GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 17 giugno 2011

PANCHINA NERAZZURRA, ORA IL FAVORITO E' VILLAS BOAS

Continua freneticamente la ricerca del fortunato che avrà lo scomodo compito di sedersi sulla panchina nerazzurra. Tramontata l’ipotesi Bielsa (ha un accordo verbale con l’Athletic Bilbao) in questi due giorni si stanno facendo molti nomi. Ieri sembrava fortemente indiziato Gasperini con l’alternativa di Ranieri. Sempre ieri, ma in serata, Sky lanciava il nome di Mihajlovic. Nome caldeggiato anche oggi fino a quando la Fiorentina non ha blindato il tecnico serbo. Allora, sempre secondo le indiscrezioni di mercato, ha preso corpo l’ipotesi più gradita da tutto il popolo nerazzurro: Andrè Villas Boas.
In questo momento (domani chissà…) il tecnico portoghese è il grande favorito per sedersi sulla panchina dell’Inter. L’alternativa è Guus Hiddink che però deve ancora liberarsi del ruolo di commissario tecnico della Turchia.
La sensazione è che la trattativa non è semplice. C’è la clausola rescissoria di 15 milioni di euro, c’è da superare la concorrenza del Chelsea e c’è da convincere il tecnico (forse la cosa più semplice). Dubito che si possa chiudere in breve tempo ma ci sono ottime possibilità che nell’arco della prossima settimana l’affare si possa fare.
Già due giorni fa ho espresso tutto il mio gradimento per un allenatore giovane, parecchio in gamba e, elemento da non sottovalutare, già conoscitore dell’ambiente nerazzurro. L’allenatore ideale per la nostra panchina che darebbe anche nuovi stimoli a quei giocatori (Sneijder, Eto’o, Lucio) che in modo velato stanno lasciando intendere di voler abbandonare il club nerazzurro perché non troppo convinti del progetto nerazzurro.
L’alternativa Hiddink non mi piace più di tanto e, come già dicevo nei giorni scorsi, non sono troppo convinto delle qualità di Gasperini e Rossi. Bravi allenatori ma chissà se in grado di allenare l’Inter (è pur vero che se non ci provano non sapremo mai se sono capaci di guidare i nerazzurri). Mi fa piacere che Mihajlovic sia rimasto dov’è, non ha ancora abbastanza esperienza (e se dobbiamo prendere lui tanto vale prendere Zenga) mentre Ranieri non sarebbe una scelta poi così sbagliata. Ha esperienza internazionale, ha allenato ad alti livelli e sempre ottenendo buoni risultati. Anche se è sempre arrivato ad un passo dal trionfo senza riuscire mai a vincere.
Tanti dubbi, tante perplessità, e poi magari arriveranno quelle tre parole a spazzare via tutte le nostre incertezze: Andrè Villas Boas. E’ lui l’uomo giusto per questa Inter. Presidente, non lo crede anche lei?




VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Vincenzo ha detto...

Ma magari venisse Villas Boas, ne sarei entusiasta!

Per il momento posso essere felice che Leonardo se ne sia andato, attendiamo il nome del nuovo tecnico.

LeNny ha detto...

Sto leggendo sui vari blog amici tanti articoli di felicità per l'abbandono di Leonardo. Ma siete sicuri che sia stato l'unica causa negativa di una stagione che poi tanto male (secondo il mio parere) non è finita? Siete sicuri che ci siano attualmente sulla piazza valide alternative? Dai nomi che sto sentendo in questi giorni a me non sembra proprio. Speriamo piuttosto che in questo periodo la società effettui una campagna degna del nome Inter.

Ciao ragazzi. :)

LeNny

Nicola ha detto...

L'unica valida alternativa era Villas Boas ma ha ufficialmente rifutato l'offerta dell'Inter.
Leonardo non è la sola causa ma da qualche parte bisogna iniziare.

Entius ha detto...

Nulla è perduto, Nicola. Branca è partito per il Portogallo con l'intento di far cambiare idea all'allenatore e alla società. Speriamo...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails