GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 10 marzo 2017

Palla Al Centro. JUVENTUS-MILAN: PER INIZIARE BENE IL WEEKEND

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Juventus-Milan apre un interessante weekend che offre anche il derby della Lanterna e soprattutto il derby scozzese tra Celtic e Rangers. Monaco-Bordeaux  in Francia e Bayern.Eintracht in Germania meritano un'occhiata. Grande attesa per vedere se il Psg si riprenderà dallo shock europeo. 


 Segui Tutti i Risultati 
 ⟹ IN TEMPO REALE ⟸ 
 per non perderti NESSUN GOL 

 SERIE A (Italia) – 28^ Giornata 
Il big match è sicuramente Juventus-Milan che apre il fine settimana di serie A. Ma non mancano le sfide da seguire dal derby della Lanterna alla sfida nerazzurra per l’Europa tra Inter e Atalanta passando per la Roma che va a Palermo e il Napoli che ospita il Crotone.

Venerdì 10 Marzo ore 20.45
JUVENTUS-MILAN
Juventus e Milan si sono incontrate 87 volte in Serie A: i bianconeri hanno collezionato 43 vittorie, 22 pareggi e 22 sconfitte, segnando 152 gol e subendone 107. Il più recente successo dei rossoneri in terra piemontese è dell’ormai lontano 5 marzo 2011, quando l’insolita rete di Gennaro Gattuso fissò il risultato sullo 0-1.

Sabato 11 Marzo ore 20.45
GENOA-SAMPDORIA
I derby giocati in Serie A fanno contare 67 gettoni, con bilancio decisamente a favore della Sampdoria: sono 25 infatti le vittorie doriane contro le 17 genoane, mentre ritroviamo il numero 25 anche nel conteggio totale dei pareggi. Il derby che storicamente fa mettere a referto il maggior numero di gol messi a segno è il 5-1 della Samp dell’ormai lontano 1948.


Domenica 12 Marzo ore 12.30
SASSUOLO-BOLOGNA
Una vittoria a testa nei 2 precedenti al Mapei Stadium in Serie A tra le due squadre.

Domenica 12 Marzo ore 15.00
INTER-ATALANTA
Bilancio più che positivo per l’Inter nelle gare interne contro l’Atalanta: in 56 incontri disputati a San Siro i padroni di casa hanno ottenuto 39 successi, 8 pareggi e 9 sconfitte. Nelle ultime 6 sfide al Meazza le due squadre hanno ottenuto 2 vittorie a testa e altrettanti pareggi.

FIORENTINA-CAGLIARI
In terra toscana, storicamente, il Cagliari ha sempre faticato molto, considerate le sole 4 vittorie racimolate a fronte delle 25 degli anfitrioni sui 35 scontri complessivi.

NAPOLI-CROTONE
Primo confronto al San Paolo tra le due formazioni. All’andata allo Scida vinse il Napoli 2-1.

CHIEVO-EMPOLI
Sono 6 le sfide al Bentegodi tra Chievo ed Empoli: in ben 5 occasioni la partita è terminata in parità, con i padroni di casa che hanno vinto una volta e non hanno mai perso. 

PESCARA-UDINESE
Il Pescara non ha mai vinto nei 3 precedenti in Serie A disputati in casa contro l’Udinese, collezionando 2 pareggi e una sconfitta, con 3 reti segnate e una subita.

Domenica 12 Marzo ore 20.45
PALERMO-ROMA
Le due squadre si sono fino a ora scontrate in 27 gare nella massima serie. Il Palermo ha ottenuto 10 vittorie in casa; mentre la Roma ha totalizzato 9 trionfi al Renzo Barbera. I pareggi sono 8.

Lunedì 13 Marzo ore 20.45
LAZIO-TORINO
Le due squadre si sono scontrate in 61 gare nel campionato di Serie A. La Lazio ha totalizzato 21 vittorie; il Torino, invece, ha ottenuto 10 trionfi in campo ostile. I pareggi sono 30.

 CLASSIFICA 
 Juventus
67
 Chievo
35
 Roma
59
 Cagliari
31
 Napoli
57
 Sassuolo
31
 Lazio
53
 Udinese
30
 Atalanta
52
 Genoa
29
 INTER
51
 Bologna
28
 Milan
50
 Empoli
22
 Fiorentina
42
 Palermo
15
 Torino
39
 Crotone
14
 Sampdoria
38
 Pescara
12

 SERIE B (Italia) – 30^ Giornata 
Sempre più interessante la lotta al vertice con tre squadre in un punto. La capolista Frosinone ca a Bari, il Verona ospita l’Ascoli mentre la Spal riceve il Cesena. Derby lombardo tra Novara e Pro Vercelli.
PARTITA
CLASSIFICA
Benevento
 Virtus Entella
Frosinone
53
 Avellino
36
Bari
  Frosinone
 Verona
52
 Ascoli
34
Salernitana
Brescia
 Spal
52
 Salernitana
33
Spal
Cesena
 Benevento
47
 Pisa
33
Spezia
Avellino
 Cittadella
43
 Pro Vercelli
32
Cittadella
Perugia
 Perugia
43
 Cesena
31
Latina
Carpi
 Novara
43
 Brescia
31
Novara
Pro Vercelli
 Bari
43
 Latina
31
Ternana
Trapani
 Virtus Entella
42
 Vicenza
30
Vicenza
Pisa
 Spezia
41
 Trapani
26
Verona
Ascoli
 Carpi
40
 Ternana
23

 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 28^ Giornata 
Turno spezzettato con molte gare rimandate .
PARTITA
CLASSIFICA
Manchester City
Stoke City
 Chelsea
66
 Southampton
33
Middlesbourgh
Sunderland
 Tottenham
56
 Watford
31
Hull City
Swansea City
 ManchesterCity
56
 Burnley
31
Everton
West Bromwich
 Liverpool
52
 Bournemouth
27
Crystal Palace
Tottenham
 Arsenal
50
 Swansea
27
Bournemouth
West Ham
 Manchester Utd
49
 Leicester
27
Arsenal
Leicester
 Everton
44
 Crystal Palace
25
Southampton
Manchester Utd
 West Bromwich
40
 Middlesbrough
22
Liverpool
Burnley
 Stoke
36
 Hull
21
Chelsea
Watford
 West Ham
33
 Sunderland
19

 LIGA (Spagna) – 27^ Giornat
Trasferta a La Coruna per il Barcellona reduce dalla storica rimonta in Champions League. Il Real Madrid riceve il Betis, il Siviglia se la vedrà col Leganés mentre l’Atletico Madrid va a Granada.
PARTITA
CLASSIFICA
Espanyol
Las Palmas
Barcellona
60
 Alaves
34
Valencia
Sporting Gijon
 Real Madrid
59
 Las Palmas
32
Siviglia
Leganés
 Siviglia
56
 Valencia
29
Malaga
Alaves
 Atletico Madrid
49
 Betis
28
Granada
Atletico Madrid
 Real Sociedad
48
 Malaga
26
Real Sociedad
Athletic Bilbao
 Villarreal
45
 Dep La Coruna
24
Dep La Coruna
Barcellona
 Athletic Bilbao
41
 Leganés
24
Celta Vigo
Villarreal
 Eibar
39
 Granada
19
Real Madrid
Betis
 Espanyol
36
 Sporting Gijon
17
Osasuna
Eibar
 Celta Vigo
35
 Osasuna
10

