GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 1 marzo 2014

OPERAZIONE USCIRE INDENNI: MISSION IMPOSSIBLE?

Lo so qualcuno avrà arricciato il naso leggendo il titolo. E forse non ha tutti i torti. E in effetti inizialmente volevo titolare “operazione tre punti: mission impossible?”. Poi però ho iniziato al riflettere sul fatto che la Roma in questo momento è più forte di noi. Senza alcune decisioni arbitrali potrebbe anche essere in vetta alla classifica. Mentre noi arranchiamo nella mediocrità, incapaci di infilare tre-vittorie-tre consecutive.
Vista questa Roma e questa Inter, a me andrebbe benissimo anche uscire dall’Olimpico con un punto perché vorrebbe dire aver tenuto testa ad una grande squadra che fino a questo punto della stagione ha dimostrato di essere nettamente superiore a noi (e i 17 punti che ci separano lo dimostrano).
Mazzarri in extremis recupera Hernanes. Il tecnico livornese deciderà solo all’ultimo se schierare oppure no il brasiliano. Questo è l’unico dubbio di una formazione che, nonostante i fatti suggeriscano il contrario, Mazzarri si ostina a confermare.

Rolando, l’ex di turno Samuel e Juan Jesus comporranno il terzetto difensivo, Jonathan (sì, ancora una volta preferito a D’Ambrosio senza apparente motivo) e Nagatomo esterni di centrocampo con Guarin, Alvarez e Cambiasso (toh, chi si rivede…) in mezzo al campo e Palacio e Milito in avanti. Ancora una volta Icardi partirà dalla panchina (ma cosa dovrà fare per meritarsi una maglia da titolare? E soprattutto cosa fa Milito più di Maurito per essere preferito all’italo-argentino?). Insieme a lui i soliti noti Botta, Kovacic, Ranocchia, D'Ambrosio e, udite udite, Kuzmanovic (la macchina del mister è in pericolo...).

Negli 80 precedenti i nerazzurri si sono dovuti arrendere in 32 occasioni (l’ultima volta, due stagioni fa fu un pesantissimo 4-0) e portato a casa il bottino pieno in 27 precedenti (anche se non vinciamo dalla stagione 2008-2009 quando a fare poker furono i nerazzurri). Lo scorso anno invece finì in parità (risultato uscito 21 volte) con gol di Totti e Palacio interrompendo una serie di tre vittorie consecutive dei giallorossi.
E proprio i giallorossi, come detto all’inizio, sono i grandi favoriti per la sfida di questa sera. Noi non possiamo che sperare in una bella prestazione, magari come quella vista contro la Fiorentina, e augurarci che in campo non scenda l’Inter vista nelle ultime sfide casalinghe.
Uscire indenni dall’Olimpico non sarà semplice ma se giochiamo come sappiamo non è certo un’impresa titanica. Alla vittoria, personalmente, neanche ci penso. Ma l’idea di fare il colpaccio a Roma stuzzica la fantasia di molti tifosi nerazzurri. Ma facciamo un passo per volta. Innanzitutto puntiamo al pareggio. Se poi arriverà qualcosa in più… FORZA INTER !!!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Brother ha detto...

Sarà dura ma non impossibile. Il calcio è imprevedibile e illogico. Ed è a questo che ci aggrappiamo noi nella speranza stasera di portare a casa il bottino pieno.

pippo ha detto...

sotto sotto molti interisti sperano nella vittoria della....roma.l'ultima perla che ho sentito è che stasera vi daranno un rigore per fermare la...roma.vi ho stuzzicati abbastanza?

Gaetano ha detto...

Speriamo che questa sera non diano un rigore INESISTENTE alla Roma come quello dell'andata.
Se quel rigore fosse stato assegnato alla Juve, oggi questo articolo sarebbe stato molto ma molto diverso. E' la dimostrazione che agli altri, in primis i tifosi dell'Inter (ma non solo), danno fastidio solo quegli errori che sono pro Juve, tutti gli altri ci posso stare e lo testimonia il fatto che in questo articolo non si accenna minimamente a quell'errore. Si fosse trattato di Juve avremmo letto:" Speriamo che l'arbitro questa volta non faccia come all'andata..." e cose di questo genere.
Come dice giustamente Pippo, sotto sotto molti interisti pensano :"In fondo se perdiamo facciamo un favore alla Roma nella rincorsa alla Juve".
Un saluto a tutti.

Gaetano ha detto...

15°P.T.
Come accaduto in C.I. ed aggiungerei anche in maniera più clamorosa, Benatia (sempre lui) trattiene in area vistosamente Icardi. Rigore ed espulsione....qualcuno avrà il coraggio di indignarsi? Qualcuno griderà allo scandalo? Di certo si parlerà maggiormente di quelli che potranno essere gli episodi di Milan-Juve...non c'è neppure da scommettersi.
Chissà se qualche interista vero, considerando anche l'errore clamoroso dell'andata avrà il coraggio di parlare di Roma aiutata. Staremo a vedere.
Buon secondo tempo.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails