GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 19 aprile 2011

SI', L'INTER C'E' E FA SUO IL PRIMO ROUND

Coppa Italia 2010-2011 – Semifinale d’Andata

ROMA - INTER 0 - 1
44’ STANKOVIC


ROMA: Doni; Cassetti (34' st Rosi), N. Burdisso, Juan, Riise; Pizarro, De Rossi; Taddei, Perrotta (30' st Simplicio), Vucinic; Borriello (31' st Menez).
A Disposizione: Lobont, Loria, Castellini, Brighi.
All. Montella.
INTER: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Stankovic (49' st Mariga); Sneijder; Milito (35' st Pazzini), Pandev (37' st Obi).
A Disposizione: Castellazzi, Materazzi, Chivu, Kahrja.
All. Leonardo.
ARBITRO: Rizzoli di Bologna.

Vincere a Roma non era per niente facile. E invece l’Inter ci riesce, grazie ad una prestazione tutto sommato positiva e, per contro, una partita totalmente incolore da parte dei giallorossi.
Leonardo piazza Cambiasso davanti alla difesa mentre a far coppia in attacco con Milito c’è Pandev, visto la pesante assenza di Eto’o per un problema fisico.
L’Inter parte forte, decisa a fare sua la partita. Dopo due minuti i nerazzurri sarebbero già in vantaggio ma Rizzoli annulla il gol di Stankovic per un fallo del serbo su Juan. Per i primi minuti c’è solo l’Inter in campo ma all’ottavo, errore difensivo dei nerazzurri e Borriello offre su un piatto d’argento a Vucinic un pallone che chiede solo di essere spinto in rete. Il montenegrino invece riesce a colpire malamente e a spedire a lato sbagliano un gol clamoroso (per dirla alla Recalcati, questo lo segnava anche mio padre con le infradito). C’è solo Inter in campo con la Roma che si rende pericolosa a folate. Ci sarebbe un rigore per l’Inter (tocco di mani di De Rossi in area) ma ovviamente Rizzoli si guarda bene dal fischiare.
Quando ormai ci si avvia all’intervallo sul risultato di parità, Cambiasso imbecca Stankovic che controlla e non ci pensa due volte a sparare una fucilata sotto l’incrocio su cui Doni non può fare nulla. Al minuto 45 l’Inter è in vantaggio, un vantaggio meritato.
Nella ripresa la Roma parte forte decisa a trovare il gol del pareggio. Ma l’Inter è in serata positiva e neutralizza con efficacia gli attacchi giallorossi. La carica dei padroni di casa si spegne ben presto e all’Inter non resta che gestire il risultato. Gli uomini di Leonardo avrebbero anche la possibilità di raddoppiare ma si limita semplicemente a gestire palla e a non prendere rischi.
Finisce 1-0 per l’Inter. Rispetto alla partita di Parma si è vista tutt’altra Inter. All’improvviso le energie fisiche e mentali sono uscite fuori. E’ vero che di fronte aveva una Roma che è messa molto peggio, ma è anche vero che i ragazzi hanno sbagliato davvero poco questa sera. Lucio in difesa è stato un muro invalicabile, Maicon ha fatto su e giù sulla fascia come ai vecchi tempi, Nagatomo sull’out sinistro è stato un pericolo costante, il centrocampo ha retto bene. E pazienza se Ranocchia ha sbagliato più del solito o se Sneijder è stato poco lucido.
L’Inter ha dimostrato che quando vuole c’è e per questo finale di stagione siamo tutti un po’ più tranquilli. Anche se sabato contro la Lazio servirà la stessa Inter di stasera ma più cinica sotto porta.
Appunto finale su Rizzoli. Arbitraggio davvero pessimo. Vede un fallo di Stankovic dopo due minuti (non evidente ma può starci) ma non vede il rigore e nemmeno una gomitata di Vucinic su Lucio ad inizio ripresa. E nella distribuzione dei cartellini non è sempre impeccabile. Sarò prevenuto o datemi del piagnone ma quando arbitra l’Inter, Rizzoli è sempre protagonista di prove opache.
Vabbè, pazienza. L’importante che il suo arbitraggio non ha pesato sul risultato finale. L’Inter porta a casa la vittoria e affronterà il ritorno con una situazione di vantaggio. Peccato che nella ripresa i nerazzurri non abbiamo sfruttato l’opportunità di ipotecare seriamente la qualificazione con un risultato più ampio. Ma siamo ancora vivi e questo finale di stagione ci vedrà ancora combattivi.
FORZA INTER !!!



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Brother ha detto...

Inguardabili!!! Tocca spiegare ai ragazzi che fare un altro gol non era vietato, sembrava avessero paura...

Entius ha detto...

Io invece ho visto una discreta Inter. Potevamo e dovevamo raddoppiare ma abbiamo gestito la partita controllando quasi sempre il gioco e prendendo pochi rischi.
E ho visto una buona condizione fisica. Dopo l'Inter di Parma, non possiamo proprio lamentarci di questa...

Vincenzo ha detto...

Anche io posso ritenermi soddisfatto dell'inter.

Per quanto riguarda Rizzoli sono d'accordo ma me l'aspettavo, è sempre cosi contro la roma.

UN ultimo appunto. Non è vero che i suoi errori non hanno pesato sul risultato, xke col rigore e con l'esoulsione di vucinic potevamo chiudere la qualificazione già ieri.

Ma tant'è, noi vinciamo senza rubare. E' il nostro DNA.

Forza Inter!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails