GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 29 gennaio 2012

PIOGGIA A LECCE, L'INTER AFFONDA (e io mi sono inzuppato)

Serie A 2011-2012 – 20^ Giornata
LECCE - INTER 1 -
40' Giacomazzi


Lecce: Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic; Cuadrado, Giacomazzi (33' st Obodo), Blasi, Olivera, Brivio; Muriel (27' st Seferovic), Di Michele.
A disposizione: Petrachi, Diamoutene, Grossmuller, Piatti, Bertolacci.
Allenatore: Serse Cosmi.
Inter: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Obi (27' st Zarate); Sneijder (1' st Alvarez); Pazzini, Milito.
A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Ranocchia, Chivu, Poli.
Allenatore: Claudio Ranieri.
Arbitro: Luca Banti (sez. arbitrale di Livorno).

Una trasferta che più amara non si può (domani vi racconterò tutto in un post), l’Inter esce sconfitta da Lecce mentre le previsioni meteo si sono rivelate esatte e quindi ho preso un bel po’ di acqua.
Ranieri schiera Sneijder dietro le punte mentre a centrocampo Obi sostituisce l’acciaccato (?) Thiago Motta. L’Inter gioca un buon primo tempo e sfiora più volte il gol dando l’impressione di poter sbloccare il risultato da un momento all’altro. Invece è il Lecce ad andare in gol a 5 minuti dall’intervallo con un gol di Giacomazzi (che onestamente non ho nemmeno visto perché stavo sistemando la giacca dell’impermiabile).

Nella ripresa Alvarez prende il posto di Sneijder. L’Inter gioca molto male, trova due gol in modo abbastanza casuale ma entrambi vengono annullate per fuorigioco (che probabilmente c’erano). A poco serve nel finale l’Inter a trazione anteriore con Pazzini, Milito, Alvarez e Zarate.
Usciamo sconfitti dallo stadio “via del Mare” ed è una sconfitta più che meritata. E’ sembrata un’Inter senza idee con Maicon sottotono, Pazzini abbastanza inutile lì in mezzo e molti palloni buttati in avanti in modalità casuale. Errato poi sostituire Sneijder.
Si è sentita la mancanza di Thiago Motta ma un giocatore non può condizionare a tal punto l’andamento di una squadra (a meno che non ti chiami Lionel Messi o Luis Nazario da Lima).
E per quanto mi riguarda l’amarezza è doppia perché alla sconfitta si aggiunge tutta l’acqua che mi sono preso. In questi casi dovresti consolarti con una delle due cose. Del tipo, abbiamo perso però c’era il sole e quindi facciamo finta che sia stata una gita domenicale oppure ci siamo inzuppati all’inverosimile però almeno abbiamo vinto. Invece non è successo nulla di tutto questo.
E’ stata una pessima domenica. E domani è già lunedì. Uff…


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

Inzuppato e sconfitto. Immagino che non sia stata una buona domenica per te.
Anche questo fa parte dell'essere tifoso nerazzurro. O no?

Nicola ha detto...

Una partita persa soprattutto per la sostituzione di Sneijder con Alvarez.
Una genialata del nostro caro allenatore che spesso, troppo spesso, va in tilt.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails