ARTICOLI RECENTI

venerdì 23 novembre 2018

QUEL GOL DI BERTI... TRENT'ANNI DOPO

23 novembre 1988 (trent’anni fa, praticamente una vita). Mercoledì. A quel tempo il mercoledì era il giorno delle coppe europee. Coppa Campioni, Coppa delle Coppe, Coppa Uefa, tutte lo stesso giorno. Mercoledì 23 novembre 1988, dicevamo. Ottavi di finale di Coppa Uefa. Dopo aver eliminata l’Ik Braga e il Malmoe, l’Inter pesca un avversario molto ostico: il Bayern Monaco. L’andata è a Monaco di Baviera. Dopo un primo tempo in cui nessuna delle due squadre riesce a segnare, al 60esimo è Aldo Serena a sbloccare il risultato e a portare, quasi a sorpresa, in vantaggio l’Inter. Ma ciò che succede 11 minuti dopo è destinato a rimanere negli annali del calcio. I padroni di casa sono tutti in avanti alla disperata ricerca del gol, Nicola Berti prende palla nella propria area, si invola verso l’area avversaria, supera gli avversari come fossero birilli e dopo una corsa solitaria di 70 metri si presenta da solo davanti al portiere e lo trafigge: Gooolll !!! Bayern Monaco 0 Inter 2.
Una rete fantastica che rimarrà immortalata nella mente dei tifosi nerazzurri (vado a memoria, credo sia stato il primo gol, e di conseguenza la prima esultanza, della mia lunga carriera di tifoso dell’Inter). Un gol da vedere e rivedere fino all’infinito. Un gol che anche a distanza di trent’anni regala emozioni e gioia a chi ebbe la fortuna di vederlo in diretta (allo stadio o in televisione).
Colgo l’occasione per riproporvi quello che scrissi 11 anni fa riguardo a quel gol e a quella serata. Perché certi gol, anche se inutili (al ritorno l’Inter vanificò tutto perdendo 3-1 in casa che significò eliminazione) rimangono sempre nel cuore.
Certi gol ti rimangono dentro, nel cuore, nell’anima. Certi gol li puoi vedere 100 volte ma ogni volta ti emozioneranno come fosse la prima. Certi gol ti fanno venire le lacrime agli occhi solo a pensarci.
Certi gol. Era il novembre del 1988, il 23 novembre per la precisione, 19anni fa. Avevo meno di 10 anni e avevo iniziato a seguire l’Inter da poco, di calcio ne capivo pochissimo. Non c’era Sky né Mediaset Premium all'epoca. Per vedere l’Inter dovevi aspettare le serate di calcio europeo. Quel mercoledì mi piazzai davanti al televisore insieme a mio fratello, contenti di poter vedere l’Inter. Era una delle prime volte che la vedevamo giocare (forse addirittura la prima in assoluto). Ottavi di finale di Coppa Uefa. Giocavamo in Germania a Monaco di Baviera contro il temibile Bayern Monaco. Al 60' Serena porta in vantaggio l'Inter: 1-0. In trasferta era un risultato buono. Ma poi arrivò il minuto 71. Nicola Berti prese palla nella propria area e se ne andò via da solo per 70 metri in una fuga solitaria. Superò gli avversari ad uno ad uno come birilli, si presentò davanti al portiere e lo trafisse: 2-0. Un gol bellissimo, anzi straordinario. Un gol di contropiede, dissero. Contropiede? Cosa vuol dire? mi chiesi stupito e mi ci vollero un po' di giorni prima che qualcuno me lo spiegasse.
Fu una serata indimenticabile anche se poi al ritorno perdemmo 3-1 e venimmo eliminati. Ancora oggi ricordo con emozione e gioia quel fantastico gol e lo considero uno dei gol più belli tra quelli che ho avuto la fortuna di vedere.
I gol non sono tutti uguali. Certi gol ti rimangono dentro, nel cuore, nell’anima. Per sempre.
Per chi quella sera c'era e per chi non ha avuto la fortuna di vederlo.
Per chi ancora si emoziona nel vederlo e per chi lo considera un bel gol e basta.
Per chi lo porta nel cuore e per chi l'ha già dimenticato.
Ecco il video del gol.

4 commenti:

Brother ha detto...

Gol fantastico!!! Chi se lo scorda...
Peccato che, come scrivi pure tu, al ritorno vanificammo tutto.

Matrix ha detto...

Dimostrazione che già 30 anni fa eravamo Pazza Inter. Vittoria strepitosa in Germania e sconfitta incredibile in casa.
Tra l'altro prendemmo i tre gol in pochi minuti...

Nerazzurro ha detto...

Esatto Matrix. Tre gol in sette minuti (33' Wohlfarth, 38' Augenthaler, 40' Wegmann: fonte Inter.it))

Winnie ha detto...

Gol indimenticabile. Sicuramente tra i più belli gol nerazzurri che ricordi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!