ARTICOLI RECENTI

lunedì 17 dicembre 2018

SORTEGGI CHAMPIONS: JUVE, OSTACOLO ATLETICO. E LA ROMA SORRIDE

Sorteggio degli ottavi di Champions League a due facce per le italiane. L’urna di Nyon infatti è stata abbastanza benevola per la Roma che ha pescato il Porto (sulla carta una delle avversarie più abbordabili), mentre la Juventus pesca subito l’Atletico Madrid, l’avversario più difficile insieme al Liverpool.

Cristiano Ronaldo quando vede l'Atletico è solito esaltarsi. Il portoghese della Juve, infatti, in carriera ha segnato 22 gol ai Colchoneros (solo a Getafe e Siviglia ne ha realizzati di più). I precedenti sorridono ai bianconeri: quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte. Anche se nell’unico precedente in Champions League (fase a gironi stagione 2014-2015) la Juventus rimediò una sconfitta e un pareggio. I colchoneros sono secondi nella Liga, a pari punti con il Siviglia e a -3 dal Barcellona capolista. In Champions League, l’Atletico è arrivato primo a pari punti con il Borussia Dortmund, qualificandosi come seconda per via degli scontri diretti: 4-0 per il Dortmund in Germania, 2-0 per l’Atletico in Spagna.

Gli uomini di Simeone sono una squadra ostica, ma non imbattibile. E una squadra che punta alla vittoria finale non può certo farsi intimorire dall’Atletico Madrid. Sebbene è utile ricordare che l’Atletico Madrid si è sempre qualificato ai quarti di finale nelle ultime 4 apparizioni agli ottavi.
Se sulla carta il sorteggio sembra benevolo per la Roma, lo stesso non si può dire dei precedenti. La Roma non ha vinto nessuna delle quattro partite contro il Porto in competizioni europee - due pareggi e due sconfitte il bilancio contro i portoghesi che eliminarono i giallorossi sia negli ottavi di finale nella Coppa delle Coppe 1981-82 sia nel turno preliminare della Champions League 2016-17.
La squadra allenata dell'ex laziale Sergio Conceicao comanda la Primeira Liga davanti a Sporting Lisbona, Braga e Benfica, con 33 punti frutto di 11 vittorie e 2 sconfitte. E' una squadra con un'anima europea che subisce pochissimo (appena 14 gol tra campionato e Champions) e che segna tanto (43 reti) trascinata dal bomber maliano Moussa Marega.
Il cammino in Europa del Porto fin qui è stato impeccabile. Inserita nel gruppo più semplice con Schalke 04, Galatasaray e Lokomotiv Mosca, la squadra di Conceicao nelle 6 partite giocate non è praticamente mai caduta: 5 vittorie e un pareggio (sul campo dello Schalke 04), 15 gol realizzati e solo 6 subiti.
Tra le altre sfide le più interessanti sono sicuramente Manchester United-Psg e Liverpool-Bayern Monaco, due partite che regaleranno sicuramente emozioni. Da seguire con attenzione anche Tottenham-Borussia Dortmund. I campioni in carica del Real Madrid dovranno vedersela con l’ Ajax, mentre il Barcellona sarà chiamato ad affrontare i transalpini del Lione. Il Manchester City di Guardiola infine affronterà lo Schalke 04.

 TUTTI GLI ACCOPPIAMENTI DEGLI OTTAVI 
ROMA-PORTO (andata martedì 12 febbraio-ritorno mercoledì 6 marzo)
MANCHESTER UNITED-PSG (andata martedì 12 febbraio-ritorno mercoledì 6 marzo)
AJAX-REAL MADRID (andata mercoledì 13 febbraio- ritorno martedì 5 marzo)
TOTTENHAM-BORUSSIA DORTMUND (andata mercoledì 13 febbraio-ritorno martedì 5 marzo)
LIVERPOOL-BAYERN MONACO (andata martedì 19 febbraio-ritorno mercoledì 13 marzo)
LIONE-BARCELLONA (andata martedì 19 febbraio-ritorno mercoledì 13 marzo)
ATLETICO MADRID-JUVENTUS (andata mercoledì 20 febbraio-ritorno-martedì 12 marzo)
SCHALKE 04-MANCHESTER CITY (andata mercoledì 20 febbraio-ritorno martedì 12 marzo)

2 commenti:

Theseus ha detto...

Se la Juventus farà la Juventus non avrà problemi a battere l'Atletico. Anche se la sfida non sarà per niente facile.
La Roma ha pescato bene, ma occhio a sottovalutare i portoghesi. Sarebbe un errore che potrebbe costare caro.

Stefano ha detto...

Si gioca fra due mesi e in due mesi può succedere di tutto. La Juventus ha i mezzi per superare gli spagnoli.
Sono altri gli avversari di cui dovrà preoccuparsi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails