GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 10 gennaio 2017

FATEVI AVANTI, C'E' POSTO PER TUTTI !!! (ovvero Mondiale a 48 squadre)

Era nell'aria già da molto tempo, adesso è pure diventato ufficiale: Il consiglio Fifa ha detto sì alla proposta del presidente Infantino di portare da 32 a 48 squadre la fase finale della Coppa del Mondo. Quando? A partire dall'edizione del 2026. Lo comunica la Fifa su Twitter, aggiungendo che i raggruppamenti della fase finale saranno 16 con tre squadre ciascuno.
La formula con 16 gruppi da 3 consentirebbe ai campioni di giocare sempre 7 partite, di mantenere il torneo in 32 giorni, e di offrire spettacolo: dopo i gruppi veloci, sempre eliminazione diretta dai sedicesimi. Le novità: l’uso del ranking Fifa nei gruppi per evitare «biscotti», facendo giocare le prime due partite alla testa di serie; e probabile abolizione dei supplementari (subito ai rigori) fino ai quarti.
Il nuovo format dovrebbe favorire le nazionali provenienti da Asia e Africa. Attualmente, infatti, sono i due continenti che hanno una minore presenza di squadre al Mondiale. L'Africa è stata rappresentata da 5 squadre nel massimo torneo calcistico, mentre l'Asia varia da 4 a 5 in base ai play-off.
Ciò che si sa è che dietro la decisione presa ci stanno anche (e non poteva essere altrimenti) ragioni di tipo commerciale. Stando infatti a uno studio effettuato dalla Fifa stessa un torneo a 48 squadre può fruttare qualcosa come 600 milioni di euro in più rispetto all'attuale formula.
Il presidente della Fifa Infantino in una conferenza stampa ha spiegato il nuovo format: "Il Mondiale si disputerà in 32 giorni, come nel format attuale. Siamo stati attenti a non aggiungere date o partite, anche per non pesare su club e giocatori. Chi vincerà il Mondiale, alla fine avrà giocato 7 partite, proprio come oggi. Ci saranno 48 squadre, suddivise in 16 gironi da tre. Passeranno le prime due, che andranno ai sedicesimi: lì si incroceranno le prime con le seconde".
"Per tante nazioni sarà una grandissima occasione. Ci saranno 16 squadre in più, magari per qualcuna sarà la prima volta. La decisione è stata unanime, sarà un Mondiale più moderno e partecipato, in tanti potranno realizzare i propri sogni".
Infantino ha aggiunto: "Ogni confederazione avrà più posti" pur precisando che il numero di slot aggiuntive per ogni area "non è ancora stato deciso". Uno degli aspetti che ha sicuramente influito nella decisione della Fifa è quello di natura economica, con un incremento di ricavi di 640 milioni di dollari rispetto alle previsioni per il Mondiale in Russia del 2018, ancora con 32 squadre.
Aldilà dei buoni propositi di Infantino, non mi pare un’idea geniale quella di allargare il Mondiale a 48 squadre. Certo arriveranno nuovi soldi (ma non di certo nelle nostre tasche) e inevitabilmente il Presidente della Fifa aumenterà i propri consensi. Ma dal punto di vista dello spettacolo ci perderemo molto con dei gironi che prestano il fianco a sfide a senso unico o a match privi di fascino. Allargando il numero delle nazionali partecipanti verrà data la possibilità di arrivare alla fase finale a nazionali (specie delle zone asiatiche e americane) che sì e no possono competere nel Torneo del Dopolavoro Ferroviario.
Parafrasando il grande Ugo Fantozzi “Il Mondiale a 48 squadre è una cagata pazzesca”.
 Theseus 

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

2 commenti:

Mattia ha detto...

Ma questo allargamento del Mondiale a cosa serve? Intendo dal punto di vista sportivo, perché dal punto di vista economico, come abbiamo visto, è importantissimo. Come è importantissimo per Infantino che così aumenterà i consensi a proprio favore.

Gaetano ha detto...

Nn ho seguito molto il caso ma allargare a 48 di certo nn aumenterà il tasso tecnico ma servirà a coinvolgere più nazioni con il solo scopo di fare più soldi con diritti tv e pubblicità.
Ripeto nn conosco le vere motivazioni ma avrà l'analogo effetto che ha la serie A a 20 squadre.....più partite con maggiore probabilità di infortunarsi e goleade da pallottoliere modello FIFA/PES con nazioni che muoveranno squadre x giocare 2 sole partite (16 gironi da 3) x poi tornare a casa.
In A a cosa serve avere Crotone e Pescara?Nn ho nulla contro qst squadre ma vederle così staccate già dopo 19 partite nn ha alcun senso.Tra 10 giornate o forse meno, insieme al Palermo saranno già retrocesse e le altre già in vacanza con i tifosi che sempre meno riempiranno gli stadi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails