ARTICOLI RECENTI

giovedì 15 marzo 2018

DALLA TESTA ALLA CODA, ECCO LA MIA OPINIONE!

 CLASSE AAnalisi e commenti sul Campionato Italiano 
E' ancora un campionato molto incerto che senz'altro ci sta regalando molto spettacolo, soprattutto nelle parti basse.
Io credo che questo sia uno dei più belli campionati degli ultimi anni, a 10 giornate dalla fine, tutto è aperto e in lotta ci sono diverse squadre: 2 per lo scudetto, 3 per la Champions League, 3 per l’Europa League e 7 per la salvezza. 15 squadre coinvolte e tutte agguerrite.
Ad ogni modo qui però voglio esprimere il mio giudizio su chi vincerà e chi invece retrocederà :
Benevento-Hellas-Spal per la serie B;
Juventus vincitore finale.

Partiamo dalla testa, dallo scontro tra Juventus-Napoli.
Dopo la 28esima giornata più il recupero della gara in meno, la Juventus ha sorpassato il Napoli e si è portata addirittura a più 4 in pochi giorni. Questa per me è una mazzata psicologica non indifferente, che va ad intaccare ancora di più una squadra fragile come il Napoli.
Ad inizio campionato non avrei mai pensato che anche quest'anno la Juve avrebbe potuto ri-vincere, ero convinto che dopo la finale di Cardiff, il ciclo di Max Allegri fosse terminato. Sono dovuto ricredermi, in Italia davvero non c’é ne per nessuno. Hanno una rosa superiore e più ampia rispetto le altre, inoltre sono abituati a vincere e hanno ancora fame. Non a caso è in corsa per tutti gli obbiettivi. Certo è che da tifoso esterno guardare una partita della Juventus è veramente noioso, però vincono ed alla fine è quello che conta.
Il Napoli a differenza gioca un calcio decisamente migliore, anche se molto in calo nelle ultime uscite e non mi riferisco solo alle ultime due.
In ogni modo anche quest'anno i partenopei sono ricaduti, come sempre, sul più bello. La squadra che non sbaglia due partite, è la Juventus non il Napoli. Perso con la Roma, pareggiato con l'Inter ora si trova a meno 4.
Che dire, sono rimasti fregati. Hanno puntato tutto sul campionato snobbando le coppe, ora si trova senza nulla in mano, una delusione. Il caro Sarri ha passato tutto il campionato lamentandosi di giocare troppo con le coppe, di avere il fatturato più basso, non fare le interviste prima della gara eccetera eccetera.
Queste scuse per me sono la dimostrazione della poca mentalità della squadra, più che guardare gli altri bisogna guardare se stessi. Ok, capisco che è un modo per togliere pressioni sulla squadra, ma esagerare è una cadenza di stile che non dimostra nulla, che però giustifica un fallimento. Sappiamo tutti che il Napoli punta a vincere lo scudetto!
Comunque ap arte questo, il vero problema è la rosa inferiore, nemmeno quanto i "cambi" di Sarri, su una cosa gli do ragione, per sostituire quelli che ci hai devono essere più forti.
Per tutto il mercato De Lurentis ha sposato il motto non vendo e non compro, ma scusate, non era mica: squadra che vince non si cambia?
Se non cambi una rosa che si è classificata terza, se ti va bene finisci secondo...

Per quanto riguarda la lotta retrocessione fare un pronostico è veramente difficile e incerto, soprattutto per come stanno andando le cose, comunque una minima idea me la sono fatta.
Il Benevento è chiaro a tutti, ormai è solo questione di tempo, la B lo aspetta. Da interista lo ringrazio e gli dico arrivederci.
Per quanto riguarda il Verona due mesi fa l’ho dato per spacciato, invece si è messo a correre e ha ridotto quasi a zero lo svantaggio. Però sopra vedo squadre più forti, penso al Chievo che comunque ha perso il derby scaligero, il Sassuolo e un Crotone agguerrito. Per me non ce la farà. Da salvare non c'è niente, male male la difesa, poco meglio l'attacco ma nulla in più. Inoltre rispetto a Spal e Crotone ha un blasone maggiore quindi avrebbe dovuto fare meglio fin dall’inizio.
L'ultimo posto va alla Spal, e qui aggiungo, con dispiacere. E' comunque una squadra che ha sempre detto la sua, l’ho vista sempre grintosa, ma, purtroppo non basta. Ad oggi ha anche una partita in più rispetto le altre e gli stessi punti. Ha comunque statistiche migliori rispetto al Sassuolo ma anche una rosa inferiore e un calendario poco più complicato.
Queste sono le 3 che mi appaiono più in difficoltà, ma di certo non mi stupirei nel vedere male i vari Sassuolo, Crotone, Chievo e Cagliari.
Una cosa è sicura, lo spettacolo da qui a fine stagione non mancherà di certo, mai come quest'anno la lotta retrocessione mi sta appassionando!
 Battista 

2 commenti:

Mattia ha detto...

Per la Champions ne vedo in corsa quattro: le due milanesi e le due romane.
In fondo alla classifica il Benevento è spacciato ma le altre se la giocheranno fino alla fine.

Salvatore ha detto...

Secondo me il Sassuolo rischia molto se Spal e Verona continuano a macinare punti. I neroverdi sono messi abbastanza maluccio.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!