ARTICOLI RECENTI

domenica 16 settembre 2018

PRESTAZIONE NERAZZURRA E ARBITRAGGIO: VERGOGNOSI !!!

“Vergognoso!!! Vergognoso il fatto che abbiamo avuto mille occasioni e non siamo riusciti a buttarla dentro. Vergognoso che dopo un mese facciamo queste prestazioni di merda. Vergognoso che ci sia un rigore nettissimo e l'arbitro non lo conceda.”
Il commento di Nerazzurro è la sintesi perfetta del giudizio su Inter-Parma, una partita che abbiamo perso per molti demeriti nostri, ma anche perché pesantemente influenzata dalle decisioni arbitrali.

Sì, ammettiamolo, se abbiamo perso è soprattutto perché contro un buon avversario abbiamo creato mille occasioni da rete senza riuscire a buttarne dentro nemmeno una. E non è certo un bel segnale. Soprattutto perché è matematico che se sprechi tanto poi alla fine quasi sempre vieni punito (e io profeticamente l’avevo scritto “Sul campo è tutto diverso, sul campo puoi arrivare l’errore che ti beffa, sul campo puoi giocare un primo tempo fantastico e poi sprecare tutto nella ripresa, sul campo puoi giocare a tiro a segno con la porta avversaria e non riuscire a metterla dentro oppure non combinare nulla e poi pescare il jolly che ti regala tre punti.”).

Attualmente siamo in un momento di imbarazzante difficoltà. Manca il famoso centrocampista di qualità (qualcuno si lamentava del fatto di aver lasciato andar via uno come Rafinha, chi se la sente di dargli torto?), Icardi non riesce a buttarla dentro, Keita mi sembra un po’ troppo “leggero” per fare la prima punta (io continuo a vederlo come il classico giocatore che entra nei 20 minuti finali e ti spacca la partita), forse Spalletti a volte sbaglia alcune scelte (vabbè, sempre facile giudicare dall’esterno), ma se posso azzardare un’ipotesi, credo che il problema principale che riassume il tutto è solo uno: mancano gli occhi della tigre. I ragazzi non hanno cattiveria agonistica, non sputano sangue, non giocano col coltello tra i denti, non danno l’impressione di voler spaccare il mondo. È questo secondo me il problema più grave.
No, non è rigore...
Se poi a questo aggiungiamo una direzione di gara che a definire “vergognosa” è poco, il risultato non può che essere questo. Manganiello e i suoi assistenti ne hanno combinate di cotte e di crude. L’episodio cruciale è il rigore nettissimo negato all’Inter per fallo di Dimarco sulla linea di porta. Il terzino di scuola Inter tocca col gomito deviando un pallone destinato in rete. Era rigore ed espulsione per il giocatore. E se pensiamo che il giocatore sarà poi decisivo con il gol-partita capirete quanto ha pesato quel mancato rigore sull’economia della gara. Tra l’altro il gol che decide il match è viziato da un fuorigioco di due giocatori parmensi. Giocatori che coprono la visuale di Handanovic al momento del tiro e quindi il fuorigioco è da ritenersi attivo. Per carità, errare humanum est, dicevano i latini, ma che fine ha fatto il Var? Perché non viene più utilizzato come un anno fa? Se non lo si utilizza per un episodio così eclatante per cosa dovrebbe servire? Visto che l’addetto al Var era una vecchia conoscenza nerazzurra come Gianluca Rocchi, dobbiamo pensare male? E dobbiamo considerare casuale il fatto che la Juventus è l’unica società che si è espressa negativamente verso il Var lo scorso anno invocandone un utilizzo?
Ok, abbiamo giocato una partita di merda. Ma ciò non toglie che l’arbitro ha condizionato il risultato. Non deve passare il messaggio che poiché abbiamo fatto schifo, tutto è concesso. Non è così che funziona. E mi auguro che gli Zhang si faccia sentire. Pretendano rispetto. Pretendiamo rispetto. FORZA INTER !!!


8 commenti:

Nerazzurro ha detto...

E non dimentichiamoci che anche col Sassuolo alla prima giornata ci hanno negato un rigore. Direi che l'etichetta di "Anti-Juve" li ha messi in apprensione e hanno subito provveduto a farci fuori.
Lo schifo di ieri è degno dell'epoca moggiana.

Winnie ha detto...

Noi abbiamo giocato malissimo, prestazione davvero pessima, ma mi dite finora chi ha entusiasmato? La Roma? Il Napoli? La Juventus? Il Milan? Non mi pare. La differenza finora l'hanno fatta gli episodi. E alcune decisioni arbitrali gravissime (vedi ieri).

pippo ha detto...

da quando ho scoperto che eravate l'antijuve non ho dormito per notti intere.ora finalmente l'ansia mi è passata.Grazie di esistere.....le mie giornate altrimenti sarebbero veramente noiose.

Gaetano73 ha detto...

Sarò di parte ma definire rigore quello del fermo immagine è alquanto bizzarro.
Il giocatore salta con il braccio "esposto" alla palla (braccio sx), attaccato al corpo e cerca di intervenire con la coscia.
Poi la palla batte si sul gomito del braccio dx (saltare con braccia attaccate al corpo alzando una coscia lo trovo difficile) ma con l'effetto di accomodarla al giocatore interista che si trova sulla linea di fondo.Fosse servito x toglierlo dalla porta, beh nn ci sarebbe stato nulla da dire, ma si trattava di un pallone destinato ad andare fuori senza che alcun giocatore potesse intervenire.
Semmai ho visto un fallaccio di Gagliardini su Barilla' al 3'min degno di sicura espulsione.Strano che a nerazzurro, sempre pronto a notare ed annotare tutti gli errori contro la propria squadra, anche i più fantasiosi, questo episodio sia sfuggito. Forse in quel momento una ciglia gli sarà entrata negli occhi impedendogli di vedere l'azione incriminata.....occhi però sempre ben aperti quando gioca la Juve.
P.S.Ieri c'era un rigore x la Juve, nn è stato concesso.Abbiamo vinto lo stesso.Nn avessimo vinto, nn avrei pianto o recriminato x il mancato rigore

Brother ha detto...

Direi che la sconfitta è da dividere equamente tra prestazione della squadra e arbitraggio. Come scrive Entius, entrambi vergognosi.
Il rigore, checchè ne dica Gaetano, è nettissimo. Probabilmente non era facile da vedere né per l'arbitro, né per il guardalinee, ma allora perché non ricorrere al Var? Rocchi probabilmente si era appisolato davanti al monitor?

Brother ha detto...

Rigore a parte, l'arbitraggio è stato pessimo. Gol in fuorigioco, due espulsioni mancate (Gagliardini e Stulac), mancata ammonizione a Sepe. Un incapace...

Mattia ha detto...

Mi sembra ingiusto ridurre tutto ad un rigore dopo una prestazione insufficiente. Tra l'altro se avete giocato male è anche merito degli avversari, non credete? Quindi secondo me bisognerebbe anche rendere merito a questo Parma.

Gaetano73 ha detto...

".....L’episodio cruciale è il rigore nettissimo negato all’Inter per fallo di Dimarco sulla linea di porta. Il terzino di scuola Inter tocca col gomito deviando un pallone destinato in rete".
La grande J.Rowling al confronto è nulla

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!