GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 30 aprile 2011

VINCERE PER LA CHAMPIONS E... PER FARE I GUSTAFESTE

Giornata scudetto quella che si profila per questo weekend con il Milan che in caso di vittoria e contemporanea sconfitta dell’Inter potrebbe laurearsi campione d’Italia con tre turni d’anticipo.
I rossoneri dovranno vedersela con il Bologna che all’improvviso si è reso conto di non essere più sicuro di essere al riparo
dai rischi di retrocessione. I rossoblu pertanto arriveranno a Milano senza quella tranquillità e sufficienza che l’ha contraddistinto nelle ultime giornate.
Ma ad aprire la quartultima giornata di campionato sarà l’Inter che andrà a Cesena per conquistare altri punti decisivi per l’accesso diretto alla prossima Champions League. Di fronte però avremo un avversario che nelle ultime giornate sta facendo molto bene e che ha bisogno di punti per conquistare la salvezza.
Leonardo dovrà fare a meno di Julio Cesar squalificato e Stankovic infortunato (stiramento e stagione finita). Non sarà della partita nemmeno Sneijder mentre in extremis il tecnico brasiliano recupera Thiago Motta.
I nerazzurri dovrebbero schierarsi con Castellazzi in porta, Maicon, Lucio, Ranocchia e l’ex di turno Nagatomo in difesa, Zanetti, Cambiasso e Thiago Motta a centrocampo e Pandev, Milito ed Eto’o in attacco. Visto che l’avversario non è di primissimo livello io avrei osato qualche piccolo ricambio con Obi oppure Mariga al posto di Thiago Motta (anche perché l’italo-brasiliano non sta benissimo) e Coutinho (che ormai Leonardo inspiegabilmente non vede più) a fare il vice Sneidjer al posto di Pandev.
La trasferta di Cesena è tutt’altro che proibitiva. La differenza è evidente e se i ragazzi giocheranno un’altra partita di cuore e grinta come una settimana fa non sarà un problema portare a casa la vittoria. Ma fuori dalle mura amiche la squadra nerazzurra ha spesso incontrato delle difficoltà. Due settimane fa abbiamo perso a Parma contro un’altra squadra che lotta per la retrocessione e inoltre nelle ultime cinque gare esterne abbiamo perso in tre occasioni.
Ma oggi pomeriggio sono convinto che sarà tutt’altra partita. L’Inter delle ultime gare è apparsa più attenta in difesa e contro la Lazio (come anche contro la Roma in Coppa Italia) si sono visti segnali di ripresa. Possiamo tranquillamente fare nostra la partita e portare a casa i tre punti. A patto di giocare come sappiamo fare. Da Inter. Se i cugini rossoneri sperano di festeggiare il tricolore già questo weekend resteranno delusi. Credo proprio che i tifosi milanisti dovranno rimandare la festa di una settimana. Vero, ragazzi? Riusciamo a fare i guastafeste per una volta?
FORZA INTER !!!




VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

Vogliamo i tre punti per noi. Di fare i guastafeste non ci interessa.

yashal ha detto...

;)

saluti laziali

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails