GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 16 febbraio 2013

MISSILE TOTTI, LI HA PURGATI ANCORA...

Serie A 2012-2013 – 25^ Giornata
ROMA-JUVENTUS 1-0
58’ Totti
ROMA (3-4-2-1): Stekelenburg; Piris, Burdisso, Marquinhos; Torosidis, De Rossi, Pjanic (dal 23’ s.t. Bradley), Marquinho (dal 38’ s.t. Balzaretti); Lamela, Totti (dal 43’ s.t. Florenzi); Osvaldo. (Lobont, Goicoechea, Taddei, Romagnoli, Perrotta, Tachtsidis, Lucca, Lopez). All. Andreazzoli.
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Vidal (dal 26’ s.t. Anelka), Pirlo, Pogba, Asamoah (dall’11’ s.t. Padoin); Matri, Vucinic (dall’11’ s.t. Giovinco). (Storari, Rubinho, Marrone, Isla, Giaccherini, Quagliarella). All. Conte.
ARBITRO: Rocchi di Firenze (Di Liberatore-Manganelli/Tonolini/Orsato-Damato).

Un gol di Totti al 58esimo regala tre punti alla Roma e, Napoli permettendo, riapre il campionato. Dopo un primo tempo noioso, la ripresa è ricca di emozioni. A decidere la partita è capitan Totti, che spedisce sotto l'incrocio un missile imparabile per Buffon. I bianconeri provano a ristabilire la parità, ma non sono mai pericolosi.
I bianconeri sono apparsi spenti e mai incisivi. La banda di Conte si ferma dopo una bella prestazione in Europa, proprio come accade col Milan dopo la vittoria sul Chelsea. Probabilmente hanno pagato a caro prezzo la trasferta scozzese e tornano a Torino con l'incubo di un Napoli che potrebbe arrivare a soli due punti di distacco. Merito anche dei giallorossi, bravi e giudiziosi nello sfruttare i punti deboli avversari dopo un avvio titubante e di nuovo vincenti in casa contro la Signora dopo 9 anni.

Stasera c’era poco da fare di fronte alla voglia di rivalsa infinita e formidabile della Roma, guidata da un Totti al bacio e andato a segno per la 224ª volta in serie A: Nordahl ora è solo un gradino più su. Una perla, anzi un vero missile quello del capitano:da 23 metri una botta che va a 116 all'ora e supera Buffon (decimo gol del capitano giallorosso al portiere bianconero in carriera).
Primo successo per Andreazzoli sulla panchina giallorossa, come questo è il primo successo in campionato del 2013 della Roma.
E domani il Napoli ha l’occasione per portarsi a -2. Sarà capace di sfruttarla o la sciuperà?

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

6 commenti:

BlackWhite ha detto...

Noi siamo primi. Voi? A noi ci purga un fuoriclasse come Totti a voi Emeghara...
Taci, farai più bella figura....

Winnie ha detto...

Peccato aver perso troppi punti per strada. Con questa Juventus potevamo giocarcela alla pari per il titolo.

Anonimo ha detto...

La juve non ha giocato da par suo e dopo tre partite tiratissime in sette giorni ci può stare. Il risultato si potrebbe accettare sportivamente ma c'è un grosso SE: se tu fossi una persona obiettiva (lo so che è chiedere troppo) avresti stigmatizzato quel fallo da infame che il solito totti, ottimo calciatore ma pessimo come persona, ha fatto su pirlo! Totti andava espulso seduta stante con tre giornate di squalifica (non so come ha fatto a non spezzare il ginocchio di pirlo). Se quel fallo lo avessero fatto su milito già immagino cosa avresti scritto sul blog. Ma il nostro è il paese delle banane e tutto quello che succede a sfavore della juve è ben tollerato dai non juventini come te. Guarda caso totti ha ancke segnato il gol della vittoria, l'infame. Complimenti ancora una volta al all'asse milano-roma-napoli-figc. P.S. Chissà se braschi chiederà all'uefa se il fallo dell'infame era da espulsione; probabilmente collina dirà che è a discrezione (quando c'è di mezzo la juve diventa tutto interpretabile).

Entius ha detto...

Sinceramente il fallo di Totti mi è sfuggito. Ho scritto un articolo molto generale senza soffermarmi sugli episodi.
In effetti Totti ha fatto un fallaccio, da espulsione immediata.
Se Milito avesse fatto un fallo del genere cosa avrei scritto? Nulla, Milito certi fallacci non li fa... ;-)

Anonimo ha detto...

non ci siamo capiti. Lo so bene che milito è una brava persona e falli del genere non li fa e non li farebbe mai. Io dicevo "se avessero fatto un fallo del genere SU milito".

Anonimo ha detto...

Certamente,poteva essere altrimenti? Il fallaccio di totti è sfuggito a tutti gli osservatori non juventini....Ad ogni modo noi bianconeri non recriminiamo sulla mancata espulsione dell'analfabeta giallorosso.Sappiamo benissimo che tutto il mondo gode quando perdiamo,noi siamo fieri ed orgogliosi di essere AMICI DI NESSUNO!La rometta,come tante altre squadrette,giocherà si e no 2-4 partite a stagione e poi farà cagare come al solito.La Juve ha ben altri traguardi davanti,si sa che con le piccole soffriamo ma sticazzi.Siamo primi e gli altri rosicano.Auguri a tutti....

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails