ARTICOLI RECENTI

venerdì 17 maggio 2019

Palla Al Centro. SERIE A, PRIMO ROUND CHAMPIONS

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
La Serie A entra nei 180 minuti finali che potrebbero decidere il destino di molte squadre. Inter (a cui basta una vittoria), Atalanta, Roma e Milan si giocheranno la Champions League, col Torino che potrebbe insidiarle per conquistare almeno un posto in Europa League. Ben sette le squadre coinvolte nella lotta salvezza: Fiorentina, Bologna, Cagliari, Parma, Udinese, Genoa ed Empoli, per un finale incandescente. E se da un lato c’è interesse per i due big match Napoli-Inter e Juventus-Atalanta, dall’altro quasi tutte le partite hanno un buon motivo per non perderle.
Riflettori puntati anche in Germania e Turchia dove gli ultimi 90 minuti dovranno decretare i rispettivi vincitori del titolo nazionale.
 Tutti i Risultati IN TEMPO REALE 
⚽ ⚽ ⚽ ⚽ ⚽

 I BIG MATCH DEL WEEKEND
Germania – Scontri per il titolo
BAYERN MONACO-EINTRACHT FRANCOFORTE
GLADBACH-BORUSSIA DORTMUND
NAPOLI-INTER (Italia)
JUVENTUS-ATALANTA (Italia)
GALATASARAY-İSTANBUL BASAKSEHIR (Turchia)
PORTO-SPORTING LISBONA (Portogallo)
MONACO-AMIENS (Francia)
SIVIGLIA-ATHLETIC BILBAO (Spagna)

 SERIE A (Italia) – 37^ Giornata 
Sabato 18 Maggio ore 15
UDINESE-SPAL  (Sky)

Sabato 18 Maggio ore 18
GENOA-CAGLIARI (Sky)

Sabato 18 Maggio ore 20.30
SASSUOLO-ROMA  (Dazn)

Domenica 19 Maggio ore 12.30
CHIEVO-SAMPDORIA  (Dazn)

Domenica 19 Maggio ore 15
PARMA-FIORENTINA  (Dazn)
EMPOLI-TORINO (Sky)

Domenica 19 Maggio ore 18
MILAN-FROSINONE  (Sky)

Domenica 19 Maggio ore 20.30
JUVENTUS-ATALANTA  (Sky)
NAPOLI-INTER (Sky)

Lunedì 20 Maggio ore 21
LAZIO-BOLOGNA (Sky)

 CLASSIFICA 
Juventus
89
 Spal
42
 Napoli
76
 Fiorentina
40
 Inter
66
 Bologna
40
 Atalanta
65
 Cagliari
40
 Roma
62
 Parma
38
 Milan
62
 Udinese
37
 Torino
60
 Genoa
36
 Lazio
58
 Empoli
35
 Sampdoria
49
 Frosinone
24
 Sassuolo
42
 Chievo (-3)
15

 SERIE B (Italia) 
PLAYOFF
Spezia-Cittadella
Verona-Perugia

CLASSIFICA FINALE
Brescia
67
 Crotone
43
 Lecce
66
 Ascoli
43
 Benevento
60
 Livorno
39
 Pescara
55
 Salernitana
38
 Verona
52
 Venezia
38
 Spezia
51
 Foggia (-6)
37
 Cittadella
51
 Padova
31
 Perugia
50
 Carpi
29
 Cremonese
49
 Palermo
63
 Cosenza
46
Brescia e Lecce promosse in Serie A. Benevento, Pescara, Verona, Spezia, Cittadella e Perugia ai playoff, Foggia, Padova, Carpi e Palermo retrocessi.
 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) 
CLASSIFICA FINALE
Manchester City
98
 Watford
50
 Liverpool
97
 Crystal Palace
49
 Chelsea
72
 Bournemouth
45
 Tottenham
71
 Newcastle
45
 Arsenal
70
 Burnley
40
 Manchester U.
66
 Southampton
39
 Wolves
57
 Brighton
36
 Everton
54
 Cardiff
34
 West Ham
52
 Fulham
26
 Leicester
52
 Huddersfield
16
Manchester City Campione d’Inghilterra. Liverpool, Chelsea e Tottenham in Champions League, Arsenal in Europa League, Manchester United ai preliminari di Europa League. Cardiff, Fulham e Huddersfiled retrocedono in Premiership.

 LIGA (Spagna) 
38^ Giornata
CLASSIFICA
Levante
 Atletico Madrid
Barcellona
86
 Alaves
47
Siviglia
Athletic Bilbao
 Atletico Madrid
75
 Eibar
46
Getafe
Villarreal
 Real Madrid
68
 Leganés
45
Espanyol
Real Sociedad
 Valencia
58
 Levante
43
Valladolid
Valencia
 Getafe
58
 Villarreal
43
Huesca
Leganés
 Siviglia
56
 Valladolid
41
Celta Vigo
Vallecano
 Athletic Bilbao
53
 Celta Vigo
40
Alaves
Girona
 Espanyol
50
 Girona
37
Real Madrid
Betis
 Real Sociedad
50
 Vallecano
31
Eibar
Barcellona
 Betis
47
 Huesca
30

 BUNDESLIGA (Germania) 
34^ Giornata
CLASSIFICA
Bayern Monaco
  Eintracht Frankfurt
Bayern Monaco
75
 Herta
43
Schalke 04
Stoccarda
 B. Dortmund
73
 Dusseldorf
41
Gladbach
Borussia Dortmund
 Lipsia
66
 Mainz 05
40
Herta
Bayer Leverkusen
 B. Leverkusen
55
 Friburgo
33
Werder Brema
Lipsia
 Gladbach
55
 Augsburg
32
Friburgo
Norimberga
 Eintracht F.
54
 Schalke 04
32
Mainz 05
Hoffenheim
 Wolfsburg
52
 Stoccarda
27
Wolfsburg
Augsburg
 Hoffenheim
51
 Hannover 96
21
Dusseldorf
Hannover 96
 Werder Brema
50
 Norimberga
19

 LIGUE 1 (Francia) 
37^ Giornata
CLASSIFICA
Guingamp
  Nimes
Parigi SG
88
 Strasburgo
46
Monaco
Amiens
 Lille
72
 Rennes
46
Montpellier
Nantes
 Lione
66
 Angers
45
Bordeaux
Reims
 St.Etienne
62
 Bordeaux
38
Parigi SG
Dijon
 Montpellier
58
 Tolosa
38
St.Etienne
Nizza
 Marsiglia
55
 Amiens
35
Lille
Angers
 Nizza
53
 Monaco
33
Strasburgo
Rennes
 Nimes
52
 Caen
33
Lione
Caen
 Reims
49
 Dijon
31
Tolosa
Marsiglia
 Nantes
47
 Guingamp
26

 IN GIRO PER L’EUROPA   
NAZIONE
PARTITA
AUSTRIA
Austria Vienna-Wolfsberg
BELGIO
Gent-Anderlecht
BULGARIA
Ludogorets-Levski Sofia
CROAZIA
Rijeka-Lokomotiva Zagabria
DANIMARCA
Brondby-Midtjylland
GRECIA
Paok Salonicco Campione di Grecia
OLANDA
Ajax Campione d’Olanda
PORTOGALLO
Porto-Sporting Lisbona
Benfica-Santa Clara
REPUBBLICA CECA
Sparta Praga-Jablonec
ROMANIA
Steaua Bucarest-Cfr Cluj
RUSSIA
Rostov-Zenit
SCOZIA
Kilmarnock-Rangers Glasgow
SVIZZERA
San Gallo-Young Boys
TURCHIA
Galatasaray-İstanbul Basaksehir


10 commenti:

Theseus ha detto...

Piccola correzione. In Turchia è il penultimo turno, sebbene la sfida al vertice sarà decisiva per l'assegnazione del titolo.

Entius ha detto...

Hai ragione, mi sono confuso. Sorry.

Gaetano73 ha detto...

La Juve ha fatto ancora una volta la scelta giusta.
Allegri doveva andar via ed è andato via con sommo dispiacere per tutti coloro che sognavano la sua permanenza con lo smembramento della squadra. Che colpo!!!
Comincia il toto allenatore.
Tolto il parruccato che andrà all'Inter nonostante il suo sogno di tornare alla Juve (Agnelli nn gli perdona di averla lasciata in quel modo nel 2014), parte il toto allenatore.
Mi fido della società e chiunque verrà sarà stato scelto con raziocinio.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Non credo che la Juventus abbia grossi problemi nel cercare un nuovo allenatore. Chiunque verrà saprà già del trattamento speciale che gli verrà riservato dagli arbitri.
Può arrivare Guardiola (anche se pare abbia già detto che non vuol venire...) o Pincopallino, tanto la differenza la fanno i campioni che andranno in campo: da Rocchi a Mazzoleni, da Doveri a Giacomelli, da Orsato a Banti. Tutti uniti per far vincere la Juventus.

Entius ha detto...

Dopo cinque anni di vittorie si era arrivati alla fine di un ciclo. Credo che fosse fisiologico cambiare allenatore, anche perché mi pare evidente che per centrare l'obiettivo Champions League bisogna fare un passo oltre. Sinceramente mi incuriosisce il dopo-Allegri. Sarà un top player o si ripartirà da un allenatore in fase di lancio?

Gaetano73 ha detto...

Se conosco un po la mia società, sono certo che un accordo di max in contratto c'è già.
I giornali scrivono tutto ed il contrario di tutto xke devono vendere copie e con la Juve ci riesci.
Io mi siedo sulla sponda del fiume ed aspetto con calma.

Theseus ha detto...

La Juventus ha l'obiettivo Champions League, quindi mi pare improbabile che si affidi ad un allenatore giovane. Secondo me punterà su un top player. Dovessi fare un azzardo direi Pochettino.

Alex ha detto...

Secondo me sarà un nome a sorpresa, che nessuno si aspetta. E comunque sono d'accordo con Gaetano, chiunque sia il successore di Allegri, c'è già un accordo di massima.

Mattia ha detto...

I tre nomi clamorosi sarebbero Sarri, Mourinho o Ancelotti. Anche se dai rumors i più quotati al momento sono Simone Inzaghi e Mihajlovic.

Gaetano73 ha detto...

Sembra nn ci siano più dubbi.
Pavel ha scelto una figura dal forte temperamento in grado di applicare un gioco unico ed inimitabile....sarà Oronzo Cana' il nuovo mister

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails