GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 29 giugno 2011

COPPA AMERICA. FRA POCHI GIORNI AL VIA L'EDIZIONE NUMERO 43

Ci aveva provato il vulcano Puyehue a tirare un brutto scherzo ai maniaci del calcio, affamati di buon calcio ed in trepida attesa di questa Coppa America, giunta alla 43esima edizione ma invano: il 1 luglio (o sarebbe meglio dire il 2 mattina italiana) si comincia, cerimonia d'apertura allo stadio "Ciudad de la Plata".
C'è molta attesa per questa competizione. Intanto per la nuova cadenza, quadriennale come Mondiali ed Europei, che contribuisce ad aumentare l'attesa e a renderlo un appuntamento quasi imperdibile, pena aspettare 4 lunghi anni. Poi per il fascino che ha sempre esercitato questa competizione, tra squadre che se la giocano a viso aperto e per l'ora in cui giocano, che priva gli amanti veri del Calcio del vecchio continente di qualche ora di sonno, sacrificio ben compensato dallo spettacolo offerto. Quindi per il mix di giocatori protagonisti. C'è il migliore, una serie di big affermati, tantissimi giovani interessanti.
C'è soprattutto la voglia dell'Argentina di vincere una competizione che le sfugge da ben 18 anni ed è un record singolare per la squadra prima nel Palmares con 14 trionfi, in coabitazione con l'Uruguay. C'è la voglia di Messi di dimostrare che non è fenomeno soltanto nel Barcellona ma che può esserlo anche in Nazionale alle giuste condizioni, quelle che gli ha creato Batista, chiedendo precise istruzioni a Milito e Mascherano: il Barcellona può essere riprodotto qui e pazienza se non ci sono Xavi ed Iniesta, bisogna esaltare Messi. in primis. C'è sempre il Brasile, pronto a stampare il "triplete", dopo gli ultimi due successi, proprio contro l'Argentina. Per provare a farlo presenterà una difesa d'acciaio ed un attacco freschissimo, con il gioiellino Neymar cercato da tutte le big del Mondo. Ci sono Cile e Uruguay, trascinate da due big del nostro campionato che proveranno a fare l'esame di maturità sui generis. Saranno assistiti da squadre molto valide in tutti i reparti, lo sgambetto non sembra impossibile.
Queste sono le 4 favorite al titolo continentale anche se qualcosa ci si può aspettare dalla Colombia, fondata sull'asse vincente del Porto fresco vincitore dell'Europa League: le altre si pongono come sparring partner o poco più della competizione che avrà il suo epilogo il 24 luglio al magico Monumental.



Davide
Target Fantacalcio


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Simone ha detto...

Che peccato che una manifestazione così interessante ed emozionante si giochi quando da noi è piena notte.
Ci perderemo tanto spettacolo e tanto divertimento.

Daniele ha detto...

Scusate l'ignoranza. Ma la Coppa America sarà visibile solo su Sky?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails