GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 6 ottobre 2011

STOP, SOMBRERO, ROVESCIATA, GOL. ECCO LA PRODEZZA DI DERDIYOK



I giornali e le televisioni ne hanno parlato ben poco (diciamoci la verità, in Italia fanno più notizia gli scempi di Rocchi o gli esposti bianconeri) ma sabato scorso Eden Derdiyok, attaccante svizzero, del Bayer Leverkusen ha fatto un gol strepitoso. Stop su un lancio da 30 metri, sombrero su un difensore e rovesciata spettacolare con il portiere avversario che è rimasto a guardare. Era il minuto 65 della sfida tra il Bayer Leverkusen e il Wolfsburg e la partita era fissata sul 1-1. Per la cronaca il Bayer ha vinto 3-1.
Derdiyok è un attaccante dotato di un gran fisico, ama lanciare gli altri a rete, abile nel gioco aereo è anche bravissimo a finalizzare: un giocatore completo, già pronto per il campionato italiano. Su di lui ci sono Napoli e Udinese, con Di Natale farebbero una coppia micidiale.
Bellissimo il gol realizzato sia nella preparazione (non è facile stoppare un lancio da 30 metri) che nell’esecuzione. Uno di quei gol che tutto sogniamo da bambini. Ma per fortuna a volte per qualcuno i sogni diventano realtà.


Vorrei associarmi anche io al dolore per la scomparsa di Steve Jobs, fondatore della Apple, morto questa notte all'età di 56 anni per un tumore al pancreas. Le persone non muoiono se ciò che hanno fatto o detto continua a vivere negli altri. Molte delle tecnologie che utilizziamo (I-Tunes, I-Phone, I-Pad) sono frutto del suo genio. Jobs resterà per sempre immortale.






VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

Mamma mia che gol. Straordinario. Una prodezza assoluta.

Anonimo ha detto...

Che gol

SoloNapoliFans.it

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails