GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 12 febbraio 2012

NEANCHE GESU' ERA COSI BRAVO A RESUSCITARE I MORTI

Serie A 2011-2012 – 23^ Giornata
INTER - NOVARA 0 - 1
56’ Caracciolo

INTER (4-3-2-1): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Cordoba, Chivu (25' st Nagatomo); Poli (17 ' st Forlan), Stankovic, Cambiasso; Sneijder, Alvarez (1' st Pazzini); Milito.
A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Faraoni, Palombo.
All.: Ranieri
NOVARA (5-3-2): Ujkani; Dellafiore (14' st Morganella), Lisuzzo, Centurioni, Garcia, Gemiti (20' st Paci); Porcari (1' st Pesce), Radovanovic, Rigoni; Jeda, Caracciolo.
A disposizione: Fontana, Rinaudo, Gabriel Silva, Rubino.
All.: Mondonico
Arbitro: Russo di Nola

Come dobbiamo chiamarla? Crisi? Capolinea? Momento negativo? L’Inter riesce nell’impresa di perdere in casa col Novara. Dopo Lecce, un’altra sconfitta contro l’ultima in classifica. L’avversario era abbordabilissimo, i piemontesi erano in crisi nera e mai vittoriosi in trasferta in questa stagione. E invece siamo riusciti a perdere in casa contro questo avversario.

Ranieri butta via un tempo schierando nel primo tempo Alvarez e Sneijder dietro l’unica punta Milito. L’olandese crea molto ma contro la peggior difesa era naturale schierare due punte. Al 35esimo potrebbe arrivare la svolta della partita. Garcia stende in area Poli, rigore nettissimo e sacrosanto che però l’arbitro Russo non vede (o non vuol vedere?) scatenando le giuste proteste nerazzurre.
Nella ripresa spazio a Pazzini per Alvarez ma dopo 11 minuti nell’unica azione della loro partita il Novara passa in vantaggio con Caracciolo.
L’Inter prova l’assalto, entra anche Forlan per Poli (colpo geniale di Ranieri che toglie l’unico centrocampista che corre lasciando in campo la statua in cartongesso di Cambiasso). Ma serve a poco perché l’Inter riesce a rendersi pericolosa in rare occasioni. E nemmeno l’espulsione di Radovanovic a 10 minuti dal termine cambia qualcosa.
L’Inter incassa un’altra pesantissima sconfitta. Certo il rigore del primo tempo avrebbe potuto cambiare la partita ma contro questo Novara appellarci al rigore negato o ad altre decisioni discutibili di Russo (il cui arbitraggio non è stato impeccabile) sarebbe da sciocchi.
Siamo un’ex squadra, senza arte né parte. Se riusciamo nella difficilissima impresa di perdere a San Siro contro il Novara allora vuol dire che avevo ragione io una settimana fa a parlare di salvezza.
A proposito di salvezza, abbiamo regalato 6 punti al Novara. Se riusciranno a salvarsi spero che avranno il buon gusto di invitarci alla loro festa… FORZA INTER !!! (ora più che mai...)


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

8 commenti:

Brother ha detto...

Il titolo ha avuto il potere di farmi sorridere come anche alcuni passaggi (la statua in cartongesso di Cambiasso è bellissima).
Ma la situazione è davvero pessima. Sì, forse siamo davvero da lotta per la salvezza.

Nerazzurro ha detto...

Brutta Inter, davvero brutta. A ottobre-novembre per uscire dalla crisi speravamo nel rientro dei campioni. Ora che facciamo? Siamo nella m...a.

Winnie ha detto...

Senza parole, non ho parole. Invidio chi è riuscito a trovarle per scrivere degli articoli o per commentare nei vari blog.

Nicola ha detto...

Temo che a questo punto potrebbe essere utile un cambio di allenatore. Anche se l'idea mi fa accaponare la pelle.

Entius ha detto...

Andiamo con ordine.
X Brother. Mi fa piacere essere riuscito a strapparti un sorriso.

X Winnie. Infatti non è semplice. Anche se in questi casi scrivere o commentare aiuta a sfogarsi.

X Nicola. Cambio allenatore? Non scherziamo.

pigreco san ha detto...

boh era scritto fin dall'inizio con la vendita di Eto.

LeNny ha detto...

Non ci resta che la CL mercoledì 22 e poi possiamo veramente dire di essere tornati l'Inter di Orrico e compagnia bella. Ma...

Ciao Entius.

LeNny.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Davvero incredibile la vostra involuzione, dopo le vittorie con Milan e Lazio avrei scommesso su un Inter in lotta fino al termine del campionato per il tricolore...
Forse pagate la grande rincorsa e ora state tirando il fiato, comunque il rigore negato a Poli è clamoroso e lì sarebbe cambiata la partita, aldilà di tutto mi sembra sia stata la classica partita stregata...ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails