ARTICOLI RECENTI

sabato 2 maggio 2009

IBRAHIMOVIC ZITTISCE TUTTI MA...


Serie A - 34^ Giornata
INTER - LAZIO 2 - 0
58' IBRAHIMOVIC - 70' MUNTARI

Alla fine la differenza la fa Ibrahimovic che segna un bellissimo gol e offre su un piatto d'argento il raddoppio a Muntari. O forse alla fine la differenza la fa Crespo. E' lui la chiave della svolta della partita. Già, perché Mourinho si presenta con Ibrahimovic supportato da Figo e Mancini. E la manovra nerazzurra ne risente visto che lo svedese, che dovrebbe fare la prima punta, svaria su tutto il fronte d'attacco e l'Inter non riesce a rendersi pericolosa perchè là davanti non rimane nessuno. Basta l'ingresso di un'attaccante d'area a cambiare tutto perché Ibra è libero di svariare e la partita cambia totalmente. Lo svedese, stimolato dai fischi (più che giustificati) della Curva Nord nei suoi confronti, sale in cattedra segnando e trasformandosi in uomo assist.
Sono tre punti pesantissimi ma non illudiamoci. L'Inter ha giocato una partita abbastanza brutta e sinceramente fino al gol del vantaggio non meritava assolutamente di vincere. Poi, come spesso succede, la differenza la fanno i campioni. Bisognava rialzare la testa, dare un segnale ai cugini rossoneri e scacciare inutili fantasmi. Obiettivi raggiunti. La corsa verso il traguardo finale riprende.
FORZA INTER !!!

PER ZITTIRE TUTTI...
VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE

POST CONSIGLIATI

11 commenti:

Nerazzurro ha detto...

Ibrahimovic comuqnue è abbastanza arrogante ed indisponente. Spero che l'Inter lo venda al più presto.

Vincent ha detto...

Figo e Mancini imbarazzanti. Alla fine è ovvio che Ibrahimovic là davanti è assente. Se non c'è nessuno che lo assiste...

Matrix ha detto...

"L'imperativo è vincere."
Abbiamo vinto. Tutto il resto non conta. Il gioco pessimo, l'irritante Ibra, l'orribile 4-3-3 passano in secondo piano.

Anonimo ha detto...

non sono d'acordo con Vincent...per me Figo ha giocato un'ottima partita...

Entius ha detto...

Oddio, ottima partita di Figo è esagerato. Sicuramente ha giocato meglio rispetto ad altre volte. Spesso sembra un fantasma, stasera c'era e si vedeva.
Di sicuro non è stato imbarazzante...

C'èSolol'Inter ha detto...

Penso che Figo abbia fatto una partita di tutto rispetto, certo non sarà mai più il Figo di un tempo, ma questa sera ha dato un buon supporto alla squadra. Sono convinto che il 4-3-3 richieda altri giocatori ed infatti l'ingresso di un attaccante vero, come Crespo, concordo sia stata la svolta. I fischi ad Ibra non li condividerò mai e poi mai, se si deve muovere una critica lo si fa in altre sedi, non certo durante il match. La squadra va sostenuta!.
ciao
Sergio
C'èSolol'Inter!!!|ilBlog

nicola ha detto...

E' cinico dire che finora abbiamo continuato a raccogliere quanto seminato da Mancio? Ora vogliamo l' Inter di Mou.E qui dobbiamo costruire una SQUADRA e non primedonne che non ammettono contestazioni. (Ibra,ti svegliato solo con i fischi!)
..anche se quella primadonna ci ha regalato due scudetti

Anonimo ha detto...

speriamo che Mou si sia accorto che Ibra, da solo nn puo' giocare, e' inutile insistere con qs modulo di merda...
Mancini e' veramente imbarazzante....

Entius ha detto...

Nicola, non è cinico è realistico. Le partite migliori l'Inter le ha fatte giocando con il rombo "alla Mancini" e, tolto Muntari, i giocatori sono gli stessi della scorsa stagione.
Ma dopo questo scudetto bisognerà pensare a risistemare la rosa. Tolti i titolari non abbiamo alternative valide.

Anonimo ha detto...

Ibra troppo arrogante! Sembra un gesto di ki nn ha interesse a mantenere i rapporti cn la tifoseria forse xkè consapevole di un addio..cmq complimenti alla squadra..ciaooo

Antonio ha detto...

Il modulo più congeniale e immediato, per questa Inter che nel passaggio Mancini-Mourinho è rimasta praticamente la stessa, è il 4-3-1-2. Giusto che Mourinho abbia considerato questo fatto, e abbia accantonato in tempo un modulo che ci avrebbe portato alla deriva, visti gli impresentabili Mancini e Quaresma, che avrebbero dovuto essere le "ali" di questa formazione.

Ibrahimovic, stimolato, ha dato il massimo, ma sono d'accordo sul fatto che la chiave è stata l'ingresso di Crespo. Stravedo per questo giocatore, col Chievo lo farei partire titolare.

Vinciamo questo campionato, poi sarà rifondazione..ma la difesa, non la toccherei di una virgola.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails