GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 31 luglio 2012

PENSIERI DI MEZZA ESTATE (le ferie, Branca, il preliminare il 2 agosto)

...E poi quel terzino che nessuno conosceva.
Anche quello ti sei fatto sfuggire
Me ne stavo comodamente seduto sulla mia seggiola bevendo una birra mentre una lieve brezzolina mi rinfrescava dopo una calda giornata di lavoro. E nel mio totale relax pensavo alle mie ferie. Mancano 45 giorni e ancora non ho neanche una mezza idea di dove andare. Dove si può andare a metà settembre? Al mare? E se piove? In montagna? E se poi fa freddo? Magari potrei andarmene in una città d’arte a fare il turista colto che apprezza le bellezze italiche (dove per bellezze italiche si intende monumenti, quadri, sculture ma anche rappresentanti del gentil sesso con cui la natura è stata generosa).
Dovrei trovare anche un compagno di viaggio. Andare in ferie quando gli altri rientrano è una scocciatura. Uff… Ma chi è che va in ferie a metà settembre? Uhm… fammi pensare un po’… gli operatori di mercato, per esempio. A fine agosto il mercato chiude perciò a settembre sono liberi. Potrei andare in vacanza con Branca. Non sarebbe una idea malvagia.
Già mi ci vedo seduto su un divanetto di un locale notturno mentre sorseggio un cocktail (ovviamente pagato con i soldi di Moratti) e riepilogo al mio amico Marco tutte le stronzate che ha fatto negli ultimi mesi (magari me li appunto tutti su un block notes se non qualcuno mi sfugge). Uhm, però manca ancora un mese alla fine del mercato. Magari in questi 31 giorni Branca ci stupisce tutti con due o tre operazioni di mercato e seduto lì sul divanetto invece di criticare il suo operato gli faccio i complimenti per come si è saputo muovere. Vabbè, lo so, ho esagerato. E più facile che chiami Elisabetta Canalis (ammesso che abbia il numero) e venga lei in vacanza con me. Che poi non sarebbe un’idea malvagia. Tra Branca e la Canalis penso che in pochi avrebbero dubbi su chi scegliere.
Ehi, tra due giorni inizia la nuova stagione dell’Inter. Ma come si può iniziare la stagione il due agosto? Uno sta tranquillamente disteso al sole ad abbronzarsi e ti capita tra capo e collo sto preliminare di Europa League. Che tra l’altro ci andiamo a giocare con Cambiasso o Mudingayi a centrocampo e Milito unica punta (nello schieramento iniziale e in tutta la rosa). Ma tu guarda se uno il due agosto può pensare all’Europa League. Che poi sono sicuro che visto gli avversari e vista la nostra rosa saranno 90 minuti di sofferenza. 90 minuti. Di sofferenza. Il due agosto.
Meglio non pensarci. Finisco questa birra e vado a dormire.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Winnie ha detto...

Una partita ufficiale il 2 agosto suona alquanto strano. Non eravamo abituati...

Nerazzurro ha detto...

La nostra stagione inizia praticamente domani. E quando il 31chiuderà il mercato noi avremo già gicoato 5 partite: 4 di Europa League (sperando di superare l'Hajduk) e una di campionato.

Nicola ha detto...

Già . E a primavera saremo belli spompati e bruceremo un'altra stagione.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails