GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 6 agosto 2011

SUPERCOPPA AL MILAN MA I SEGNALI NERAZZURRI SONO POSITIVI

SUPERCOPPA ITALIANA 2011

MILAN - INTER 2 - 1
22' SNEIJDER - 60' Ibrahimovic - 69' Boateng



MILAN: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso (75' Ambrosini), Van Bommel, Seedorf; Boateng (81' Emanuelson); Robinho (61' Pato), Ibrahimovic.
A disposizione: Amelia, Bonera, Yepes, Cassano.
All.: Allegri
INTER: Julio Cesar; Ranocchia, Samuel, Chivu; Zanetti, Stankovic (74' Pazzini), Thiago Motta, Obi (81' Castaignos); Alvarez (63' Faraoni), Sneijder; Eto'o.
A disposizione: Castellazzi, Bianchetti, Muntari, Pandev.
All.: Gasperini
Arbitro: Rizzoli

Finisce come temevo, con il Milan che alza il suo primo trofeo stagionale. Ma le indicazioni emerse da questa gara non sono totalmente negative.
Gasperini mescola le carte e si presenta con un 3-4-2-1. Samuel, Chivu e Ranocchia in difesa, Zanetti e Obi, che vince a sorpresa il ballottaggio con Santon, esterni di centrocampo, Thiago Motta e Stankovic (recuperato in extremis) in mezzo al campo e i due trequartisti Sneijder e Alvarez dietro l’unica punta Eto’o.
Ci si aspetta che la partita la faccia il Milan e invece per 40 minuti è l’Inter a essere padrona del campo e a dominare. Dominio che si tramuta in vantaggio a metà tempo. Gattuso, già ammonito, stende prima Alvarez e poi Obi e Rizzoli concede la punizione. Ci sarebbe anche l’ammonizione per il centrocampista calabrese ma l’arbitro non se la sente di lasciare il Milan in dieci. Batte la punizione Sneijder che disegna una bellissima parabola che finisce sotto l’incrocio dei pali. Niente da fare per Abbiati e Inter in vantaggio.
Sul finire del primo tempo il Milan si rende pericoloso e colpisce un palo. Ma all’intervallo si va con l’Inter in vantaggio.
Nella ripresa Gasperini preferisce spostare il baricentro della squadra e si ripresenta con un più predente 4-4-1-1 con Zanetti scalato sulla linea dei difensori e Alvarez che va a fare l’esterno destro di centrocampo. Il cambio di modulo mette in difficoltà i meccanismi nerazzurri ma soprattutto il Milan ha un altro passo rispetto al primo tempo.
E prima del quarto d’ora i rossoneri trovano il pareggio con Ibrahimovic al termine di un’azione molto confusa viziata da un fallo di Boateng che spinge Stankovic in modo evidente.
L’Inter è in palese difficoltà e il Milan 10 minuti dopo trova il gol del vantaggio con Boateng. La reazione dei nerazzurri è pressoché sterile e l’unica azione degna di nota è un gol annullato a Eto’o per fuorigioco.
Finisce 2-1 per i rossoneri che vincono il primo derby stagionale e portano a casa la Supercoppa Italiana. Non è stata però la partita a senso unico che temevo. L’Inter fino ad un certo punto se l’è giocata alla pari e soprattutto nel primo tempo ha messo in difficoltà gli avversari. Purtroppo nella ripresa il calo fisico e un po’ di confusione nella mente di Gasperini hanno favorito la rimonta rossonera.
Non siamo messi male però. I giocatori si stanno integrando con il 3-4-3, la difesa regge abbastanza (e manca ancora Lucio), i giovani Castaignos, Alvarez e Obi hanno dimostrato di avere talento e personalità. E Gasperini ha dimostrato, ma in parte lo sapevamo già, di essere abbastanza duttile dal punto di vista dei moduli.
Ma bisogna permettere a Gasperini di lavorare nei migliori dei modi. Bisogna darli altri 2-3 giocatori. In particolare serve almeno un centrocampista di qualità e un esterno sinistro. E se dovesse andare via Sneijder bisognerà rimpiazzarlo con un giocatore del suo livello.
La base c’è, bisogna lavorarci sopra. La sconfitta in Supercoppa Italiana può starci considerando che siamo al 6 agosto. Ma la stagione è alle porte. E noi vogliamo viverla da protagonisti.
FORZA INTER !!!



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

7 commenti:

Brother ha detto...

Preparatevi ad un campionato da metà classifica. Con questa squadra non si va da nessuna parte.

Winnie ha detto...

Bah, sinceramente non li ho visti così male. Abbiamo giocato un buon primo tempo.
Certo servono rnforzi ma personalmente sono abbastanza ottimista.

arrgianf ha detto...

http://intercalciosport.blogspot.com/2011/08/supercoppa-italiana-2011-milan-2-inter.html nel 2008 avevamo perso con la Lazio, alla fine loro stavano andando in serie B mentre noi abbiamo vinto tutto speriamo che la storia si ripeta.

Entius ha detto...

Magari...
Mi basterebbe portare a casa un trofeo tra scudetto e Champions League.

Nerazzurro ha detto...

Scusate, vogliamo parlare dell'arbitraggio?
Gattuso andava espulso dopo 20 minuti, il gol del pareggio è viziato da un fallo evidente di Boateng.
Ok, abbiamo meritato di perdere ma le decisioni arbitrali hanno influito sul risultato finale almeno quanto le scelte di Gasperini.

Nicola ha detto...

Colpa di Gasperini, colpa di Rizzoli, colpa di Tizio, colpa di Caio. Ma smettiamola. Abbiamo perso perchè il Milan è stato più bravo e più forte.
Per una volta riconosciamo i meriti dell'avversario.

arrgianf ha detto...

ma quale meriti? Che tutto il primo tempo hanno dormito??? Se Obi non si fosse leggermente infortunato e se si fosse più pensato a tenere palla invece di giocare a carte non avremmo preso 2 gol.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails