GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 23 agosto 2011

MOURINHO LASCIA IL REAL. ANZI NO

La notizia era uscita in tarda mattinata. Eladio Parames, portavoce di Josè Mourinho, a "Mas Deporte", magazine dell'emittente televisiva Canal +, ha dichiarato che "Josè non si sente sostenuto dai dirigenti e pensa di lasciare il club".
Dichiarazioni che hanno fatto il giro del web in pochi istanti e che hanno sollevato un vespaio. Ma dopo pochi minuti lo stesso Parames ha smentito seccamente le frasi a lui attribuite e successivamente è stato il diretto interessato Josè Mourinho a smentire tutto con una lettera pubblicata sul sito ufficiale del club merengue e indirizzata ai tifosi madridisti.
Non è un buon momento per lo Special One, finito sotto l’occhio del ciclone dopo il misfatto di una settimana fa. Appare evidente che è sotto pressione, che cammina sul filo del rasoio e che anche all’interno del club madrileno non sia ben accetto da tutti.
Le dichiarazioni di Parames, nonostante le smentite, non sono parole al vento. Mourinho si aspettava probabilmente una presa di posizione da parte della società, magari sperava che Florentino Perez si schierasse dalla sua parte pubblicamente. Il tecnico portoghese invece si è ritrovato solo, “tradito” anche da Casillas che aveva telefonato i compagni di nazionale Puyol e Xavi per scusarsi dell’accaduto.
E’ ipotizzabile che Mourinho abbia sentito venire meno la fiducia nei suoi confronti e, tramite il suo agente, abbia messo in giro la frase. Le smentite fanno in qualche modo parte del gioco. La frase ormai è stata pronunciata e il messaggio che Mou volesse abbandonare il club perché non sente il sostegno della dirigenza è passato e lo scopo è stato raggiunto.
Quando c’è di mezzo Mou nulla è casuale. Fa parte del suo personaggio, fa parte del suo essere Josè Mourinho. Non si è Special One per caso.



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Anonimo ha detto...

E' solo un pagliaccio che vuole sempre essere al centro dell'attenzione. Perez dovrebbe mandarlo via a calci nel sedere.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails