GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 9 aprile 2011

COSA ASPETTARSI DA INTER-CHIEVO?

Oggi pomeriggio alle 18 l’Inter scenderà in campo nel primo anticipo della 32esima giornata per affrontare il Chievo. Da qualche giorno mi gira in testa la domanda del titolo: Cosa aspettarsi da Inter-Chievo? Logica vorrebbe che ci aspettiamo una pronta riscossa dei ragazzi nerazzurri, una reazione di carattere, una vittoria convincente. Logica vorrebbe. Ma quanto si tratta dell’Inter non c’è mai nulla di logico. Ecco perché mi mette ansia il pensiero che possiamo prendere un’altra scoppola, che il Chievo venga a San Siro e faccia il colpaccio portando a casa il bottino pieno. Questa sfida contro i clivensi è ben più delicata di quanto si possa immaginare. Spero che le mie siano solo banali seghe mentali da tifoso ansioso. Mi auguro che i ragazzi abbiano un moto d’orgoglio e risollevino la testa. Leonardo ritrova Lucio e Milito mentre non ci sarà Chivu perché squalificato (e viste le ultime prestazioni è meglio così). Probabile l’utilizzo dal primo minuto di Nagatomo mentre non è escluso che venga dato un turno di riposo a Cambiasso o Thiago Motta. Dubbi infine su Stankovic e Sneijder entrambi non al meglio ma entrambi convocati. Probabilmente giocheranno Maicon, Lucio, Ranocchia e Nagatomo in difesa, Zanetti, Stankovic e Cambiasso (o Thiago Motta) a centrocampo e Sneijder dietro le due punte che saranno Eto’o e Pazzini. Indipendentemente da chi scenderà in campo, voglio vedere la rabbia negli undici giocatori, voglio vedere la cattiveria agonistica, la voglia di fare risultato e lottare per ottenerlo. Mi piacerebbe (e penso che piacerebbe a molti di voi) vedere un’Inter più accorta in difesa, che non prenda rischi inutili. Ma quasi certamente resterà un desiderio inesaudito. Spero che la squadra rialzi la testa, spero che si riesca a portare a casa i tre punti, magari con una vittoria convincente. Bisogna vincere, questa vittoria è fondamentale per il nostro cammino stagionale. Tre punti di grande importanza sia che si alimentino sogni tricolori, sia che si lotti per il secondo o il terzo posto. Bisogna vincere, bisogna uscire da questa fase negativa. Dobbiamo far sentire forte il nostro urlo. La corazzata nerazzurra è ancora viva e oggi pomeriggio dobbiamo dimostrarlo. FORZA INTER !!!

VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Lecito attendersi una reazione dopo due sconfitte così pesanti,la vittoria è necessaria per continuare ad alimentare le speranze scudetto...ciao!

fcoraz ha detto...

Secondo me giocherà il Principe e non il Pazzo, detto questo le tue considerazioni sulla gara odierna sono assolutamente ragionevoli e anch'io sono roso dai tuoi dubbi sul sentore di catastrofe.

Nerazzurro ha detto...

Tranquilli ragazzi, arriverà la riscossa. Magari vinceremo di misura e soffedo ma tranquilli che vinceremo.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails