ARTICOLI RECENTI

domenica 30 settembre 2018

GOL, SPETTACOLO E… SORPRESE: LE MILLE EMOZIONI DI UN SUPERSABATO

Serie A 2018-2019 –7^ Giornata
JUVENTUS-NAPOLI 3-1
10' Mertens - 26' Manduzkic – 49’ Mandzukic – 76’ Bonucci

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can (17' st Bentancur), Pjanic, Matuidi; Dybala (19' st Bernardeschi), Mandzukic (39' st Cuadrado), Ronaldo.
A disp.: Perin, Pinsoglio, Barzagli, Rugani, Benatia, Kean.
All.: Allegri.
Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (25' st Fabian Ruiz), Zielinski (16' st Malcuit); Insigne, Mertens (16' st Milik).
A disp.: Karnezis, D'Andrea, Maksimovic, Luperto, Rog, Diawara, Verdi, Ounas.
All.: Ancelotti.
Arbitro: Banti

La Juventus si aggiudica il big-match contro il Napoli per 3-1, conquista la settima vittoria in altrettante giornate e spedisce gli azzurri a -6 punti. I protagonisti della grande notte dello Stadium sono Ronaldo e Mandzukic: il portoghese (migliore in campo) confeziona due assist e prende il palo da cui nasce il raddoppio del croato, autore della doppietta (26esimo e 49esimo) che ribalta il vantaggio di Mertens (10'). Bonucci cala il tris al 76esimo. Napoli in 10 dal minuto 58 per l'espulsione di Mario Rui (doppia ammonizione).






Serie A 2018-2019 – 7^ Giornata
ROMA-LAZIO 3-1
45' Lo. Pellegrini – 67’ Immobile – 71’ Kolarov – 86’ Fazio

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Nzonzi, De Rossi (29' st Cristante); Florenzi (38' st Juan Jesus), Pastore (36' Lo. Pellegrini), El Shaarawy; Dzeko.
A disp.: Mirante, Fuzato, Karsdorp, Lu. Pellegrini, Coric, Zaniolo, Under, Kluivert, Schick.
All.: Di Francesco
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Caceres; Marusic, Parolo (8' st Badelj), Leiva, Milinkovic, Lulic (36' st Caicedo); Luis Alberto (8' st Correa); Immobile.
A disp.: Proto, Bastos, Wallace, Basta, Patric, Murgia, Cataldi, Durmisi, Berisha.
All.: Inzaghi
Arbitro: Rocchi

Tocca al derby romano aprire il caldo sabato di calcio. Ed è subito spettacolo ed emozioni. All'Olimpico finisce 3-1 per la squadra di Di Francesco, che sblocca la sfida nel primo tempo con il tacco di Pellegrini (subentrato all’infortunato Pastore) al 45esimo. Immobile pareggia al 67esimo ma quattro minuti dopo i giallorossi tornano avanti grazie alla punizione di Kolarov. Nel finale colpo di testa di Fazio per il definitivo 3-1.


GLI ALTRI RISULTATI DI QUESTO SABATO
WEST HAM-MANCHESTER UNITED 3-1
5’ F. Anderson – 43’ Lindelof (aut.) – 71’ Rashford – 74’ Arnautovic

CHELSEA-LIVERPOOL 1-1
25’ Hazard – 89’ Sturridge

REAL MADRID-ATLETICO MADRID 0-0

BARCELLONA-ATHLETIC BILBAO 1-1
41’ De Marcos – 84’ El Haddadi

BAYER LEVERKUSEN-BORUSSIA DORTMUND 2-4
9’ Weiser – 39’ Tah – 65’ Larsen – 69’ Reus – 89’ Alcancer – 04’ Alcancer

HERTHA BERLINO-BAYERN MONACO 2-0 (giocata venerdì)
23’ Ibisevic – 44’ Duda

NIZZA-PARIS SAINT GERMAIN 0-3
22’ Neymar – 46’ Nkunku – 93’ Neymar
Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

6 commenti:

Stefano ha detto...

Mourinho secondo me ha le ore contate. La squadra gli è contro, non avrà vita lunga a Manchester.

Salvatore ha detto...

Io mi meraviglio che sia ancora al suo posto. Ha litigato con Pogba, lo spogliatoio gli è palesemente contro, i risultati (inevitabilmente) latitano. Che futuro potrebbe avere?

Lady Marianne ha detto...

Ma sbaglio o il Bayern non è più lo squadrone imbattibile dello scorso anno. Forse quest'anno la Bundesliga è più combattuta.

Mattia ha detto...

In compenso Ligue1 e Serie A si possono definire già concluse. Temo che Paris Saint Germain e Juventus faranno un campionato a sè.

Entius ha detto...

X Mattia. Purtroppo il divario tecnico con le altre contendenti è enorme. Purtroppo a discapito di uno spettacolo che inevitabilmente latita. E' normale poi che entrambi i campionati perdano interesse. In questo senso la Premier League rimane di un altro livello (la liga spagnola poggia comunque sul duello Real-Barca, mentre la Bundesliga per ora è incerta, ma se il Bayern si incanala sui giusti binari finirà come in Francia e Italia).

Pippo ha detto...

No, no.Speriamo che non esonerino Mou. Altrimenti al MU arriva un vero allenatore.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!