 BUNDESLIGA (Germania) – 24^ Giornata 
Il Bayern ospita l’insidioso Eintracht Francoforte, il Dortmund fa visita all’HErtha mentre il Lipsia se la vedrà col Wolfsburg.
PARTITA
CLASSIFICA
Bayer Leverkusen
  Werder Brema
Bayern Monaco
56
 B. Leverkusen
30
Friburgo
Hoffenheim
 Lipsia
49
 Mainz 05
29
Lipsia
Wolfsburg
 B. Dortmund
43
 Augsburg
28
Darmstadt
Mainz 05
 Hoffenheim
41
 Schalke 04
27
Bayern Monaco
Eintracht Frankfurt
 Herta
37
 Werder Brema
25
Herta
Borussia Dortmund
 Eintracht F.
35
 Amburgo
23
Ingolstadt
Colonia
 Colonia
33
 Wolfsburg
23
Schalke 04
Augsburg
 Friburgo
33
 Ingolstadt
18
Amburgo
Gladbach
 Gladbach
32
 Darmstadt
12

 LIGUE 1 (Francia) – 29^ Giornata 
Monaco-Bordeaux è la sfida più interessante del weekend di Ligue1. Il Nizza ospita il Caen mentre il Paris Saint Germain dopo la batosta europea proverà a ripartire da Lorient.
PARTITA
CLASSIFICA
Nizza
  Caen
Monaco
65
 Guingamp
35
Marsiglia
Angers
 Parigi SG
62
 Nantes
34
Monaco
Bordeaux
 Nizza
62
 Montpellier
33
Guingamp
Bastia
 Lione
47
 Caen
31
Rennes
Dijon
 Bordeaux
43
 Metz
31
Montpellier
Nantes
 Marsiglia
42
 Lille
30
Nancy
Lille
 St.Etienne
40
 Nancy
28
St.Etienne
Metz
 Rennes
37
 Dijon
27
Lione
Tolosa
 Tolosa
36
 Bastia
25
Lorient
Parigi SG
 Angers
36
 Lorient
22

 IN GIRO PER L’EUROPA   
NAZIONE
PARTITA
AUSTRIA
Sturm Graz
Rapid Vienna
BELGIO
Lokeren
Charleroi
CROAZIA
Hajduk Spalato
Rijeka
GRECIA
Aek Atene
Paok Salonicco
OLANDA
Ajax
Twente
PORTOGALLO
Boavista
Maritimo
ROMANIA
Vitorul
Dinamo Bucarest
RUSSIA
Lokomotiv Mosca
Krasnodar
SCOZIA
Celtic Glasgow
Rangers Glasgow
SVIZZERA
Sion
Basilea
TURCHiA
Besikstas
Kayserispor

 SERIE MINORI
LEGA PRO – GIR. A
Como-Pistoiese
LEGA PRO – GIR. A
Prato-Lucchese
LEGA PRO – GIR. B
Venezia-Modena
LEGA PRO – GIR. B
Mantova-Padova
LEGA PRO – GIR. C
Lecce-Catania
LEGA PRO – GIR. C
Monopoli-Foggia

18 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Vergognoso!!! Questo campionato è sempre più falsato. E' incredibile come partita dopo partita si sta facendo di tutto per aiutare la Juventus con decisioni che sfiorano vergognosamente il ridicolo. Questi rigori farlocchi per giunta al 95esimo possono darli solo e soltanto alla Juventus. Vergogna Vergogna Vergogna.

Gaetano ha detto...

@Collettivo amico dei risicatori contro i vincitori da sei anni degli scudetti.
Ma smettila di dire str.....te.
Parla il regolamento.
È rigore e basta.
Il gol di Bacca è irregolare ma figuriamoci se a te qst interessa.
Pensa al napoli e vergognati tu che non riesci a far altro che pensare alla Juve.
Quando all'andata ci è stato annullato un gol regolarissimo hai provato la stessa indignazione?
Immagino che all'assegnazione del rigore sei svenuto....oggi gridavi Milan Milan solo con teeee

Gaetano ha detto...

@Collettivo amico dei risicatori contro i vincitori da sei anni degli scudetti.
Ma smettila di dire str.....te.
Parla il regolamento.
È rigore e basta.
Il gol di Bacca è irregolare ma figuriamoci se a te qst interessa.
Pensa al napoli e vergognati tu che non riesci a far altro che pensare alla Juve.
Quando all'andata ci è stato annullato un gol regolarissimo hai provato la stessa indignazione?
Immagino che all'assegnazione del rigore sei svenuto....oggi gridavi Milan Milan solo con teeee

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Certo certo. Secondo il vostro regolamento è sicuramente rigore.
Chi vince ha sempre ragione. E in questi casi anche rubare diventa lecito. Vero?
Siete la vergogna del calcio italiano, dovreste solo andare a nascondervi. Vergogna Vergogna Vergogna.

Gaetano ha detto...

Ma che dici?
Stai calmo e sereno ed ogni tanto ascolta anche i commenti di chi di calcio ne sa più di te e di me.
Quello è fallo di mano e basta.
Il braccio aumenta il volume del corpo, nn c'è nulla da discutere.
Se poi vuoi a tutti i costi indignati fallo pure.È chiaro che giuntoli o AdL fanno scuola.
Strano che nn dici nulla sul gol di bacca, davvero strano.
Sai almeno con chi giocate domenica oppure eri concentrato su qst match?

Gaetano ha detto...

Più che la vergogna del calcio italiano, per quelli come te siano un incubo.
Si festeggiava la disfatta, la distruzione, la cancellazione, l'evaporazione della juve ed invece è ancora tra le palle e se con il boss al max ne metteva 2 di campionati di seguito, non di più, senza il boss sta per metterne sei per buona pace di tutti i collettivi come te.
Pensa ad arrivare terzo altrimenti il re dei kolossal cinepanettoni vi costruisce uno stadio da 20000 posti ed il Napoli lo vedrà lui insieme al cast dei suoi stupendi film.
Prenditi un bicchiere d'acqua e calmati...ad a passa' a' nuttat

Entius ha detto...

Sinceramente non mi sembra un rigore netto. C'é il tocco di mano, ma la distanza è ravvicinata (e forse il giocatore cerca di togliere la mano). Dubito che Massa avrebbe concesso il rigore se ci fosse stata un'altra squadra... (e probabilmente un altro arbitro non l'avrebbe concesso a prescindere dalla squadra).
Il fuorigioco di Bacca era millimetrico quindi, secondo me, non facile da vedere.
Considerando che ad inizio partita c'era anche un rigore per la Juventus, direi che l'arbitraggio ha lasciato molto a desiderare questa sera.

Aldilà degli episodi, Donnarumma ha avuto il suo bel da fare. La Juventus ha giocato meglio e creato un bel pò di occasioni.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

Gaetano ha detto...

Ti ringrazio Entius per la disamina che condivido quasi del tutto.
Il quasi è chiaramente riferito al fallo di mano.
Il braccio aumenta il volume ed impedisce alla palla di giugere in area.
Di rigori con uomo a quella distanza che colpisce con il braccio largo ne abbiamo visto assegnare a valanga, ma se di mezzo c'è la Juve se ne discute all'infinito.
Ricordi l'andata?si parlò solo di un gran milan che aveva batttuo la Juve senza ricordare l'episodio del gol annullato (ho accettato la sconfitta pu Yo e basta)
Ricordi un gol di Llorente in mischia contro il Napoli?7cm il suo piede avanti, ripeto 7cm ed AdL e tutti a fare polemica (era in mischia)
Se oggi avessimo avuto la VAR nn credo che staremmo qui a parlare del rigore, o forse sbaglio?
Prendiamo Montella come esempio.Capiamo cosa è lo stile milan e cosa è lo stile Napoli

Entius ha detto...

Che dite? La chiudiamo qua questa inutile polemica?
Vi ricordo che questo è un blog sportivo aperto a tutti, ma ciò non vuol dire che ogni discussione deve finire in caciara.
Si può essere in disaccordo con la decisione dell'arbitro o essere convinti che la Juventus rubi, ma ciò non vuol dire che non si può esprimere il proprio parere anche in modo civile e pacato.

Entius ha detto...

X Gaetano. Vabbè, non si può paragonare Montella ad un Presidente che critica il proprio allenatore dopo Real Madrid-Napoli o che sostiene che la Gazzetta favorisce solo le squadre del Nord...

Gaetano ha detto...

Sai Entius sono i modi sbagliati, le parole sbagliate.
Quando si usa la parola ODIO e si fanno i nomi e cognomi di giornalisti che subiscono aggressioni non solo verbali, vengono fuori reazioni come quelle dell'individuo che come un pazzo scrive vergogna.
A te sembra normale qst?
Mi fa pena uno che reagisce d in qst modo e mi dispiace per lui perché mi rendo conto che sta male.
Se nn ci si da tutti una calmata è inutile sperare che si possa andare allo stadio con le famiglie, prima o poi il morto ci sarà e poi i decelebrati della SSN saranno i primi a dire che sono cose che nn devono accadere, che sono costernati, ecc.ecc.
Montella avrebbe potuto dire di tutto e di più ma anche se in disaccordo con la decisione l'ha accettata.
Ripeto, con la VAR nn staremmo qui a parlare.

Michele ha detto...

Riporto il tweet di Enrico Varriale che secondo me riassume perfettamente la situazione attuale:
"In un mese escono sconfitti e infuriati dallo Stadium @inter @sscnapoli @acmilan. O sono tutti matti o il nostro calcio ha un grosso problema."
Ecco, bisognerebbe iniziare a farsi qualche domanda...

Gaetano ha detto...

@Michele
Il tweet è di Varriale e nn serve aggiungere altro.
Quando si perde con la Juve si lamentano tutti....diciamo che è diventata una prassi.
Sembra si stia parlando di una squadra che nn ha mai tirato in porta ed alla quale hanno regalato la partita.
Varriale mi dovrebbe dire cosa ne pensa del contatto dybala-Zapata al 7°minuto in area e del gol di Bacca.
Ma lasciamo perdere....concentriamoci sempre e solo sun fischi "pro Juve" che probabilmente e dico probabilmente vincerà il suo 6°scudetto di fila in maniera assolutamente immeritata.
P.S.Dopo Sassuolo Milan nn ho sentito così tante polemiche ed illazioni....chissà cosa avremmo invece letto o sentito se al posto del Milan ci fosse stata la Juve.

Mark della Nord ha detto...

Quando la realtà dei fatti è talmente evidente che ogni tentativo per modificarla cadrebbe nel ridicolo è meglio (e soprattutto saggio) starsene zitti.
Però, si sa, un bel tacer non fu mai scritto.
Specialmente per talune frange di tifosi, revisionisti e negazionisti, i quali sono assolutamente convinti di vincere per meriti propri.
E allora lasciamo che costoro vivano nel loro limbo, totalmente dissociati dal reale, senza aggiungere altro a quello che scrivono: gli praticheremmo soltanto violenza.
E sebbene questa sarebbe sicuramente di grado inferiore a quella che loro adoperano costantemente nei confronti della lingua italiana, faremmo cosa inopportuna al riguardo di chi è colpito da sì grave forma patologica.
Quello che chiedo è, pertanto, misericordia, tolleranza e indulgenza.
Nonché compassione e umanità.
E che, alla fine, possano essere perdonati tutti.

Pakos ha detto...

Provo a spostare un attimino i riflettori sulla Spal, neo promossa che oggi pomeriggio ha conquistato la vetta della classifica di Serie B. Una bella storia di calcio che merita un lieto fine.

BlackWhite ha detto...

Collettivo, che mi dici dei rigori assegnato oggi al Napoli? Come mai non scrivi Vergogna Vergogna Vergogna?

Alex ha detto...

Seee, figurati se risponde. Lui è bravo solo a criticare gli arbitri quando, a suo dire, favoriscono la Juventus. Come direbbe qualcuno "guarda la pagliuzza nell'occhio degli altri e non vede la trave nel suo".

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!