GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 2 novembre 2011

L'INTER EUROPEA VA A MILLE. OTTAVI AD UN PASSO

Champions League 2011-2012 – Girone B Quarta Giornata

INTER - LILLE 2 - 1
18' SAMUEL - 65’ MILITO – 83’ De Melo


INTER (4-3-1-2): Castellazzi; Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu; Stankovic, Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder (22' st Alvarez); Milito (44' st Obi), Zarate (34' st Pazzini).
A disposizione: Orlandoni, Ranocchia, Jonathan, Crisetig.
All.: Ranieri.
LILLE (4-4-2): Landreau; Debuchy, Chedjou, Rozenhal, Beria; J.Cole, Mavuba, Pedretti, Hazard; Jelen (1'st De Melo), Sow (15' st Obraniak).
A disposizione: Enyeama, Souarè, Bonnart, Payet, Gueye.
All.: Garcia.
Arbitro: Stark (GER)

L’Inter vince la terza partita consecutiva in Europa e ipoteca il passaggio del turno. Ranieri si affida alla vecchia guardia, in campo ci sono 9/11 dei protagonisti del Triplete.
Pronti, via e dopo un minuto e 40 secondi Milito sfiora il gol, ma il tiro del Principe si stampa sulla traversa. Ma l’Inter è padrona del campo e cerca di sbloccare il risultato. E al minuto 18 ci riesce. Calcio d’angolo di Sneijder, stacco perfetto del rientrante Samuel che di testa spedisce in rete: 1-0 per l’Inter.
Il primo tempo scorre via senza particolari sussulti. L’Inter tiene bene il campo mentre il Lille è incapace di reagire e rendersi pericoloso.
Nella ripresa l’Inter parte decisa a chiudere la partita. Al 48’ su una punizione di Sneijder il Lille sbaglia il fuorigioco, Stankovic fa la sponda di testa, offendo a Milito un pallone d’oro che però l’attaccante argentino spara incredibilmente alto concedendo il bis dell’errore fatto contro l’Atalanta (stavolta l’errore è addirittura più clamoroso). Passano pochi minuti e lo stesso Milito vince un contrasto e si invola verso la porta ma invece di dare palla al centro per un liberissimo Stankovic spara tra le braccia del portiere francese.
E finalmente al 20esimo il Principe si sblocca. Azione dalla destra di Zanetti che entra in area e dà in mezzo per Milito che finalmente riesce a mandarla dentro. L’Inter va sul 2-0 ed è padrona del campo. I nerazzurri non prendono particolari rischi e gestiscono senza particolari affanni il doppio vantaggio.
Ma nel finale i nerazzurri si complicano la vita. Errore difensivo di Lucio e De Melo accorcia le distanze quando mancano sette minuti al termine. Il forcing finale dei francesi tiene in apprensione il popolo nerazzurro ma non succede più nulla. L’Inter porta a casa la vittoria. Tre punti preziosissimi che la lanciano ad un passo dalla qualificazione. Cska e Trabzonspor infatti pareggiano ed entrambe sono a quattro punti di distanza dalla squadra di Ranieri.
Bene Milito e Zarate, molto positivo Zanetti, deludente Sneijder da cui ci aspettavamo qualcosina in più, convincente Alvarez che sostituisce nel secondo tempo l’olandese e gioca uno scorcio di gara molto soddisfacente. In difesa il rientro di Samuel ridà fiducia a tutto il reparto.
Ora speriamo di sbloccarci anche in campionato. Se riuscissimo anche in campo nazionale ad infilare due-tre vittorie consecutive ci toglieremmo da quella spiacevole situazione di classifica in cui ci siamo andati a ficcare.
FORZA INTER !!!


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

Brother ha detto...

Abbiamo giocato benino soffrendo anche poco. Ora, come tu stesso sottolineavi, tocca svegliarsi in campionato...

Vincenzo ha detto...

A mille proprio no, però stiamo andando abbastanza bene in Champions.

INPDAP prestiti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cessione stipendio ha detto...

dai ragazzi, ce la possiamo fare.....

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Senza nulla togliere alla vostra vittoria il Lille mi è sembrato di una pochezza imbarazzante, neppure sul 2-1 i francesi hanno avuto un sussulto...ora che la qualificazione è praticamente archiviata concentratevi sul campionato dov'è necessario un rapido cambio di rotta...ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails