ARTICOLI RECENTI

lunedì 12 marzo 2018

INTER, BENE MA NON BENISSIMO

Il grande evento della 28esima giornata è finito in pareggio, bene ma non benissimo.
Inizio con il dire che il pari è stato un risultato inutile, o meglio è stato utile solo alla Juventus.
Chiaramente non sono soddisfatto in termine di risultato, anzi sono molto deluso, però, allo stesso tempo non posso dire che mi ero sbagliato, anche se il risultato mi sbugiarda.
Da tifoso, non vincere una partita non è mai piacevole, sarò cresciuto male durante i tempi di Mourinho, ma che sia una grande squadra o una piccola, l'Inter in casa per me deve vincere. Da ciò potete capire la mia sofferenza ogni domenica da anni ormai. Ma l'Inter, ahimè, è questa, la si ama e la si odia.
Anche io come la maggior parte dei tifosi dell'Inter sono soddisfatto, non esco dal coro per questa volta, ma non per il punto , bensì per la prestazione.

Nella partita finalmente ho visto quello che non vedevo da tempo, proprio per restare a filo con Napoli, ho visto" anim e core".

Per 65 minuti ho visto una squadra con voglia, una squadra cattiva e anche "carina" che ha messo sotto il Napoli, una squadra unita e degna d'essere chiamata INTER.
Infatti la superiorità del Napoli si avvertiva, anche chi non capisce di calcio avrebbe notato la differenza, eppure con il tanto impegno desiderato, non solo gli abbiamo tenuto testa, abbiamo anche rischiato di vincere.
Dicevo appunto che il Napoli avrebbe avuto pressioni, non mi sbagliavo, infatti, questo si è verificato. Io tanti errori e un giro palla cosi sterile, al Napoli non lo avevo mai visto. Un po’ come sempre i partenopei si fermano sempre sul più bello. Ma comunque del Napoli ne voglio parlare in un contesto a se.
Per quanto riguarda i migliori e i peggiori, concordo con Entius. Skriniar è incredibile, rimango ancora una volta sbalordito dalle sue prestazioni, sembra un veterano eppure ha la mia età. Un difensore così all'Inter non si vedeva da anni.
Quello che comunque esalterei di più è Brozovic, mi è piaciuto tantissimo. Uno per la grinta, cosa che in lui non si era mia vista, due per le giocate sempre precise e degne di nota, non a caso il pubblico che tanto lo odia, alle sue giocate si esaltava. Il peccato è che dubito che ripeterà mai una prestazione del genere. Comunque lo avevo difeso dopo il caso dell'applauso e lo appoggio anche adesso che ha fatto bene.
Per quanto riguarda i peggiori, secondo una mia personalissima e opinabile teoria legano.
Rafinha, basta alibi, gli altri si aspettavano di più, io invece di peggio. Il ruolo non l' ho ancora capito, dicevano che potesse giocare trequartista, ma a me non sembra proprio. Si ok, magari non è una bocciatura totale qualcosina di buono, ma minima l' ha fatta, ma nulla in più di un Borja Valero o un Joao Mario. Quindi dico che non serviva, e al suo posto avrei preso Deulofeu.
Deulofeu che oggi sarebbe stato più utile di Perisic, perché davvero è stato inguardabile, in ogni suo tocco anche se rari, non mi ha mai dato sicurezza. Non so nemmeno come giudicarlo. Il problema, giustamente è che Luciano non ha alternative, altrimenti non credo proprio che lo farebbe giocare. Le sue prestazioni fanno davvero male all'immagine del club. Con questo non dico che non mi piaccia, ma ormai sono mesi che è inguardabile.
La svolta....
Ero convinto che questa sarebbe stata una partita decisiva per l’Inter, e alla fine per certi versi lo è stata. Avrei voluto di più dal risultato, ma c'è da dare anche il merito agli avversari.
I giocatori hanno dimostrato di poter competere con chiunque, se mai metteranno questo spirito anche nelle prossime partite allora si che potranno fare strada e, questa partita sarà stata una svolta, cosa che la vittoria avrebbe dato per certo.
Ero convinto che l'Inter ce l’avrebbe potuta fare e cosi hanno dimostrato, il carattere e la voglia ci sono state. Prima della partita invece c'era un pessimismo sfrenato e in pochi avrebbero scommesso sui nerazzurri. Chi avrebbe vinto lo avrebbe meritato, da una parte e dall'altra.
Vedremo se questa partita darà davvero una svolta, FORZA RAGAZZI, io credo in voi.
 Battista 

2 commenti:

Entius ha detto...

Per una volta ho lasciato ad altri (in questo caso a Battista) l'onore e l'onere di commentare a freddo la partita dei nerazzurri. Anche perché per molti versi mi sono trovato daccordo con le sue parole.
Un'Inter che, come lui stesso ha definito, è andata "bene ma non benissimo". Anche se nel complesso possiamo essere soddisfatti di questo pareggio. Soprattutto perché abbiamo visto finalmente un'Inter più convincente rispetto alle ultime uscite. La squadra ha offerto una prestazione degna della maglia nerazzurra e fatta qualche rara eccezione (Perisic, Eder, giusto per fare un paio di nomi) tutti hanno giocato una buona gara.
Li aspettiamo al varco. Le prossime gare saranno fondamentali per capire se per la corsa alla Champions League ci siamo anche noi, o se, ahimè, dobbiamo lasciare il passo alle altre.

Nerazzurro ha detto...

Sono daccordo con voi. Prestazione positiva e sinceramente credo che sia più un punto guadagnato che due punti persi. Quello che doveva vincere a tutti i costi era il Napoli, a noi tutto sommato va bene così.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!