Roma e Inter ha suggerito la via della prudenza. Il problema non è da individuare nè nel manto erboso, nè nello stadio. Si tratta semplicemente di una questione logistica, di una decisione presa per salvaguardare gli spostamenti dei tifosi.
Come conseguenza del rinvio della gara, dovrebbe essere spostato a mercoledì 8 febbraio il recupero dei minuti restanti di Catania-Roma.



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

Scommettiamo che non si giocherà nemmeno domenica?

Entius ha detto...

Ho la stessa sensazione. Anche perchè, a quanto pare, la situazione meteo a Roma non è delle migliori.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!