GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 28 maggio 2011

SEMPLICEMENTE I MIGLIORI. BARCELLONA CAMPIONE D'EUROPA

Champions League 2010-2011 – FINALE

BARCELLONA-MANCHESTER UTD 3-1
27’ Pedro – 34’ Rooney – 54’ Messi - 70 Villa

BARCELLONA: Valdes; Alves (dal 43' s.t. Puyol), Mascherano, Piqué, Abidal; Xavi, Busquets, Iniesta; Villa (dal 41' s.t. Villa), Messi, Pedro (dal 48' s.t. Afellay). (Oier, Adriano, Thiago Alcantara, Bojan). All.: Guardiola.
MANCHESTER UTD: Van der Sar; Fabio (dal 24' s.t. Nani), Ferdinand, Vidic, Evra; Valencia, Carrick (dal 32' s.t. Scholes), Giggs, Park; Rooney; Hernandez. (Kuszczak, Smalling, Fletcher, Anderson, Owen). All.: Ferguson.

E’ il Barcellona a diventare per la quarta volta Campione d’Europa. La resistenza del Manchester United dura solo un tempo prima di cadere sotto i colpi della squadra più forte al mondo in questo momento.
Gli inglesi partono bene ma il Barcellona esce alla distanza. E al 27esimo i blaugrana passano in vantaggio. Xavi tiene palla nella trequarti avversaria e poi d'esterno destro serve Pedro, l'attaccante cresciuto nella Cantera non fallisce la stoccata e gela sul primo palo un immobile Van der Sar. Barcellona in vantaggio.
Ma passano sette minuti e Rooney riequilibra il match. L’attaccante inglese riconquista la sfera, chiede il triangolo a Carrick, riceve il passaggio di ritorno e fa lo stesso con Giggs al limite dell'area, concludendo in maniera imparabile. La partita torna di nuovo in parità. E su questo risultato si arriva all’intervallo, anche se nei minuti finali della prima frazione Messi da pochi passi sfiora il nuovo vantaggio.
Ma per la Pulce l’appuntamento con il gol è solo rimandato. Passano nove minuti dalla ripresa e il fuoriclasse argentino mette il sigillo sulla partita con un bel tiro che si infila alla sinistra di Van Der Sar. Il Manchester prova una reazione ma a metà ripresa Villa dalla lunetta infila alle spalle di Van Der Sar il terzo gol che di fatto chiude la partita e regala al Barcellona la seconda Champions League in due anni.
Vince il Barcellona perché continua a essere la squadra più forte in circolazione. Vince il Barcellona perché contro questa squadra, se te la giochi a viso aperto, torni negli spogliatoi con dignità, ma immancabilmente sconfitto. Vince il Barcellona perché quasi mai riesce di fermarlo (nelle ultime tre edizioni di Champions League c’è riuscita una sola squadra…). Il Manchester United, che non è certo una squadra di poco valore e che anzi è altrettanto forte, viene minimizzata e soffocata dal gioco avversario e sembra quasi una squadra innocua e incapace di opporre resistenza all’avversario.
Alla fine gli uomini di Ferguson non hanno potuto fare altro che inchinarsi alla forza straripante di questo Barcellona che continua ad essere di un altro pianeta e che ha tutte le carte in regola per continuare a vincere a suon di record. Le avversarie sono avvisate, battere questo Barcellona è un’impresa da titani. Chiedere a Mourinho e a Ferguson se avete ancora dubbi.



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Brother ha detto...

Vado un po’ controcorrente. Questo Barcellona è sicuramente fortissimo ma non è imbattibile. Non dimentichiamoci che per arrivare a Wembley ha goduto anche di qualche arbitraggio amico (chiedere a Wenger e Mourinho per aver delucidazioni). E se avete qualche dubbio andate a rivedervi la finale di Coppa del Re di quest’anno o la doppia sfida con l’Inter lo scorso anno.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Giù il cappello di fronte ad una squadra che entra di diritto nella storia come una delle più forti di tutti i tempi...ciao!

Winnie ha detto...

Dalla partita di ieri sera abbiamo capito due cose:
1) Solo l'Inter è stata capace di fermare questa "Invincibile armata".
2) Per vincere la Champions League bisogna cedere Ibrahimovic.

Entius ha detto...

X Brother. Gli arbitraggi favorevoli fanno parte del gioco. E quando si tratta di squadre fortissime come il Barcellona l'occhio di riguardo è maggiore. Ciò non toglie che il Barcellona è la squadra più forte in assoluto in questo momento e il trionfo è più che meritato.

X Winnie. ti riporto cosa ha scritto ieri sera Settore. "Ibrahimovic poco fa si è visto in uno specchio e istintivamente si è toccato i coglioni."

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails