ARTICOLI RECENTI

lunedì 17 dicembre 2018

NAPOLI E INTER, URNA BENEVOLA. LAZIO INSIDIA SIVIGLIA

Fonte: it.uefa.com
Inter e Napoli sorridono, la Lazio un po' meno. Questo l’esito del sorteggio dei sedicesimi di Europa League. I nerazzurri affronteranno il Rapid Vienna (l’unico precedente evoca ricordi piacevoli ai tifosi interisti) mentre la squadra di Ancelotti sfiderà lo Zurigo. Sorteggio molto più complicato per Simone Inzaghi che ha evitato Arsenal e Chelsea, ma dovrà vedersela con il Siviglia che in questa competizione è solito esaltarsi.
All’Inter dunque è capitato il Rapid Vienna. Le due formazioni si sono affrontate una sola volta nella loro storia: Coppa Uefa 1990-91, trentaduesimi di finale, passarono i nerazzurri che poi vinsero il trofeo in finale con la Roma. Questo incrocio ai sedicesimi di Europa League sembra dunque benevolo per la squadra di Spalletti, sebbene la formazione allenata all’epoca da Trapattoni sudò sette camicie per andare avanti, perdendo in Austria 2-1 e ribaltando il punteggio nel ritorno al Bentegodi di Verona solo ai supplementari (3-1).
Il Rapid è attualmente solo ottavo in campionato, staccato di 28 punti (!) dalla capolista Salisburgo. Nell’ultimo weekend ha perso per 6-1 nel derby con l’Austria Vienna. In Europa si è classificato secondo in un gruppo con Villarreal (primo con gli stessi punti degli austriaci, 10), Rangers (6) e Spartak Mosca (5), dopo aver fatto fuori Slovan Bratislava e Steaua Bucarest nei turni preliminari.
Il Napoli se la vedrà contro gli svizzeri dello Zurigo. Una squadra che ha vinto solo due dei 10 precedenti in competizioni europee contro squadre italiane (3 pareggi e 5 sconfitte). Tra partenopei ed elvetici, non ci sono precedenti. Lo Zurigo occupa il quarto posto in Super League. Ha raccolto 25 punti in 18 giornate, frutto di 6 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte.
L'urna di Nyon dunque non è stata benevola la Lazio che dovrà vedersela contro la regina dell'Europa League. Sulla strada dei biancocelesti in Europa ci sarà, infatti, il Siviglia che ha vinto la manifestazione ben 5 volte negli ultimi dodici anni.
Il Siviglia attualmente occupa la seconda posizione nella Liga, frutto di nove vittorie, quattro pareggi e sole tre sconfitte. L'obiettivo degli andalusi è quello di ritornare in Champions: missione che appare decisamente possibile.
In Europa League, partito dai preliminari, il Siviglia ha centrato la qualificazione ai sedicesimi di finale solamente all'ultima giornata della fase a gironi grazie al 3-0 rifilato al Krasnodar. Dodici gare disputate da luglio e dieci vittorie. Le uniche sconfitte sono arrivate con Krasnodar e Standard Liegi.
Tra le altre sfide interessante il confronto tra gli ucraini dello Shakhtar Donetsk (spauracchio che Inter e Napoli hanno evitato) e i tedeschi dell'Eintracht Francoforte, che hanno dominato il girone della Lazio. Affascinanti anche gli incroci tra Galatasaray e Benfica, Celtic e Valencia e Club Brugge-Salisburgo (gli austriaci sono tra i candidati alla vittoria finale).

 SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE (andata 14 febbraio - ritorno 21 febbraio) 
Viktoria Plzen (Cec)-Dinamo Zagabria (Cro)
Bruges (Bel)-Salisburgo (Aut)
Rapid Vienna (Aut)-INTER
Slavia Praga (Cec)-Genk (Bel)
Bayer Leverkusen (Ger)-Krasnodar (Rus)
Zurigo (Svi)-NAPOLI
Malmoe (Sve)-Chelsea (Ing)
Celtic (Sco)-Valencia (Spa)
Shakhtar Donetsk (Ucr)-Eintracht Francoforte (Ger)
Rennes (Fra)-Betis Siviglia (Spa)
Olympiacos (Gre)-Dinamo Kiev (Ucr)
LAZIO-Siviglia (Spa)
Fenerbahce (Tur)-Zenit (Rus)
Bate Borisov (Bie)-Arsenal (Ing)
Sporting Lisbona (Por)-Villarreal (Spa)
Galatasaray (Tur)-Benfica (Por)

3 commenti:

Theseus ha detto...

Sulla carta Rapid Vienna e Zurigo sono alla portata di Inter e Napoli, ma avendo ben noto come si comportano le nostre formazioni in Europa League non darei per scontato la qualificazione.

Brother ha detto...

Rapid Vienna. Quanti ricordi...

Entius ha detto...

Caspiterina, non dirlo a me. Mi ricordo il mercoledì dell'andata. Facevo la seconda media (mamma mia come ero piccolo...) e nel pomeriggio comprai il diario dell'Inter.
Il ritorno lo ricordo un pò meno, però mi ricordo un gol di Klinsmann se non erro.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails