GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 2 dicembre 2017

RUSSIA 2018, ECCO I GIRONI MONDIALI (e noi non ci saremo...)

Mancano ancora diversi mesi al fischio d’inizio della prima partita dei prossimi Campionati del Mondo, di fatto però, con il sorteggio dei Gruppi che racchiudono le 32 squadre che si sono qualificate alla competizione, Russia 2018 ha virtualmente già preso il via.
A Mosca, nella Sala Concerti del Palazzo di Stato del Cremlino, si è tenuta la consueta cerimonia nella quale sono stati disegnati gli otto gironi all’interno dei quali sono state inserite le Nazionali inizialmente suddivise in quattro fasce stabilite in base al Ranking FIFA del mese di ottobre (nella prima hanno trovato posto le sette migliori più la Russia in qualità di Paese ospitante).Un sorteggio, che ha visto gli appassionati italiani nelle vesti di semplici spettatori dato che, come noto, la Nazionale Azzurra, per la prima volta dal 1958, non è stata in grado di agguantare quella qualificazione sfumata nel doppio confronto di spareggio con la Svezia.
Partita inaugurale il 14 giugno, a Mosca, tra Russia e Arabia Saudita, la finale si giocherà sempre nella capitale russa il 15 luglio. Tra gli incroci pericolosi: il "derby" del gruppo B tra Spagna e Portogallo e la sfida tra Belgio e Inghilterra (G). I campioni in carica della Germania (F) invece, partono favoriti perché, Messico escluso, Svezia e Corea del Sud dovrebbero essere avversarie abbordabili. La Russia ha pescato bene: Arabia Saudita, Egitto e l'Uruguay del tecnico Tabarez al suo quarto mondiale (record). Gruppo C non proibitivo per la Francia, che se la vedrà con Australia, Perù e Danimarca. Gli ostacoli principali del Brasile si chiamano Serbia e Svizzera.

 GLI OTTO GIRONI MONDIALI 
GRUPPO A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay
GRUPPO B: Portogallo, Spagna, Marocco, Iran
GRUPPO C: Francia, Australia, Perù, Danimarca
GRUPPO D: Argentina, Islanda, Croazia, Nigeria
GRUPPO E: Brasile, Svizzera, Costa Rica, Serbia
GRUPPO F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud
GRUPPO G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra
GRUPPO H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

1 commento:

Lady Marianne ha detto...

Fa tanta tristezza non esserci. E sono convinta che, purtroppo, più si avvicinerà l'evento più la cosa sarà dolorosa. Un'estate Mondiale da vivere da spettatori. Credo che sarà un trauma che ci porteremo dietro per molto tempo.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails