GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 25 gennaio 2012

ELIMINATI DALL'ARBITRO

COPPA ITALIA 2011-2012 – Quarti di Finale
NAPOLI INTER 0
50’ Cavani (rig.) - 93' Cavani

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler (37' st Dzemaili), Gargano, Zuniga; Hamsik (42' st Dossena), Lavezzi (20' st Pandev); Cavani.
A disposizione: Rosati, Fernandez, Britos, Vargas.
All.: Mazzarri
Inter (4-4-2): Castellazzi; Maicon, Ranocchia, Samuel, Chivu; Zanetti, Thiago Motta (31' st Zarate), Cambiasso, Obi (1' st Alvarez); Sneijder, Milito.
A disposizione: Julio Cesar, Cordoba, Faraoni, Poli, Castaignos.
All.: Ranieri
Arbitro: Celi 

L’Inter paga subito i due episodi a favore contro la Lazio e viene sbattuta fuori dalla Coppa Italia grazie all’arbitro Celi che fischia un rigore a favore per il Napoli ma non fa lo stesso nei nostri confronti.
Ranieri opta per 4-4-1-1 con Sneijder dietro Milito. Il primo tempo è abbastanza noioso con la squadra nerazzurra che gioca maluccio e senza idee. Sneijder si fa notare più per il suo nervosismo che per le sue giocate. All’intervallo è ancora 0-0.
In apertura di ripresa arriva la svolta della partita. Thiago Motta perde ingenuamente un pallone al limite dell’area e altrettanto ingenuamente stende in area Cavani. Rigore netto. Dal dischetto Cavani non fallisce. 1-0 per il Napoli. L’Inter si sveglia dal torpore e cerca subito il pareggio. Al 57esimo Maggio stende nettamente in area Milito. Rigore netto che vedrebbe anche un cieco girato di spalle. Ma per l’arbitro Celi è tutto regolare. L’Inter continua a spingere, Sneijder cresce col passare dei minuti mentre Alvarez, entrato ad inizio ripresa per Obi, sembra poco incisivo. I nerazzurri tentano in tutti i modi di arrivare al pareggio. Ranieri si gioca anche la carta Zarate per Motta per una squadra a trazione anteriore ma è tutto inutile. Nei minuti di recupero il Napoli colpisce in contropiede e porta a casa il 2-0 che lo qualifica alle semifinali.
L’Inter non ha giocato una partita eccezionale ma nel secondo tempo ha creato molto e avrebbe sicuramente meritato il pareggio. Purtroppo, come avvenne anche ai primi di ottobre in campionato, la differenza l’ha fatto l’arbitro che prima assegna il rigore al Napoli ma poi nega un altro altrettanto plateale all’Inter. Senza considerare che nel finale c’è anche una spintarella di Cannavaro a Milito
. Il trambusto mediatico successivo alla vittoria con la Lazio ha prodotto i suoi risultati e abbiamo avuto l’ennesima conferma che c’è comunque la volontà di affossarci. Se per un tallone in fuorigioco si è sfiorata la sommossa popolare, cosa succederà per un plateale rigore negato? Nulla, assolutamente nulla. Semplicemente perché a subire il torto arbitrale è stata l’Inter e non un’altra squadra. Mi auguro che Moratti o chi per lui faccia sentire le proprie ragioni e richiamino l’attenzione su ciò che è successo stasera. Mi scoccerebbe molto rivivere una situazione simile a quella di inizio stagione quando ad ogni partita contavamo una decisione arbitrale a nostro sfavore. Nel frattempo andiamo avanti per la nostra strada. Abbiamo giocato un buon secondo tempo e Sneijder è cresciuto parecchio nella ripresa. Tutti segnali positivi per il futuro. Aspettando rinforzi…


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

6 commenti:

Nerazzurro ha detto...

Vergognoso arbitraggio. Noi non abbiamo giocato benissimo ma quel rigore poteva cambiare la partita.

Brother ha detto...

Partita manipolata (ma pure noi ci siamo imepgnati poco). Le rimonte creano questi problemi...

Entius ha detto...

Bè, se non altro, stavolta il loro rigore era netto e non un fallo commesso fuori area...

Vincenzo ha detto...

Nel secondo tempo abbiamo visto che l'Inter puo fare grandi cose con due trequaristi dietro una sola punta.

Proviamo a intraprendere questa nuova strada!

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Ho visto solo il secondo tempo, incredibile il rigore che vi è stato negato anche se parlare di "volontà di affossarvi" caro Entius mi sembra un pò surreale...
A me Alvarez invece è piaciuto, ha fatto un assist di tacco da urlo...ciao!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails