ARTICOLI RECENTI

giovedì 14 giugno 2018

RUSSIA, ESORDIO A SUON DI GOL

Mondiali di Calcio “Russia 2018” – Girone A
RUSSIA-ARABIA SAUDITA 5-0
12' Gazinsky - 43' Cheryshev – 71’ Dzyuba – 91’ Cheryshev – 94’ Golovin

RUSSIA (4-2-3-1) — Akinfeev; Mario Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zirkov; Gazinsky, Zobnin; Samedov (dal 18’ s.t Kuzyaev), Dzagoev (dal 24’ p.t. Cheryshev), Golovin; Smolov (dal 25’ s.t. Dzyuba) (Gabulov, Lunev, Smolnikov, Semenov, Kuziaev, Kudriashov, Granat, Al. Miranchuk, An, Miranchuk, Erokhin) All. Cherchesov.
ARABIA SAUDITA (4-2-3-1) — Al Muayouf; Al Shahrani, Os. Hawsawi, Om. Hawsawi, Al Burayk; Otayf (dal 18’ s.t. Al Mowallad), Al Faraj; Al Shehri (dal 29’ s.t. Bahbir), Al Jassam, Al Dosari; Al Sahlawi (Al Mosailem, Al Owais, Al Bulayhi, Al Harbi, Al Khaibri, Kanno, Al Khaibari, Al Moqahwi, Asiri, Mo. Hawsawi). All. Pizzi.
ARBITRO: Pitana (Arg)

La lunga attesa è finita: la 21esima edizione della Coppa del Mondo (la prima col Var) ha preso il via. Ad aprire le danze davanti agli 80mila dello stadio Luzhniki di Mosca sono come da tradizione i padroni di casa, favoritissimi nel debutto contro l'Arabia Saudita che, pur avendo vinto 4-2 nell'unico precedente datato 1993, sulla carta è oggi la cenerentola del Girone A completato dall'Uruguay e dall'Egitto dell'acciaccato Salah.

Il match si sblocca dopo appena 12 minuti, con il gol di Gazinskiy, che sugli sviluppi di un corner ha il merito di spingere dentro di testa la bella palla messa in mezzo da Golovin: l’ultimo a segnare di testa in una gara inaugurale era stato François Omam-Biyik a Italia 90. La partita di fatto si chiude lì, anche perché l'Arabia Saudita è incapace di reagire.

L'infortunio di Dzagoev sembrava potesse complicare i piani della Russia, se non fosse che al suo posto è entrato Cheryshev, il vero “man of the match”. E' infatti proprio lui a segnare il raddoppio e poi anche il poker, con due reti di pregevolissima fattura. In mezzo il tris di Dzyuba, con il classico colpo di testa. A chiudere i conti ci ha pensato infine Golovin, che ha suggellato una prestazione straordinaria con un perfetto calcio di punizione dopo i due assist realizzati.
Poca cosa i sauditi, buone individualità per i russi, travolgenti pur senza strafare: il prossimo match contro l'Uruguay sarà certamente un banco di prova più credibile. Ma per ora a Mosca si possono godere una partenza a suon di gol. I russi si giocheranno con Salah le chanches di passare agli ottavi. Buona notizia, per loro. Quella buona per tutti è che il Mondiale è iniziato.

 Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi   contenuti !!! 

2 commenti:

Simone ha detto...

Bella vittoria, ma aspettiamo prove più impegnative come Egitto e Uruguay.

Ciro ha detto...

Chi ben comincia... Secondo me questa Russia può fare un buon Mondiale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!